miglior fotocamera per vlog Classifiche

Le 12 Migliori Fotocamere per Vlog e Video YouTube del 2018


Se sei un vlogger o vuoi realizzare video per YouTube di qualità superiore, ecco quali sono le migliori fotocamere per vlog in commercio selezionate per qualità, prezzo e caratteristiche tecniche.

Il vlog (video-blog) è un tipo di filmato che viene usato in un canale YouTube (o altri social media) per raccontare al pubblico la vostra vita, scambiare idee e comunicare con il mondo la vostra passione o il vostro punto di vista su molteplici argomenti.

È un modo per raccogliere un audience e diventare comunicatori di massa, alcuni vlogger hanno trovato il successo grazie a questo metodo e girano il mondo condividendo le loro esperienze.

Per produrre un video da pubblicare su social media come YouTube, Facebook o Instagram, avete bisogno di una fotocamera che abbia delle caratteristiche ben precise. In questo articolo vi offriamo la nostra opinione al riguardo, per saper meglio orientarvi nell’acquisto dell’attrezzatura necessaria.

Le macchine fotografiche prodotte oggigiorno producono filmati di qualità simile alle migliori videocamere, ad un prezzo abbordabile anche per chi inizia e non vuole spendere troppo. C’è abbondante scelta tra marche e modelli, sta a voi decidere quanto spendere e quale fotocamera fa al caso vostro a seconda del tipo di utilizzo. 

Come scegliere una fotocamera per Vlog

Se vi state chiedendo che fotocamera usano gli youtuber e quali sono le caratteristiche più importanti da tenere in considerazione, ecco di seguito gli elementi più importanti da tenere in considerazione per capire come scegliere la fotocamera per vlog giusta per le proprie esigenze.

Risoluzione Video

Innanzitutto, la qualità della registrazione video. Non è molto importante che la fotocamera sia in grado di registrare in 4K, la qualità FULL HD 1080p è abbastanza per produrre un video di alta qualità. Inoltre, se registrate in 4K avrete bisogno di un computer molto potente e capiente per gestire file di grandi dimensioni, mentre il FULL HD è più gestibile nel software di editing, soprattutto se la vostra intenzione è di registrare molti video.

Sistema AF

Il sistema AF in modalità di fuoco automatico deve essere scattante, non c’è niente di più fastidioso che guardare un video in cui il volto della persona inquadrata è spesso fuori fuoco. La fotocamera e l’obiettivo devono lavorare a velocità elevate e garantire che il punto di messa a fuoco segua il soggetto in automatico e in maniera fluida.

Audio

La qualità audio è un’altro elemento che fa la differenza. Se utilizzate il microfono interno della fotocamera ad esempio, inevitabilmente avrete problemi di rumore di fondo, vento, ecc. Avere la possibilità di collegare un microfono esterno al corpo macchina, tramite la slitta hot shoe, vi permette di raggiungere risultati più professionali. Per travel vlog esistono comunque delle fotocamere compatte con microfono interno molto buono, nel caso vogliate viaggiare leggeri.

Obiettivi intercambiabili

Per chi è seriamente intenzionato a produrre video di qualità, consigliamo l’acquisto di una macchina con obiettivi intercambiabili, mirrorless o DSLR, questo lascerà spazio a miglioramenti che in futuro vorrete apportare alla qualità video, inoltre, vi permetterà di usare diversi obiettivi per situazioni differenti.

Portabilità

Peso e portabilità faranno la differenza se pensate di intraprendere la strada del travel vlog, o semplicemente se avete voglia di cambiare scenario per i vostri video e portare la fotocamera con voi in giro per la città. In questo caso, la miglior fotocamera per video dovrà essere leggera e compatta, o avere un buon rapporto tra qualità e portabilità.  

Schermo LCD

Lo schermo deve essere orientabile e articolato per scatti selfie. Se puntate la fotocamera a voi stessi e non vedete lo schermo, non sarà possibile ottenere un’inquadratura ottimale. Ricordatevi però che un volta controllata la composizione dell’immagine, è consigliato parlare e rivolgere lo sguardo all’obiettivo invece che allo schermo, per garantire una migliore resa comunicativa nei confronti del vostro pubblico.

Stabilizzazione

Acquistare una fotocamera che abbia incluso un sistema di stabilizzazione dell’immagine è un’opzione altamente consigliata. Alcune fotocamere hanno un sistema interno al corpo macchina, mentre altre avranno la possibilità di avvalersi della stabilizzazione montata sull’obiettivo. Avere un’immagine stabilizzata quando si manovra la fotocamera a mano, farà la differenza nel risultato finale, ed è uno degli elementi più importanti da tenere in considerazione.

Le migliori macchine fotografiche per vlog

Fotocamera

Tipo

Risoluzione Sensore

Risoluzione video

LCD orientabile

Stabilizzatore

Input mic

Canon PowerShot G7 X Mark II

Canon PowerShot G7 X Mark II

Compatta

20MP

1080P

Si

Si

No

Canon EOS M50

Canon EOS M50

Mirrorless

24MP

4K

Si

Si

Si

Canon EOS 200D


Canon EOS 200D

DSLR

24MP

1080P

No

Si

Si

Canon EOS 77D


Canon EOS 77D

DSLR

24MP

1080P

Si

Si

Si

Canon EOS 800D


Canon EOS 800D

DSLR

24MP

1080P

Si

Si

Si

Canon EOS M5


Canon EOS M5

Mirrorless

24MP

​1080P

Si

Si

Si

Panasonic Lumix G7


Panasonic Lumix G7

Mirrorless

16MP

4K

No

Si

Si

Canon EOS 80D


Canon EOS 80D

DSLR

24MP

​1080P

No

Si

Si

Sony Cybershot RX100 V


Sony Cybershot RX100 V

Compatta

21MP

4K

Si

Si

No

Sony Alpha A5100


Sony Alpha A5100

Mirrorless

24MP

1080P

No

Si

No

Panasonic Lumix G80


Panasonic Lumix G80

Mirrorless

16MP

​4K

Si

Si

Si

Panasonic Lumix GH5


Panasonic LUMIX GH5

Mirrorless

20MP

​4K

Si

Si

Si

Canon PowerShot G7 X Mark II: la fotocamera per vlog economica da viaggio

La Canon G7 X Mark II è un’ottima scelta da usare come videocamera per YouTube, ed è quella che offre il pacchetto caratteristiche migliore al prezzo più interessante. Compattezza e leggerezza sono due dei suoi punti forti, caratteristiche che la rendono la compagna perfetta per il vlogger sempre in movimento.

Il sensore è un CMOS da 20MP con nuovo processore immagini di Canon DIGIC 7. Lo schermo è da 1.04 milioni di punti e si può orientare in alto a 180 gradi per selfie, l’obiettivo ha un’apertura massima di f/1.8 - 2.8 e una focale da 24 a 100mm. La registrazione video avviene in FULL HD fino a 60 fps, per catturare video anche in slow motion (da poter rallentare fino a metà della velocità reale).

Con queste specifiche e ad un prezzo di fascia bassa, se il vostro budget è limitato e se intendete produrre video di tipo vlog, questa è la scelta ideale. Potrete portarvela dove vorrete senza occupare spazio, e avrete a disposizione diverse opzioni di gamma focale per filmare sia voi stessi che oggetti più lontani grazie al power zoom.

L’unica vera mancanza è l’assenza di un entrata audio, per il resto la Canon G7 X Mark II è l’ideale per creare contenuti video per YouTube e internet.

Canon EOS M50

Canon EOS M50: la migliore fotocamera per video economica e capace

Un’altra fotocamera per video economica è la Canon EOS M50, appena al di sopra del prezzo della Canon PowerShot G7 X Mark II, ma con caratteristiche molto più interessanti e più complete.

In questo caso infatti, avrete a disposizione una vera e propria mirrorless con mirino elettronico, obiettivi intercambiabili, entrata audio e video 4K. Quando registrate in modalità 4K non avrete a disposizione il sistema dual pixel autofocus, quindi consigliamo di registrare a 1080p per fruire di questa utile funzione.

Lo schermo è estraibile dal corpo macchina tramite una cerniera articolata che permette tutte le angolazioni. Il video di qualità FULL HD è utilizzabile fino a 60 fps, mentre se utilizzerete la definizione 720p potrete registrare fino a 120 fps, ma senza audio, senza stabilizzatore e senza autofocus (non consigliamo di utilizzarla in questa modalità).

Gli obiettivi con montatura EF-M a disposizione sul mercato sono limitati, ma se possedete già alcuni obiettivi Canon potete acquistare un adattatore per utilizzarli con questa macchina. 

Canon EOS 200D

Canon EOS 200D: la fotocamera reflex entry level per video 

Con la Canon EOS 200D entriamo nel settore delle fotocamere reflex DSLR, che inevitabilmente saranno più pesanti e ingombranti da manovrare e trasportare. Ci sono comunque moltissimi youtuber che usano questo tipo di fotocamera per vlog, anche per viaggiare.

Oltre ad essere un’ottima scelta per video, avrete a disposizione anche una reflex per foto molto capace, in un corpo macchina relativamente leggero tra le DSLR. Lo schermo è ad angolo variabile (uno standard nelle fotocamere Canon), permettendovi di filmare qualsiasi angolazione. Il sistema AF è veloce grazie alla tecnologia dual pixel e la macchina possiede la funzione di riconoscimento del volto, sempre utile quando si vuole registrare se stessi in modalità vlog.

La massima qualità video è di 1080p a 60 fps e la durata della batteria è ottima, potrete quindi girare una buona quantità di video durante la giornata senza dover cambiare o ricaricare la batteria. La stabilizzazione è disponibile solo con un’ottica stabilizzata, se sceglierete quindi la Canon EOS 200D, fate attenzione ad abbinare un’ottica marchiata IS (Image Stabilizer).

Canon EOS 77D

Canon EOS 77D: la reflex per video di fascia media

Se siete alla ricerca di una DSLR con caratteristiche più avanzate, la EOS 77 è una delle fotocamere per video più consigliate in questa categoria. La macchina monta un sensore APS-C CMOS da 24MP con processore DIGIC 7, 45 punti AF, sistema AF dual pixel, schermo touch ad angolo variabile e input per microfono esterno.

La durata della batteria è buona e lo stabilizzatore dell’immagine è montato direttamente sul corpo macchina, con una compensazione fino a 5 stop, solo in modalità MOVIE e non per fotografia. La qualità video massima è di 1080p fino a 60 fps, uno standard nell’ambiente Canon DSLR in questa fascia di prezzo.

Con lo schermo touch, potrete facilmente toccare per cambiare il punto di messa a fuoco a piacimento, una delle caratteristiche più utili delle fotocamere Canon soprattutto per chi fa video per YouTube.

Altra caratteristica utile ai vlogger, la funzione di registrazione di filmati time-lapse direttamente in camera, per catturare scene come un sole che tramonta all’orizzonte o una strada che si riempie di macchine la mattina.

Canon EOS 800D

Canon EOS 800D: gemella diversa della EOS 77D

Nella stessa fascia di prezzo della 77D e con caratteristiche praticamente uguali, c’è la Canon EOS 800D.

Le qualità in comune sono il sensore APS-C CMOS con processore DIGIC 7, stesso schermo touch ad angolo variabile, sistema AF dual pixel dalle prestazioni scattanti, video full hd fino a 60 fps. Peso e dimensioni sono uguali, circa 540 grammi obiettivo escluso.

Consigliamo la 800D e la 77D allo stesso tipo di pubblico, per qualità, caratteristiche, performance e prezzo. Tecnicamente sono molto simili, se non per alcune piccole differenze, sta a voi giudicare e decidere quale delle due è la vostra preferita.

Canon EOS M5

- Prezzo EUR 1.410,99 -

Canon EOS M5: video di qualità in un corpo piccolo e leggero

La Canon EOS M5 è una mirrorless di fascia alta, piacevole da usare e completa di tutte le opzioni utili per registrare video per social media. In più, scatta foto di qualità professionale.

La qualità immagine è la stessa che ottenete con la reflex Canon EOS 80D descritta sotto, ma in un corpo macchina più piccolo e leggero.

A differenza delle altre DSLR di Canon in questa classifica, la EOS M5 ha uno schermo touch screen orientabile a 180 gradi verso il basso. L’aspetto positivo di questa caratteristica è che se guarderete lo schermo mentre registrate un vlog, allo spettatore sembrerà che stiate guardando in camera. L’aspetto negativo è che se utilizzerete un treppiede o un Gorillapod per sostenere la camera, vi impedirà l’accesso e la visione dello schermo.

La macchina è dotata di un sistema di stabilizzazione integrato nel corpo macchina ed è in grado di filmare ad una qualità video massima di 1080p fino a 60 fps. È inoltre possibile registrare filmati time-lapse pronti da salvare e utilizzare nei vostri video.

L’unico aspetto un po’ carente è l’autonomia limitata, se intendete quindi registrare molti video e portarla con voi tutto il giorno, è consigliabile l’acquisto una batteria di riserva. Per il resto è un’ottima fotocamera per vlog e vlogger a qualsiasi livello.

Panasonic Lumix G7: la mirrorless entry level perfetta per vlog e video

La Panasonic Lumix G7 è una delle scelte più intelligenti per produrre video. La qualità dell’immagine video è uguale alla più costosa Panasonic Lumix GH4, si possono registrare filmati in 4K fino a 25 fps e in FULL HD fino a 60 fps, il che è più che sufficiente per la maggior parte dei film maker. Lo schermo ad angolo variabile e con funzione touch screen, è inoltre ottimo per utilizzo vlog e riprese video in genere.

La definizione della fotocamera è stupefacente. Anche con poca luce e con sensibilità ISO maggiori di 3200, presenta livelli di rumore estremamente contenuti, anzi, in questo batte addirittura la GH4. Il sistema di messa a fuoco è straordinario, come nelle altre fotocamere di Panasonic mirrorless di nuova generazione.

La durata della batteria vi permette di registrare fino a 1.5/2 ore di filmato continuo, dipende dalle impostazioni che avete selezionato. Il corpo macchina è contenuto e leggero, non sarà un problema mettere questa fotocamera nello zaino quando uscite per fare riprese.

Unico punto debole è l’assenza di stabilizzatore interno, facilmente trascurabile se si utilizzano obiettivi con stabilizzazione ottica. La fotocamera inoltre ha un ingresso input per microfono esterno e il sistema AF con riconoscimento del volto è uno dei più silenziosi nella categoria.

Canon EOS 80D

- Prezzo EUR 1.468,76 -

Canon EOS 80D: la DSLR premium per video YouTube

La Canon EOS 80D è la fotocamera preferita di diversi vlogger anche molto famosi. Casey Neistat ad esempio, l’ha usata per un lungo periodo di tempo durante i suoi vlog quotidiani a New York.

Il prezzo è più alto rispetto alle DSLR Canon descritte sopra, ma le caratteristiche sono migliori. Comparata alla Canon EOS 77D e 800D, la 80D ha la stessa risoluzione video massima di 1080p fino a 60 fps e la qualità del sistema AF è ancora una volta l’avanzato dual pixel. Il sensore è inoltre lo stesso APS-C CMOS da 24MP.

Pagate qualcosa in più per avere, nella 80D, un corpo macchina resistente all’umidità e polvere, un’uscita cuffie (utile per monitorare il segnale video) oltre all’entrata microfono, una velocità di scatto continuo di 7 fps (contro i 6 fps delle altre due fotocamere), ed una durata della batteria di gran lunga più elevata. La Canon 80D infatti scatta 960 foto con una carica. La 77D e la 800D si fermano a 600.

Il corpo macchina è sicuramente più massiccio, ma per il vlogger avventuroso a cui serve una fotocamera solida e duratura, la 80D è la compagna ideale. 

Sony Cybershot DSC-RX100 V: la miglior fotocamera compatta per vlog

La Sony Cybershot RX100 V può essere la scelta alternativa alla Canon PowerShot G7 X Mark II. Le dimensioni sono compatte ed è una fotocamera tuttofare che registra video di alta qualità. Le differenze sono nella qualità di immagine e performance, che nella Sony sono migliori e per questo il prezzo è più alto.

Come sulla G7 X Mark II, la RX100 V ha un power zoom che vi permette diverse lunghezze focali, da un minimo di 24 a un massimo di 70 mm. Offre la possibilità di registrare in 4K fino a 30 fps, che nel mondo delle compatte è un lusso non da poco, oppure in FULL HD fino a 120 fps. Se avrete voglia di registrare un filmato in super slow motion questa fotocamera vi mette a disposizione anche una modalità in burst, fino a 8 secondi a 960 fps.

La qualità dell’immagine è migliore rispetto a quella della rivale Canon e l’obiettivo integrato offre un’apertura del diaframma di f/1.8-2.8, ottimo per riprese anche con poca luce. La velocità del sistema AF è impressionante, 315 punti AF e 0.05 secondi per la messa a fuoco del soggetto con un tracking eccezionale.

Gli unici aspetti negativi, sono il prezzo elevato e la mancanza di un ingresso per microfono esterno. Per il resto è la miglior compatta che possiate acquistare per realizzare video di qualità veramente superiore.

Sony Alpha A5100: la mirrorless per vlog più economica

È una fotocamera un po’ datata e di certo non può reggere il paragone con le più nuove fotocamere recensite in questa classifica, ma il rapporto qualità/prezzo è probabilmente uno dei migliori in offerta.

Con la Sony Alpha A5100 avete a disposizione il sistema mirrorless di Sony, che vanta uno dei migliori sistemi AF del momento, uno schermo che si può orientare a 180 gradi sopra il corpo macchina, obiettivi intercambiabili e una ghiera di controllo zoom montata vicino all’otturatore.

Il corpo macchina è di dimensioni e peso contenuti e se deciderete di investire in un obiettivo di qualità, potrete poi utilizzarlo se acquisterete una delle più nuove fotocamere Sony.

La qualità video arriva fino a 1080p e non avete a disposizione un entrata jack per microfono. L’audio interno è comunque buono e affidabile. 

Panasonic Lumix G80: la miglior fotocamera per video qualità prezzo

La Panasonic Lumix G80 è una fotocamera con caratteristiche top di gamma appositamente pensata per il film maker.

Registra in 4K fino a 30 fps e in 1080p fino a 60 fps, ha un sistema AF velocissimo e silenzioso, uno schermo ad angolo variabile orientabile in selfie mode, ed un'entrata audio per microfono esterno.

La Lumix G80 ha uno stabilizzatore interno per mantenere l’immagine stabile e ridurre le micro-vibrazioni mentre si filma a mano, inoltre, il corpo macchina è sigillato e resistente contro pioggia, umidità e polvere. Caratteristica importante quando ci si trova a filmare all’aperto.

La Panasonic G80 è disponibile ad un prezzo inferiore ai 1.000 euro, obiettivo incluso. Per una fotocamera di questo tipo e con queste caratteristiche, il prezzo è molto conveniente e troverete ben poche altre alternative con le stesse potenzialità.

Panasonic LUMIX GH5: la miglior mirrorless per video di fascia alta

La Panasonic LUMIX GH5 è la fotocamera per video youtube e vlog perfetta. Se non avete problemi di budget e cercate una macchina dalle potenzialità professionali con risultati simili alle migliori videocamere, l GH5 è una delle opzioni disponibili.

La GH5 è una fotocamera professionale rivolta ad un pubblico fotografico maturo, una mirrorless mirata ai produttori di video che vanta innumerevoli vantaggi e praticamente tutte le caratteristiche più importanti per realizzare vlog e video.

Tra le qualità principali citiamo la stabilizzazione fino a 5 stop di compensazione, la qualità video 4K fino a 60 fps oppure Full HD fino a 180 fps, l’entrata per microfono esterno, uno schermo LCD completamente articolato orientabile in qualsiasi posizione, ed un sistema AF dalla velocità e precisione impressionanti.

Se siete seriamente intenzionati a produrre video di qualità superiore è un acquisto che non vi lascerà nessun rimorso.