I 10 Migliori Mini Proiettori Portatili per Intrattenimento e Lavoro

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Cerchi un proiettore dalle dimensioni compatte per lavoro o intrattenimento? In questa guida all'acquisto vediamo quali sono i migliori mini proiettori per presentazioni, gaming e per guardare film da acquistare in questo momento.

Presentazioni, scuola, home theatre ed entertainment: il mercato dei mini proiettori portatili offre soluzioni in tutte le fasce di prezzo, con sistemi operativi e caratteristiche per le più svariate esigenze. 

Alcuni videoproiettori portatili sono addirittura tascabili, il che significa poter andare a casa di amici, estrarre il proiettore dalla tasca, collegare lo smartphone in wireless e guardare un film in compagnia, o giocare alla PlayStation su grande schermo con buona qualità video.

Ovvio che non avremo a disposizione un’immagine con risoluzioni Full HD native o risoluzione 4K, e che la luminosità non sarà eguagliabile a quella dei video proiettori più dedicati di fascia alta, ma come soluzione on-the-go, il mini proiettore può regalare emozioni incredibili, senza spendere un’occhio della testa.

Nota importante dovuta se stai pensando di acquistare il tuo primo videoproiettore: spesso si pensa che sia un oggetto che verrà utilizzato soltanto per quelle rare situazioni in compagnia, per guardare film o eventi sportivi. In realtà, vi ritroverete ad usarlo molto più spesso del previsto. 

Infatti, la sensazione di poter avere il cinema in casa è proprio quella che vi farà tornare al proiettore più spesso piuttosto che alla TV, anche perché questi mini proiettori sono proprio comodi da spostare, e progettati per utilizzo veloce.

Per questa guida all'acquisto, abbiamo messo alla prova diversi modelli e li abbiamo selezionati per qualità dell’immagine, opzioni di connettività, prestazioni e portabilità. Ecco quali sono i migliori mini proiettori qualità prezzo, dai top di gamma ai più economici. 

1. Optoma ML750ST

Il miglior mini proiettore portatile short-throw

L'Optoma ML750ST è uno dei migliori prodotti in commercio per qualità dell’immagine e livello di contrasto. Se lavorate nel settore del training e vi capita spesso di dover posizionare il proiettore in spazi piccoli, a breve distanza di proiezione, e in ambienti illuminati a giorno, questa è la scelta giusta per voi. 

Potrete dire addio alle immagini slavate dei proiettori meno qualitativi, perché con questo modello il livello di contrasto è di 20.000:1 e la luminosità è di 700 ANSI lumen.

A livello pratico, potrete installare il proiettore su un tavolo a circa 60cm dalla parete di proiezione, ed avrete un’immagine da 80cm. Oppure, posizionarlo a 120cm di distanza e l’immagine sarà di quasi 2 metri. C’è poi la possibilità di regolare la correzione trapezoidale per ottenere un’immagine rettangolare.

Con una risoluzione massima di 1280 x 800 pixel, la qualità delle presentazioni è ottima, se poi lo vorrete utilizzare anche per la visione di film e contenuti multimediali in salotto, il mini proiettore Optoma ML750ST è capace di fare l’upscaling a 1080i

Sia per l’intrattenimento in stanze buie, sia per l’utilizzo in zone illuminate, questo proiettore fa un ottimo lavoro e produce un’immagine brillante e luminosa, dai colori vividi, con livello di dettaglio stupefacente.

Le connessioni che troverete in questo modello sono quelle standard, per connettere device esterni come laptop e lettori DVD, e c’è anche l’opzione di leggere file DOC e PDF direttamente tramite la memoria interna, così da non essere costretti ad usare il computer portatile quando lo si porta in giro.

Per presentazioni via smartphone senza fili, farà comodo acquistare l’adattatore WUSB che vi permette di stabilire una connessione wireless tra il cellulare e il mini-proiettore. La lampada a LED ha una durata di 20.000 ore (non dovrete mai cambiarla) e le dimensioni sono estremamente portatili, con un peso di circa 360 grammi.

2. Optoma ML750e

Il mini proiettore LED versatile e veloce

La caratteristica più interessante di questo mini proiettore è la presenza di un elevato numero di opzioni in connettività. Ci sono le porte HDMI VGA microSD e USB, che consentono di poter collegare qualsiasi tipo di dispositivo esterno. 

Ad esempio, se vorrete usare il proiettore per la visione di fotografie scattate con la fotocamera, basta infilare la MicroSD nell'apposito slot per schede SD e avrete una slideshow immediata. Se invece vorrete collegare Google ChromeCast per avere accesso ai vostri servizi di streaming, usate la porta USB. Oppure si può collegare il computer portatile via cavo VGA o HDMI. 

Comoda la funzionalità di correzione trapezoidale, che permette di regolare il rettangolo dell’immagine anche se il proiettore è posizionato ad angolo. Il proiettore Optoma ML750e è inoltre pronto per contenuti 3D, acquistando gli occhiali 3D opzionali, che non costano molto. 

La durata della lampada, grazie all'efficienza della tecnologia LED, è di ben 20.000 ore, il che significa che non dovrete mai preoccuparvi di questo aspetto. C’è anche un comodo telecomando remoto a rendere le operazioni più facili quando siamo seduti sul divano. 

Per gli utilizzatori di mini proiettori da ufficio, per presentazioni on-the-go e per meeting aziendali, fa comodo avere a disposizione un device che ha una memoria interna di 1.5GB con possibilità di leggere file multimediali, documenti Word e PDF.

Per facilità di installazione e velocità di accensione-spegnimento, questo è uno dei migliori proiettori portatili in assoluto, poiché bastano 15 secondi per accenderlo ed avere un’immagine proiettata su schermo. Se siete dunque stanchi di aspettare che il vostro proiettore si accenda e sia pronto all’uso, passate a Optoma e godetevi i vantaggi della tecnologia LED.

3. Anker Nebula Capsule

Il miglior videoproiettore portatile Android

Il Nebula Capsule è un proiettore portatile a forma di lattina, molto ingegnoso nel design, si presta molto per situazioni on-the-go, ed è buono per la visione di contenuti multimediali. Il mini proiettore ha infatti installato il software Android, con il quale potrete avere accesso istantaneo ai più comuni servizi di streaming inclusi Netflix e YouTube

Questo significa non essere vincolati al collegamento con un device esterno, basta accendere il proiettore, stabilire la connessione al WiFi di casa e sarete pronti alla visione di video YouTube o altri programmi a vostro piacimento, senza necessariamente eseguire il login Android. 

Le applicazioni Android installate direttamente nel proiettore sono quelle più utilizzate dalla maggior parte degli utenti. Se vi interessa poi installare altre app a vostro piacimento dal Play Store di Android, potrete utilizzare il file manager per scaricare il file APK ed eseguire l’installazione sul device. 

Questa è una piccola pecca del Nebula Capsule che non ha un App Store direttamente accessibile, a rendere il processo di installazione più tedioso. In ogni caso, nella nostra esperienza non dovrete installare molte App aggiuntive, le applicazioni già installate sono sufficienti.

Per chi invece preferisce comunque collegare il proiettore portatile ad un device esterno, come smartphone o computer portatile, c’è la possibilità di collegare un cavo HDMI, oppure USB (porta micro USB).

Appunto per situazioni di portabilità e per un setup veloce senza bisogno di casse esterne, ai lati dell’Anker Nebula Capsule troverete due speaker abbastanza potenti da guardare film in compagnia. La qualità è buona e sono abbastanza potenti da nascondere il leggero rumore della ventola. 

Con le batterie integrate da 5200 mAh, avrete a disposizione circa 4 ore di utilizzo, più che sufficiente a coprire l’intera visione di un film.

Epson EB-S41

- Prezzo 357,99 € -

4. Epson EB-S41

Il mini proiettore di fascia media migliore per ufficio e presentazioni

L’Epson EB-S41 non è propriamente un mini-proiettore, ma facilmente trasportabile da una stanza all'altra e abbastanza leggero (2.5 kg) da essere portato in giro per presentazioni in una custodia dedicata. È un buon proiettore da ufficio, oppure anche per home theatre di livello entry level.

Il vantaggio di questo modello è la maggiore luminosità rispetto ai proiettori più piccoli, poiché con una potenza di 3.300 lumen avrete a disposizione un’immagine vivida e ben visibile anche quando la stanza è illuminata a giorno. Questo è possibile grazie alla tecnologia 3LCD, che inoltre fornisce alla lampada una buona durata di 10.000 ore.

​Progettato per facilità di trasporto e velocità di setup, il proiettore Epson EB-S41 è semplice da installare ed offre input HDMI per connettere un device esterno come laptop o lettore DVD. Per chi volesse utilizzare la connettività wireless, è possibile acquistare un adattatore esterno (ELPAP10) e scaricare l’app per smartphone iProjection

L’immagine è regolabile tramite la funzione di correzione trapezoidale sia in orizzontale che in verticale, e ci sono diverse modalità di visualizzazione colore per le differenti necessità: Dynamic, Cinema, Presentation, sRGB, Blackboard.

LG PH150G Mini Proiettore Portatile

- Prezzo 249,00 € -

5. LG PH150G

Proiettore portatile da collegare alle casse bluetooth

L'LG PH150G è un piccolo proiettore compatto che potrete portare con voi per lavoro e divertimento, oppure installare in casa sul tavolino di fronte al divano per proiettare uno schermo dalle dimensioni massime di 100 pollici.

​Con la funzionalità wireless mirroring possiamo proiettare lo schermo del nostro smartphone o tablet a parete, così da vedere fotografie, video e film su grande schermo senza l’ausilio di cavi addizionali. 

Altra bellezza è la capacità di trasmettere il segnale audio su uno speaker bluetooth o cuffie bluetooth, questo si aggiunge alle già numerose caratteristiche positive in portabilità e versatilità di questo mini proiettore portatile. 

La batteria interna è inoltre capace di durare per 2.5 ore di utilizzo, ed il peso è di soli 0.5 kg. Per chi vuole un’esperienza audio video completamente wireless, questo è il proiettore giusto. 

Per chi invece preferisce il cablaggio fisico, sul retro del LG PH150G troviamo un ingresso HDMI, USB e uscita cuffie da 3.5mm. Dall'ingresso USB potrete riprodurre file di tutti i tipi semplicemente da una penna USB o hard disk esterno, comodo anche per presentazioni aziendali dove non sia necessario il collegamento ad un computer portatile.

Anche questo modello è consigliato per stanze non particolarmente illuminate, perché il livello di luminosità non è elevatissimo. La lampada a LED è capace di durare praticamente all'infinito, e non dovrete mai preoccuparvi di doverla sostituire.

6. OTHA C800S-8G

Il miglior videoproiettore tascabile qualità prezzo

Per chi è in cerca di un mini-proiettore tascabile veramente piccolo, e dalle prestazioni alquanto soddisfacenti, dobbiamo certamente segnalare il C800S di Otha. A vederlo sembra un piccolo power bank per cellulare, lo potrete inserire nella tasca posteriore dei jeans. 

Una volta appoggiato sul tavolo di fronte alla parete di proiezione, avrete un’immagine di buona qualità, con funzione di correzione trapezoidale, ed una quantità immensa di opzioni in connettività.

Il punto forte del mini proiettore OTHA C800S-8G è proprio questo: le connessioni fisiche comprendono TF Card, USB 2.0, HDMI e mini-jack audio. C’è poi disponibile anche il WiFi, Bluetooth per proiettare immagini direttamente dallo smartphone. 

La risoluzione nativa è di 854x480 pixel, che è abbastanza buona per le sue dimensioni, non aspettatevi grandi cose in questo reparto, ma per visione di contenuti multimediali o per gaming in compagnia senza pretese troppo alte, questo modello è più che dignitoso.

La batteria dura circa 2 ore di utilizzo, per cui evitate di intraprendere la visione di film più lunghi senza connetterlo alla corrente. La qualità costruttiva è molto buona, e il prezzo è veramente invitante, lo consigliamo per ragazzi che vogliono godersi un film in compagnia o per giocare alla PlayStation con un gruppo di amici.

Pianificate però la diffusione sonora attraverso un impianto esterno, perché come potrete immaginare la potenza della cassa integrata è veramente misera, paragonabile a quella di uno smartphone.

Asus S1

- Prezzo 337,00 € -

7. Asus S1

Il video proiettore portatile per gaming in una stanza buia

L’Asus S1 è un proiettore multimediale a LED con tecnologia DLP, ottimo per portabilità e versatilità, consigliato ai gamer che lo vorranno utilizzare per installazioni da camera e da portare a casa di amici. 

Le specifiche tecniche includono una risoluzione nativa di 854 x 480 pixel, massima luminosità di 200 lumen, con capacità di creare un’immagine fino a 100 pollici in diagonale. La proiezione ideale è di 60 pollici per non perdere luminosità e dettaglio.

La batteria integrata da 6000 mAh provvede un tempo di utilizzo fino a 3 ore senza dover utilizzare il cavo della corrente, ed è anche possibile sfruttare il Asus S1 come powerbank per ricaricare il cellulare. 

Attraverso la connessione HDMI/MHL potrete riprodurre contenuti con risoluzione massima Full HD 1080p, quindi buono per connettere una PS4 per giocare in compagnia. È importante ricordare che questo proiettore DLP va utilizzato prevalentemente in una stanza non illuminata, per avere il massimo della performance in luminosità e qualità immagine. 

Perché è il miglior proiettore portatile per gaming? La risposta è molto semplice, l’Asus S1 ha un input lag incredibilmente basso. Dove molti proiettori hanno tempi di risposta da 100 ms o più, questo mini proiettore scende fino a 16 ms, garantendo quindi un’esperienza di gioco molto più fluida e senza ritardo.

Vamvo L4200

- Prezzo 109,99 € -

8. Mengshen MS-GP1S

Il proiettore portatile economico per home theatre e intrattenimento

Il Vamvo L4200 è un modello con diverse caratteristiche degne di attenzione, una potenza di ben 3800 lumens, risoluzione nativa di 720p e un rapporto di contrasto di 2000:1.

Sinceramente, siamo stupiti della qualità costruttiva di questo modello, che pur essendo un proiettore economico, è costituito di materiali qualitativi ed è piuttosto piacevole da maneggiare, senza dare la sensazione di prodotto economico.

È un’ottima soluzione per home entertainment, per vedere film e per giocare con la console, l’immagine è abbastanza luminosa per essere visualizzata anche in una stanza illuminata, e la risoluzione è buona, consentendoci di vedere un film con resa dei particolari e buon livello di dettaglio. 

Le connessioni sul retro sono più che sufficienti per la maggior parte delle nostre esigenze, e pur non essendoci la funzionalità wireless, possiamo comunque collegare smartphone, tablet, computer, Xbox, PS4 o altri device tramite HDMI, USB, AV e VGA. 

Le casse integrate da 3 Watt sono totalmente prive di bassi, ma ci consentono di ascoltare un film in una stanza silenziosa. La qualità audio non è molto buona, e consigliamo di utilizzare l’uscita mini-jack del proiettore per collegare delle casse o per ascoltare in cuffia.

A questo prezzo, non possiamo trovare un proiettore che soddisfi quanto il Vamvo L4200. Per luminosità e qualità immagine è superiore ai proiettori tascabili, ed è comunque facilmente trasportabile, e molto leggero, quando si visitano amici e parenti. Per chi cerca un proiettore di livello non professionale per l’intrattenimento in casa nella fascia bassa di prezzo, questo ha il miglior rapporto qualità prezzo.

9. DBPOWER RD810

Il mini videoproiettore portatile economico per home theatre

Se state cercando un videoproiettore economico per sperimentare l’esperienza cinema in casa, e vedere se vi piace utilizzare il proiettore per l’home entertainment, allora potreste affidarvi al proiettore DBPOWER RD810.

La spesa è veramente irrisoria, paragonato ai modelli veri e propri per home theatre siamo in una fascia di prezzo incredibilmente bassa. Qual’è la differenza con i modelli più costosi? Prima di tutto la luminosità massima (1200 lumens) che in questo caso è minore, e poi la risoluzione che è di 800 x 480 pixel. 

In termini pratici, significa che questo proiettore non è particolarmente adatto per ambienti luminosi, e va meglio utilizzato in una stanza buia, appunto per ricreare l’effetto cinema in casa. La risoluzione nativa non è 1080p Full HD, ma sarete comunque in grado di godervi i vostri film preferiti, i canali YouTube, Netflix e quant'altro abbiate intenzione di proiettare durante una serata in famiglia o tra amici. 

La forma compatta ed il peso inferiore al chilogrammo, lo rende abbastanza portatile per essere spostato da una stanza all'altra della casa, o per essere trasportato a casa di amici per una serata in compagnia. 

I contenuti possono essere riprodotti sia da smartphone e tablet che da laptop e PC, tramite porta HDMI. Potrete anche collegare una PS4 o XBox per giocare in compagnia (o per godervi il mega schermo tutto per voi). C’è anche una porta USB per riprodurre film e altri tipi di file direttamente da penna USB o hard disk esterno. Comoda anche la presenza di un telecomando per controllare le funzioni del videoproiettore a distanza. 

La distanza consigliata dal muro di proiezione è di 2.5 metri, così da poter proiettare un’immagine di 130 pollici. Inutile ricordarvi che a questo prezzo, una TV così grande ve la potete solo sognare.

10. Elephas GC333

Il miglior mini proiettore economico sotto i 100 euro

Finiamo con uno dei migliori mini proiettori portatili economici attualmente disponibili sotto la fascia dei 100 euro, il videoproiettore Elephas GC333. Questo modello, si distingue per la sua elevata luminosità, con 4000 lumens avremo infatti un’immagine proiettata che può essere visibile anche in una stanza illuminata. 

Sia per installazioni home theatre entry level, che per essere trasportato in giro per uffici durante presentazioni professionali, questo modello offre una certa versatilità ed è possibile visualizzare bene l’immagine anche durante il giorno. 

Anche qui, la risoluzione nativa non è Full HD, bensì 800×480 pixel, ma se vorrete riprodurre un film 1080p potrete farlo senza problemi, poiché questa funzione è supportata.

​La dimensione massima dello schermo di proiezione è di 236 pollici, ma consigliamo di proiettare un’immagine più piccola (intorno ai 150”) per beneficiare di maggiore risoluzione e luminosità. Tenete sempre conto che più il proiettore è vicino alla parete, più luminosa sarà l’immagine, e con migliore livello di contrasto.

Le opzioni di connettività sono multiple, abbiamo VGA USB HD SD AV. Manca l’ingresso HDMI, ma se vorrete collegare un dispositivo HDMI come la console PS4 o XBox One, potrete prendere un adattatore.

Visto il prezzo e le caratteristiche, si tratta di un modello di videoproiettore dalle piccole dimensioni per home theatre economico e con un'ottimo rapporto qualità prezzo.

Condividi