miglior fotocamera subacquea Classifiche

Le 10 migliori fotocamere subacquee impermeabili del 2018


Sport acquatici, immersioni, snorkeling o gite in famiglia, qualsiasi sia il tuo scopo, ecco quali sono le migliori fotocamere subacquee impermeabili per catturare i tuoi momenti.

Se vuoi scattare foto o video delle tue avventure acquatiche, quello che ti serve è una fotocamera robusta, resistente agli urti e soprattutto impermeabile.

Le macchine fotografiche subacquee sono fotocamere create appositamente per resistere sott'acqua ed ottimizzate per scattare foto di qualità anche a grandi profondità, con controlli semplificati e impostazioni specifiche. Inoltre, sono antiurto, antigelo, e in alcuni casi, addirittura a prova di schiacciamento.

Partono da profondità di 10 metri, ideali per l’utilizzo normale o per le famiglie, fino ad arrivare ai 50 o 60 metri sott'acqua per i modelli top di gamma, ideali per chi fa immersioni o per un utilizzo professionale.

Le fotocamere subacquee hanno inoltre il plus di essere dotate di GPS, WiFi, bussole, altimetri e sensori di pressione, i quali sono particolarmente utili per classificare le foto scattate e per trasferirle poi ad altri dispositivi come smartphone e Tablet, o più semplicemente, per condividerle sui social con amici e famiglia.

Le macchine fotografiche impermeabili sono disponibili oggi in vari prezzi e per tutti i tipi di budget. Andiamo da poco più di 100 euro per le entry level economiche fino ad oltre 500 per i migliori modelli dalla qualità fotografica superiore.

Se cerchi una fotocamera impermeabile per le vacanze, le compatte subacquee sono la scelta migliore, dotate di zoom ottico 5x, sensori di campo e in generale più accessibili come prezzo. Tra queste, la Olympus TG5 è la migliore.

Se cerchi invece un modello di fascia alta, utilizzabile sott'acqua ma anche per altri sport o situazioni estreme, le action cam GoPro o Sony RX0 sono le alternative più consigliate da valutare.

Come scegliere una fotocamera subacquea

Vediamo, in maniera semplice e sintetica, quali sono le caratteristiche principali di una buona fotocamera subacquea. 

Profondità - Ciò che contraddistingue le fotocamere subacquee dagli altri modelli è la speciale protezione che le rende in grado di arrivare a diversi metri di profondità, senza che l’acqua filtri all'interno danneggiando il dispositivo. Per chi non ha esigenze particolari e ha bisogno di un buon apparecchio da portare in vacanza, 3 metri possono essere sufficienti. Se invece si cerca un dispositivo che consenta maggiore libertà bisogna guardare i modelli semi professionali, che permettono di scendere oltre i 10 metri di profondità.

Autonomia - Un altro fattore da non tralasciare è la durata della batteria. Quando si è immersi nelle profondità dei fondali marini è abbastanza improbabile che si possa ricaricare la fotocamera. E l’ultima cosa che vogliamo è essere lasciati a piedi proprio nel mezzo della barriera corallina. Per evitare il rischio consigliamo di procurarsi un dispositivo con un’autonomia di almeno 150 scatti.

Comandi manuali - Sott'acqua la luce è molto diversa da quella in superficie e per ottenere risultati soddisfacenti è utile poter regolare manualmente alcuni parametri. Bilanciamento del bianco, apertura del diaframma e velocità dell’otturatore sono alcune delle impostazioni che concorrono alla buona riuscita di una foto. Più facilmente si possono controllare, minore sarà il rischio di avere immagini di qualità scadente.

Qualità costruttiva - Oltre ad essere in grado di raggiungere profondità anche notevoli, le fotocamere subacquee sono generalmente molto robuste, e resistono anche al gelo, alla polvere e agli urti. Alcuni modelli sono anche a prova di caduta da diversi metri di altezza.

Connettività - Molti dei modelli più recenti sono dotati di GPS e connessione Wi-Fi incorporata, utile per trasferire le immagini su smartphone e tablet, o per condividerle direttamente sui social media.

Video - Non è scontato, ma quasi tutte le fotocamere subacquee ormai offrono la possibilità di registrare video. Oltre a portare a casa delle foto meravigliose, potrete anche rivivere le vostre immersioni attraverso splendidi filmati.​

Le migliori macchine fotografiche subacquee da acquistare

Per capire come scegliere la miglior macchina impermeabile a seconda delle esigenze, vediamo quali sono le 10 migliori opzioni per tutti i budget, dai modelli economici più accessibili, fino alle fotocamere digitali subacquee avanzate più robuste e con la migliore qualità fotografica.

Olympus Tough TG-5: la miglior fotocamera subacquea

La Olympus Tough TG-5 è probabilmente la macchina fotografica subacquea con la miglior combinazione tra resistenza, prestazioni e qualità fotografica.

È impermeabile fino a 15 metri sott’acqua, è in grado di resistere a qualsiasi condizione atmosferica fino a -10 gradi e resiste a cadute da oltre 2 metri. Sono in poche ad eguagliare la sua ottima qualità costruttiva, che unita al buon design e alla intuitiva disposizione dei controlli, la rendono una delle fotocamere subacquee più piacevoli da usare anche in situazioni estreme.

La Tough TG-5 monta un obiettivo 25-100mm ed un sensore da 12 Megapixel da 1 / 2.3 pollice con buone prestazioni nella gestione del rumore e prende in prestito il sistema di sensori di campo già visti sulla TG Tracker, che includono un GPS, un sensore di pressione, una bussola ed un sensore di temperatura. I dati raccolti possono poi essere visualizzati con immagini e video tramite l'applicazione Olympus Image Track (per iOS e Android).

La Tough TG-5 monta inoltre l'ultimo processore TruePic VIII che può acquisire video in 4K Ultra HD a 30p o filmati ad alta velocità in Full HD fino a 120p.

È la prima scelta consigliata per chi cerca una fotocamera subacquea resistente e completa a 360°.

Nikon Coolpix W300: la migliore per grandi profondità

La Nikon Coolpix W300 è la miglior scelta per chi cerca una subacquea da grandi profondità. La W300 arriva infatti fino a 30 metri di profondità, resiste fino a 10° sotto zero e a cadute fino a 2.1 metri di altezza.

Tecnicamente, monta un sensore da 16 Megapixel da 1/2.3 pollici, accoppiati ad un buon obiettivo da 24-120mm.

La Coolpix W300 è dotata inoltre di numerose funzioni tra cui la possibilità di filmare video in 4K, un ottimo sistema GPS, mappa del mondo interattiva e connettività Wi-Fi, oltre ad un altimetro e un profondimetro subacqueo.

La W300 è inoltre equipaggiata con un monitor OLED ad alta risoluzione da 921.000 punti di buona qualità, ideale per la visualizzazione di foto ed impostazioni.

La caratteristica più di spicco, è certamente la profondità, peculiarità che la rende la scelta più consigliata per chi fa immersioni profonde.

Fujifilm FinePix XP130: una subacquea economica e colorata

La Fujifilm FinePix XP130 rimane una delle migliori scelte per tutta la famiglia. Combina un buon set di caratteristiche come filtri creativi e connettività WiFi, è semplice da usare ed ha un prezzo molto accessibile.

Resiste fino a 20 metri sott’acqua, fino a 10 gradi sotto zero e sopravvive a cadute fino a 1,75 metri di altezza. Non è al pari delle subacquee top di gamma più resistenti ma è comunque più che all'altezza per sopravvivere in spiaggia e sugli sci, in grado di scattare foto di qualità soddisfacente per un uso casuale.

Il comparto tecnico include un sensore da 16.4 MP da 1/2.3 pollici, una lente da 28-140mm ed un monitor da 3 pollici con risoluzione da 920K punti. A livello video, filma ad una risoluzione massima di 1080p.

La Fujifilm FinePix XP130 è un’ottima opzione se stai cercando una fotocamera subacquea compatta durevole e semplice da usare, per un uso familiare.

Ricoh WG-50

- Prezzo EUR 249,00 -

Ricoh WG-50: la migliore Impermeabile per le macro

La Ricoh WG-50 è una compatta impermeabile robusta con luce LED integrata, caratteristica che la rende una delle scelte migliori per gli amanti delle macro.

Si posiziona sotto le premium Olympus TG-5 e Nikon W300 e sopra la entry level Fujifilm XP130, ed in termini di caratteristiche tecniche, offre uno zoom ottico 5x, un sensore CMOS da 16 megapixel ed un display LCD da 2,7 pollici, con la possibilità di registrare video Full HD fino a 1080p.

Costruttivamente parlando è praticamente indistruttibile. Resiste all’acqua fino a 14 metri, polvere, temperature di congelamento, cadute accidentali e fino a 100 kg di pressione, ma in generale le prestazioni come fotocamera non superano quella della Fujifilm XP130 (che costa in realtà molto meno).

La messa a fuoco automatica e la velocità dello zoom sono piuttosto lente, la registrazione video a 1080p è limitata a 30 fps (mentre la XP130 gestisce 60fps più fluidi) e le immagini presentano alcune imprecisioni cromatiche evidenti a un'ispezione più ravvicinata. Non ha inoltre Wi-Fi o Bluetooth integrati, come invece la maggior parte degli altri modelli in questa classifica.

La Ricoh WG-50 è quindi una scelta consigliata per gli amanti dei primi piani, per la sua luce macro intelligente integrata, e per chi cerca una subacquea ultra resistente. Per gli altri, la più economica Fujifilm XP130 o l'Olympus TG-5 meglio equipaggiata e con prestazioni migliori, sono due opzioni migliori. 

Panasonic Lumix FT7: la miglior subacquea con mirino

La Panasonic Lumix FT7 è la prima fotocamera subacquea ad avere un mirino elettronico integrato.

È una macchina audace, che monta inoltre un sensore CMOS da 20 MP, 28-128 mm equivalente, bussola, altimetro e la possibilità di registrare video in 4K. Manca però il GPS (i dati sulla posizione possono essere aggiunti successivamente tramite smartphone).

È piuttosto grande e pesante rispetto agli altri modelli, resiste fino a 30 metri sott’acqua e a cadute da oltre 2 metri di altezza, è indeformabile fino a 100 kg e sopravvive al congelamento fino a -10° centigradi.

I pulsanti sono piuttosto piccoli, a differenza (fortunatamente) del pulsante di scatto che è invece molto grande, buono quindi sott’acqua o quando si indossano i guanti da sci.

La vera peculiarità è però il mirino EVF. Anche se piuttosto piccolo e non troppo preciso cromaticamente, è indubbiamente un elemento utile quando si riprende all'aperto. Il mirino non è inoltre dotato di sensori per gli occhi, sarà quindi necessario attivarlo manualmente per passare dalla visualizzazione su display a quella su mirino.

La Panasonic Lumix FT7 ha un sistema di messa a fuoco automatica a rilevamento di contrasto a 49 punti, veloce nella maggior parte dei casi e piuttosto preciso, ha inoltre una modalità di esposizione manuale ma sono disponibili solo due opzioni di apertura.

La copertura dell'obiettivo rimane la stessa del predecessore, con una gamma di zoom 4.6x che copre 28-128 mm, ma, cosa interessante, l'obiettivo non è più Leica.

Le foto sono buone, anche se a un'osservazione più ravvicinata, i dettagli risultano intaccati dall’eccessivo effetto di riduzione del rumore e da un obiettivo relativamente morbido.

La risoluzione video arriva fino al 4K UHD a 30p o 24p con una velocità in bit di 100 Mbps e qualitativamente parlando è la migliore della sua categoria.

La Lumix FT7 offre quindi un buon mix di funzionalità e sebbene non sia la migliore della sua categoria, merita sicuramente di essere presa in considerazione.

Fujifilm FinePix XP120: la miglior fotocamera subacquea economica

Se cerchi una macchina fotografica subacquea economica per un uso casuale, la Fujifilm XP120 rappresenta la miglior combinazione tra qualità e prezzo contenuto.

È impermeabile fino a 20 metri, resiste a cadute da 1,75 metri da terra e a temperature comprese tra i -10 e i 40 gradi centigradi, ha uno zoom ottico da 5x ed un sensore CMOS da 16MP con obiettivo 28-140 mm (equivalente a 35 mm).

È inoltre possibile filmare video a 1080p, ed è presente una modalità Cinemagraph che consente di scattare fermi immagine con elementi in movimento, è presente un intervallometro per i Time Lapse ed è possibile realizzare filmati in Time Lapse.

Le immagini sono di buona qualità per il prezzo, sia sott'acqua che fuori, ed è presente la connettività Wi-Fi per il controllo remoto e trasferimento immagini a smartphone e/o tablet.

Compatta, leggera e colorata, è il compromesso migliore per chi vuole spendere poco.

Nikon Coolpix W100: una subacquea essenziale, semplice ed economica

La Nikon Coolpix W100 è la compatta impermeabile più basica, nonché una delle subacquee più economiche in assoluto.

Monta un sensore CMOS da 13MP, 30-90mm equivalente F3.3-5.9 non stabilizzato, uno schermo LCD da 2,7 pollici da 230 mila punti e registra video ad una risoluzione massima di 1080/30p. Tecnicamente è quindi abbastanza modesta, ma fortunatamente, è dotata di connessione WiFi e Bluetooth.

Il design è semplice e tondeggiante, con un corpo piuttosto plasticoso, tuttavia, è in realtà abbastanza solida. Resiste agli urti fino ad 1,8 metri di altezza, fino a 10 gradi sottozero e fino a 10 metri di profondità sott’acqua.

Il sistema AF a rilevamento di contrasto è abbastanza reattivo, anche se non sono previste le funzionalità di tracciamento o rilevamento del volto. Lo scatto a raffica arriva ad una velocità massima di 4,8 fps, mentre la durata delle batterie ricaricabili è stimata su 220 scatti per carica. Di nuovo, aspetti tecnici modesti ma comunque coerenti con il prezzo.

La qualità immagine è nella media, il sensore di piccole dimensioni e la forte riduzione del rumore in camera, permettono di scattare foto sufficienti in condizioni di luce buona, ma praticamente inutilizzabili in condizioni di scarsa illuminazione (colpa anche della mancanza di stabilizzazione ottica dell'immagine).

La Nikon Coolpix W100 è una macchina adatta per un uso casuale o anche come fotocamera economica per bambini. Nella maggior parte dei casi, la qualità fotografica è inferiore rispetto agli smartphone moderni, mentre l’unico vero vantaggio è ovviamente l’impermeabilità e lo zoom sull'obiettivo.

GoPro Hero6 Black: la miglior fotocamera d’azione per tutti gli sport

La GoPro Hero6 Black è la miglior action cam oggi disponibile e la scelta migliore se cercate una soluzione di qualità elevata da usare in ogni condizione, sott'acqua e a terra.

È impermeabile fino a 10 metri senza bisogno di custodia protettiva (con custodia subacquea arriva fino a 60 metri), ha una delle migliori stabilizzazioni elettroniche dell’immagine e produce la migliore qualità fotografica finora vista su qualsiasi altra GoPro.

Ha un sensore da 12MP e grazie al sistema Full HDR (o High Dynamic Range), la Hero6 Black è in grado di esaltare i dettagli da aree scure o luminose senza necessità di editing, con un conseguente aumento (notevole) della qualità fotografica.

Inoltre, per i non amanti del classico effetto "fisheye" (tipico delle action camera), grazie alla modalità "Linear" sulla Hero6 Black è possibile creare immagini fisse dall'aspetto naturale.

Filma in 4K Ultra HD fino a 60p ed è dotata di stabilizzazione elettronica dell’immagine, la quale consente di ottenere riprese ferme e di qualità elevata. In aggiunta, sono disponibili moltissimi kit di accessori per adattare e montare la camera praticamente ovunque.

Per chi cerca una subacquea ma che sia anche una fotocamera d’azione completa per qualsiasi tipo di avventura (dentro e fuori dall’acqua), è la scelta più consigliata. 

Sony RX0

- Prezzo EUR 636,75 -

Sony RX0: la miglior subacquea per qualità immagine

La Sony RX0 è una subacquea che si distingue per il suo grande sensore da 1 pollice e di conseguenza, per la capacità di produrre immagini significativamente migliori rispetto alla maggior parte dei modelli impermeabili della concorrenza.

La RX0 è una fotocamera di fascia alta dotata di schermo LCD touchscreen da 1.5 pollici, video a velocità fotogrammi elevata, riproduzione al rallentatore in Full HD e registrazione 4K (solo però se la si collega ad un registratore esterno).

È compatta, shockproof fino a 2 metri, ed impermeabile fino a 10 metri di profondità, inoltre, grazie al sensore da 1 pollice da 15.3MP, riesce a produrre immagini decisamente più pulite e ricche, con un rumore ridotto ed una resa cromatica superiore rispetto a tutte le altre subacquee presenti in questa classifica.

È la scelta più costosa, ma se il budget lo consente, è una delle migliori fotocamere impermeabili oggi disponibili. 

GoPro Hero5 Black: tra le migliori impermeabili (ora ad un ottimo prezzo)

La GoPro Hero5 Black resta ancora una delle migliori scelte tra le fotocamere impermeabili e tra le fotocamere d’azione in generale. Registra in 4K, è dotata di stabilizzazione interna e i comandi vocali sono effettivamente molto utili. Inoltre, dopo l'uscita della Hero 6, il prezzo è veramente un ottimo affare.

Tecnicamente monta un sensore da da 12 Megapixel ed un obiettivo 14-28mm (equiv.) f/2.8, un display LCD touchscreen da 2 pollici, ed è impermeabile fino a 10 metri di profondità.

Gira video in 4K e Full HD a 120fps per l'output super slow-motion, è possibile scattare foto in formato Raw (il che consente una maggiore flessibilità in post-produzione), ed ha inoltre un’ottima ripresa dell’audio.

Un’alternativa super economica alla Hero5, può essere la Apeman 4K, molto valida sotto tutti gli aspetti e migliore come prezzo, anche se non allo stesso livello qualitativo.

La HERO5 Black è ancora una action cam estremamente potente, ed in generale, un’ottima fotocamera subacquea impermeabile, ora disponibile ad un ottimo prezzo.