miglior stabilizzatore per reflex Classifiche

I 10 Migliori Stabilizzatori per Reflex e Fotocamere DSLR


L’utilizzo di uno stabilizzatore sulla vostra Reflex, permette di ottenere immagini ferme e qualitativamente molto migliori. Per realizzare foto e video a regola d’arte infatti, uno degli aspetti cruciali è l’assenza di vibrazioni. La soluzione adottata da fotografi e videomaker professionisti è quella di dotarsi di stabilizzatore o gimbal per DSLR. Vediamo quali sono i migliori stabilizzatori per Reflex in commercio con prezzi e caratteristiche.

Un gimbal è un accessorio progettato per aiutare cameramen e fotografi a mantenere la macchina fotografica stabile durante le sessioni di riprese. Garantisce filmati fluidi anche in caso di movimenti rapidi e riduce significativamente il rischio di effetto mosso e tremolante.

Utilizzare un buon gimbal stabilizzatore a 3 assi può davvero fare la differenza. È costituito da un supporto, che può avere uno o più manici, e da una serie di giunti e motori brushless che controbilanciano i movimenti indesiderati e stabilizzano la ripresa video.

Le alternative sul mercato sono numerosissime e negli ultimi anni si sono moltiplicate ulteriormente: come scegliere? Per facilitarvi il compito nei prossimi paragrafi vedremo quali caratteristiche tenere in considerazione al momento dell’acquisto e, in conclusione, la classifica dei 10 migliori stabilizzatori per reflex per rapporto qualità prezzo e prestazioni generali.

Come scegliere uno stabilizzatore per reflex

Per capire qual è il gimbal stabilizzatore che meglio si adatta alle proprie esigenze può essere utile avere alcuni parametri di riferimento. Ecco le principali caratteristiche a cui prestare attenzione:

  • Assi: in commercio si possono trovare stabilizzatori per reflex a due o tre assi. I secondi sono i cosiddetti gimbal e sono da preferire in quanto garantiscono un maggior livello di stabilità.
  • Peso: quanto peso può sostenere lo stabilizzatore? Controllate sempre questo aspetto e il peso della vostra macchina fotografica: alcune DSLR sono molto pesanti e non tutti gli stabilizzatori possono sorreggere lo stesso peso.
  • Maniglie: doppie o singole? La scelta è molto personale, ma in generale i modelli con doppia maniglia risultano più comodi in caso di reflex e obiettivi molto pesanti.
  • Facilità d’uso: chi si approccia ai gimbal per la prima volta non ha la necessità di avere funzionalità avanzate, quindi può tranquillamente optare per uno stabilizzatore economico e più facile da usare. Se invece siete videomaker professionisti, il consiglio è quello di optare per stabilizzatori professionali di fascia alta.

Classifica: i 10 migliori stabilizzatori per reflex per immagini di qualità professionale

Ora che avete le linee guida necessarie potete finalmente scegliere il gimbal più adatto alle vostre esigenze. Di seguito la nostra selezione dei 10 modelli migliori attualmente sul mercato con prezzi e principali caratteristiche tecniche, che comprende stabilizzatori per reflex professionali di fascia alta e stabilizzatori economici per principianti e amatori.

#1 Feiyu Tech A2000: il miglior stabilizzatore per reflex in assoluto

La serie Alpha A2000 di FeiyuTech punta a facilitare al massimo la stabilizzazione video. Anche un videomaker amatoriale può realizzare senza fatica filmati di qualità professionale. Il FeiyuTech a2000 è compatibile Canon Nikon e con la maggior parte delle DSLR in commercio e permette di collegare numerosi accessori come luci e microfoni.

È uno stabilizzatore a 3 assi dotato di impugnatura singola e doppia, offrendo la massima flessibilità all’utente. Ci sono diverse modalità d’uso, è possibile personalizzare alcune impostazioni ed è molto facile da usare. Infine, offre una rotazione di 360° su ogni asse e garantisce una completa libertà di movimento.

#2 Beholder DS1: il miglior stabilizzatore per macchine reflex hand-held

Il Beholder DS1 Brushless è uno dei migliori stabilizzatori handheld gimbal per DSLR ed ha un prezzo molto interessante. Può sostenere fotocamere fino a 2Kg ed ha un design compatto ed estremamente stabile. Il joystick a 5 vie rende l’utilizzo molto semplice e il Beholder DS1 può essere usato sia dai fotografi professionisti sia dai neofiti. Una validissima alternativa.

#3 Zhiyun Crane: pratico e funzionale

Uno dei nostri preferiti è il Zhiyun Crane a 3 assi, un modello a mano che funziona con la maggior parte delle DSLR e Mirrorless fino a 1.2KG.

È molto ben progettato e si comanda attraverso un joystick posizionato sull’impugnatura stessa. Bisogna farci l’abitudine, ma è molto pratico e comodo da usare. Zhiyun offre anche una app gratuita per il controllo remoto da smartphone Android o iOS. Una caratteristica utile soprattutto per scattare con un treppiede.

#4 Zhiyun Crane V2: ottima qualità a un buon prezzo

Un altro eccellente gimbal a 3 assi: il Zhiyun Crane V2 ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. Permette di realizzare video estremamente fluidi e stabili e ha un costo ragionevole rispetto alla media degli stabilizzatori video per DSLR.

È molto equilibrato e affidabile in ogni situazione. Produce immagini nitide e prive di vibrazioni ed è ottimo anche con condizioni climatiche difficili. Può ruotare a 360° e ha un’autonomia eccellente. Anche in questo caso l’app permette di controllarlo da mobile in modo semplice e intuitivo.

#5 DJI Ronin M: tra i migliori stabilizzatori per prestazioni

Il DJI Ronin-M è uno dei migliori stabilizzatori handheld video sul mercato in termini di prestazioni. Ha tecnologia di stabilizzazione a 3 assi ed è eccellente per ottenere video stabili di qualità professionale.

Rispetto ad altre opzioni è abbastanza pesante, ma è molto maneggevole ed ha una notevole autonomia. Anche se di recente il prezzo è sceso, non si tratta comunque di una soluzione economica. Ma se cercate un gimbal di fascia alta con caratteristiche avanzate e che sia facile da usare, merita di essere considerato.

FLYCAM HD-3000

- Prezzo Vedi su Amazon.it -

FLYCAM HD-3000

Acquistalo al miglior prezzo qui

#6 FLYCAM HD-3000: solido e robusto

Un’opzione più leggera e accessibile con la possibilità di sorreggere un buon peso è il FLYCAM HD-3000 Handheld Video Stabilizer. Può supportare fotocamere fino a 3.5kg ed offre una stabilità eccellente anche agli utenti meno esperti.

Il design è robusto e compatto ed è facilmente trasportabile. L’impugnatura è molto confortevole ed è molto versatile grazie ai numerosi attacchi disponibili e allo sgancio rapido. Il FLYCAM HD-3000 è uno stabilizzatore palmare compatibile con tutte le fotocamere DSLR e videocamere più recenti.

#7 Neewer Carbon Fiber: uno dei più amati dagli utenti

Non è tra i marchi più popolari, ma Neewer ha ottime recensioni da parte degli utenti. Questo gimbal è uno stabilizzatore palmare economico, pratico e leggero.

È costruito in fibra di carbonio e ha un design abbastanza comune, con un sistema di attacco particolarmente semplice a sgancio rapido che velocizza le operazioni. I giunti sono fluidi e il rivestimento gommato rende l’impugnatura molto confortevole. Support SLR e DSLR fino a 5Kg e può essere utilizzato anche su una videocamera portatile.

#8 Glidecam HD-2000: per le reflex più compatte

Il GLIDECAM HD-2000 è perfetto per le fotocamere di piccole dimensioni. Serve un po’ di tempo per fare pratica (soprattutto ai neofiti), ma una volta che si padroneggia lo strumento, permette di realizzare video eccellenti.

Il sistema di attacco rapido fa risparmiare tempo nella fase di montaggio ed è dotato di un utile panno in microfibra incluso per mantenere le ottiche pulite. Un piccolo extra molto gradito.

#9 Glide Gear DNA 5050: professionale e confortevole

Il Glide Gear DNA 5050 è uno stabilizzatore a 3 assi per DSLR professionale. Si assembla in pochi minuti, richiede un po’ di tempo per acquisire dimestichezza, ma produce filmati eccezionali.

L’attacco è molto semplice e veloce e non servono strumenti specifici. L’impugnatura è molto comoda e confortevole al tatto. Ha un set di 12 contrappesi che aiutano a raggiungere il giusto equilibrio quando si gira.

#10 Glide Gear DNA 1000: prezzo allettante

Un’altra opzione accessibile per fotocamere DSLR è il Glide Gear DNA 1000. È un gimbal con sistema di stabilizzazione a 3 assi e rotazione a 360°, costruito in alluminio e fibra di carbonio. È molto leggero e facile da maneggiare e supporta una vasta gamma di DSLR come Canon, Nikon e Sony.

Il Glide Gear DNA consente di realizzare filmati di ottima qualità e ha un prezzo molto allettante: un affare per chi vuole contenere la spesa.