Le 12 Migliori Fotocamere per Vlog e Video YouTube 2020

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Se sei un vlogger o vuoi realizzare video per YouTube di qualità superiore, ecco quali sono le migliori fotocamere per vlog in commercio selezionate per qualità, prezzo e caratteristiche tecniche.

Il vlog (video-blog) è un tipo di filmato che viene usato in un canale YouTube (o altri social media) per raccontare al pubblico la vostra vita, scambiare idee e comunicare con il mondo la vostra passione o il vostro punto di vista su molteplici argomenti.

È un modo per raccogliere un audience e diventare comunicatori di massa, alcuni vlogger hanno trovato il successo grazie a questo metodo e girano il mondo condividendo le loro esperienze.

Per produrre un video da pubblicare su social media come YouTube, Facebook o Instagram, avete bisogno di una fotocamera che abbia delle caratteristiche ben precise. In questo articolo vi offriamo la nostra opinione al riguardo, per saper meglio orientarvi nell'acquisto dell’attrezzatura necessaria.

Le macchine fotografiche prodotte oggigiorno producono filmati di qualità simile alle migliori videocamere, ad un prezzo abbordabile anche per chi inizia e non vuole spendere troppo. C’è abbondante scelta tra marche e modelli, sta a voi decidere quanto spendere e quale fotocamera fa al caso vostro a seconda del tipo di utilizzo. 

Le migliori macchine fotografiche per video e vlog

Fotocamera

Tipo

Risoluzione Sensore

Risoluzione video

LCD orientabile

Stabilizzatore

Input mic

Canon Powershot G7X Mark III

Canon PowerShot G7 X Mark III

Compatta

20MP

​4K

Si

Si

​Si

Canon EOS M50

Canon EOS M50

Mirrorless

24MP

4K

Si

Si

Si

Canon EOS 250D


Canon EOS 250D

DSLR

24MP

​4K

​Si

​No

Si

Canon EOS 90D


Canon EOS 90D

DSLR

​32MP

​4K

Si

​No

Si

Sony Cybershot RX100 Mark VII


​Sony Cybershot DSC-RX100 VII

​Compatta

20MP

4K

Si

Si

Si

Panasonic Lumix G90


​Panasonic Lumix G90

Mirrorless

20MP

4K

Si

Si

Si

Panasonic Lumix G7


Panasonic Lumix G7

Mirrorless

16MP

4K

No

Si

Si

Sony Alpha a6400


​Sony a6400

​Mirrorless

24MP

​4k

​Si

​No

Si

​Olympus OM-D E-M5 Mark III


​Olympus OM-D E-M5 Mark III

​Mirrorless

20MP

4K

Si

Si

No

Canon EOS M6 Mark II


​Canon EOS M6 Mark II

Mirrorless

​33MP

​4K

Si

Si

Si

canon eos rp


​Canon EOS RP

Mirrorless

26MP

​4K

Si

No

Si

Panasonic Lumix GH5


Panasonic LUMIX GH5

Mirrorless

20MP

​4K

Si

Si

Si

1. ​​Canon PowerShot G7 X Mark III

​Fotocamera compatta per video vlog e YouTube

​La versione aggiornata della G7X è la migliore soluzione per chi cerca una fotocamera per registrare video e vlog. Rispetto al modello precedente, la mark III offre il vantaggio di un comodo ingresso mini-jack per microfono esterno, insieme ad altre novità interessanti.

Abbiamo un’ottima usabilità anche quando la luce non è perfetta, grazie alla presenza di un obiettivo luminoso con apertura massima f/1.8. La portata dello zoom è di 24-100mm, a coprire diverse necessità.

Non manca la presenza di un sistema di stabilizzazione dell’immagine per mantenere i filmati abbastanza fermi anche quando si registra a mano. La qualità massima del video è 4k 30p, ed è anche disponibile il Full HD 120 fps per slow motion.

Il filtro ND integrato è utilissimo per fare video all’aria aperta durante la giornata, e sono state aggiunte le comode opzioni di filmato verticale e live streaming, appunto per offrire maggiore versatilità ai vlogger e YouTuber.

Il corpo macchina è facilmente inseribile nella borsa di tutti i giorni, e le qualità fotografiche sono altrettanto buone. La Canon G7 X Mark III è la compagna ideale del vlogger quotidiano che ha bisogno di una macchina versatile, portatile e potente.

2. Canon EOS M50

​La miglior fotocamera per vlog di casa Canon

​Un’altra fotocamera per vlog economica è la Canon EOS M50, appena al di sopra del prezzo della Canon PowerShot G7 X Mark II, ma con caratteristiche molto più interessanti e più complete.

In questo caso infatti, avrete a disposizione una vera e propria mirrorless con mirino elettronico, obiettivi intercambiabili, entrata audio e video 4K. Quando registrate in modalità 4K non avrete a disposizione il sistema dual pixel autofocus, quindi consigliamo di registrare a 1080p per fruire di questa utile funzione.

Lo schermo è estraibile dal corpo macchina tramite una cerniera articolata che permette tutte le angolazioni. Il video di qualità FULL HD è utilizzabile fino a 60 fps, mentre se utilizzerete la definizione 720p potrete registrare fino a 120 fps, ma senza audio, senza stabilizzatore e senza autofocus (non consigliamo di utilizzarla in questa modalità).

Gli obiettivi con montatura EF-M a disposizione sul mercato sono limitati, ma se possedete già alcuni obiettivi Canon potete acquistare un adattatore per utilizzarli con questa macchina. 

3. ​Canon EOS 250D

​Reflex entry level per video di qualità

​Una camera da YouTuber che consigliamo nel settore delle reflex entry level è la Canon EOS 250D. Senza spendere molto, avrete una macchina fotografica buona per girare video in Full HD, con schermo ad angolo variabile, ottimo sistema AF di tipo dual pixel, e ingresso microfono.

Non solo, potrete avere accesso alle numerose opzioni di obiettivi compatibili per fotocamere Canon, così da ottenere miglioramenti nella qualità immagine in futuro, senza dover necessariamente cambiare il corpo macchina.

La risposta alla luce è molto buona, grazie al sensore APS-C da 24MP, e il video Full HD è ben definito, con possibilità di registrare fino a 60 fps di frame rate.

La consigliamo un po’ meno per video 4k poiché, pur essendo questa opzione presente, ci sono delle limitazioni da prendere in considerazione, prima su tutte l’assenza del dual pixel in questa modalità.

In live view, quindi utilizzando lo schermo LCD, la fotocamera è molto semplice da utilizzare. Il volto del vlogger è sempre mantenuto a fuoco senza problemi, ed è molto affidabile anche nelle transizioni da un soggetto all’altro.

Un aspetto molto positivo è inoltre l’estesa durata della batteria, e in questo senso la reflex Canon batte qualsiasi mirrorless rivale.

4. ​​Canon EOS 90D

​La migliore reflex APS-C di fascia media per vlog

​La Canon 90D è una delle migliori reflex del momento per utilizzo ibrido, ed è consigliata al videomaker che avrà necessità di scattare molte foto, oltre che per fare vlog.

Le specifiche tecniche per video sono molto buone, la 90D è in grado di registrare video 4k senza crop su tutta la superficie del sensore, e il sistema AF dual pixel è un asso nel riconoscere i soggetti (volti e occhi) e mantenere il punto di fuoco incollato sul nostro volto.

Come sempre troviamo il display orientabile in tutte le direzioni, c’è l’ingresso per microfono esterno per aumentare la qualità dell’audio, e l’uscita cuffie per monitorare la registrazione ed ascoltare le clip direttamente dalla fotocamera.

Altre funzioni utili per il videomaker sono il focus peaking, 1080p 120 fps, e la possibilità di mandare un segnale video 4:2:2 ad un registratore esterno tramite la porta HDMI.

La Canon 90D è una fotocamera APS-C ampiamente versatile, ed il prezzo che si paga non solo giustificherà le sue qualità nel settore video, ma sarà anche un ottimo investimento per la sezione fotografica. Basti pensare che questa è l’unica APS-C sul mercato ad avere una risoluzione 32MP.

5. ​​Sony Cybershot DSC-RX100 VII

​La miglior fotocamera compatta 4k per vlog

​La Sony RX100 mark VII è una fotocamera compatta per video veramente eccezionale, un concentrato di tecnologia avanzatissima, in un corpo tascabile. L’unico motivo per cui evitiamo di metterla al primo posto è per il prezzo estremamente elevato.

La sezione video include uno speciale sistema di stabilizzazione dell’immagine, per ottenere filmati molto più fluidi rispetto a qualsiasi altra fotocamera compatta concorrente. Il video 4k risulta estremamente piacevole, e il sistema AF è il migliore che si possa avere.

Come nelle fotocamere mirrorless di Sony, anche qui troviamo i profili s-log per registrare video con colori appiattiti e gamma dinamica più estesa. Questo permette maggiore flessibilità in post, provare per credere.

C’è la porta microfono per collegare un apparecchio di registrazione audio esterno, ed è possibile registrare un video in modalità verticale, utile per instagram e facebook. La modalità super slow motion è molto divertente, e la qualità immagine in generale è la migliore che possiate trovare in una compatta di questo tipo.

Il sensore d’immagine è di tipo 1”, e l’obiettivo integrato offre una gamma focale da 24-200mm equivalenti con apertura massima f/2.8-4.5. Va bene per qualsiasi tipo di video, anche quando la luce non è abbondante.

6. ​​Panasonic Lumix G90

​Mirrorless per vlog con sensore micro quattro terzi

​Se cercate una fotocamera per YouTube, la Panasonic G90 è un’ottima soluzione nel settore delle mirrorless micro quattro terzi. Offre tutto quello serve in una macchina fotografica per vlog, incluso lo schermo orientabile, l’ingresso microfono, l’uscita cuffie, e una gamma di specifiche tecniche al passo con le nuove tecnologie.

Essendo una micro quattro terzi, ha il vantaggio (rispetto alle apsc) della maggiore portabilità sia del corpo macchina che degli obiettivi, caratteristica utile per il vlogger in movimento.

Permette di registrare video in 4k con fattore crop 1.26x, e in full hd senza crop, quest'ultimo con frame rate fino a 60 fps. Il menu video mette a disposizione la modalità v-log per filmare con colori flat e gamma dinamica aumentata. Il corpo macchina offre la presa per il microfono esterno, e l’uscita cuffie per il monitoraggio.

La G90 è una fotocamera per video YouTube che offre una combinazione completa di caratteristiche essenziali, ed è la nostra preferita in questa fascia di prezzo. L’unico compromesso è il sensore micro quattro terzi (che alcuni scarteranno a priori a vantaggio di un apsc o full frame) e la minore velocità del sistema AF a contrasto rispetto al rilevamento di fase.

7. Panasonic Lumix G7

La mirrorless entry level perfetta per vlog e video

​La Panasonic Lumix G7 è una delle scelte più intelligenti per chi cerca una camera per vlog economica. La qualità dell’immagine video è uguale alla più costosa Panasonic Lumix GH4, si possono registrare filmati in 4K fino a 25 fps e in FULL HD fino a 60 fps, il che è più che sufficiente per la maggior parte dei film maker. Lo schermo ad angolo variabile e con funzione touch screen, è inoltre ottimo per utilizzo vlog e riprese video in genere.

La definizione della fotocamera è stupefacente. Anche con poca luce e con sensibilità ISO maggiori di 3200, presenta livelli di rumore estremamente contenuti, anzi, in questo batte addirittura la GH4. Il sistema di messa a fuoco è straordinario, come nelle altre fotocamere di Panasonic mirrorless di nuova generazione.

La durata della batteria vi permette di registrare fino a 1.5/2 ore di filmato continuo, dipende dalle impostazioni che avete selezionato. Il corpo macchina è contenuto e leggero, non sarà un problema mettere questa fotocamera nello zaino quando uscite per fare riprese.

Unico punto debole è l’assenza di stabilizzatore interno, facilmente trascurabile se si utilizzano obiettivi con stabilizzazione ottica. La fotocamera inoltre ha un ingresso input per microfono esterno e il sistema AF con riconoscimento del volto è uno dei più silenziosi nella categoria.

8. ​Sony a6400

​La Sony aps-c più consigliata per vlog

Tutte le Sony Alpha aps-c sono un ottimo investimento per chi fa video, ma tra tutte, la Sony a6400 è quella che consigliamo di più per la produzione di video vlog, per la sua combinazione caratteristiche-prezzo.

Questa è la fotocamera da YouTuber con il sistema AF più veloce ed affidabile, se vloggate con la a6400 basta impostare il fuoco in AF-C e lasciare che la fotocamera faccia il resto. In pratica, non avrete mai problemi a tenere il vostro volto perfettamente a fuoco finchè si registra un vlog.

È leggera, piccola e portatile, ed accetta obiettivi ad attacco Sony E-mount. Consigliamo di investire in un’ottica stabilizzata perchè il corpo macchina non ha lo stabilizzatore sul sensore. Per vlog, la stabilizzazione è una caratteristica molto importante.

Lo schermo è orientabile in sù fino a 180°. Se pensate di dover adottare un microfono esterno per registrare l’audio on-camera, dotatevi di un sistema per spostare la posizione del microfono da slitta hot shoe centrale ad una posizione più laterale, perché se lo montate sulla slitta coprirete lo schermo.

La qualità del video 4k è superlativa, la macchina sfrutta tutto il sensore APSC senza fattore crop con ottimi risultati in definizione e cattura della luce. In full hd è possibile registrare fino a 120 fps. Sono disponibili i profili s-log e la funzionalità HLG per registrare video a con gamma dinamica estesa.

9. ​Olympus OM-D E-M5 Mark III

​Fotocamera per vlog con stabilizzatore interno eccezionale

Se state considerando una micro quattro terzi Olympus, la mirrorless OM-D E-M5 Mark III è una delle scelte migliori come fotocamera per YouTuber. Piena di caratteristiche utili, con qualità video superlativa e corpo macchina altamente pratico, questa macchina fotografica è perfetta per il vlogger che vuole fare sul serio.

Una delle specifiche di spicco è lo stabilizzatore interno a 5 assi, che offre 5,5 stop di compensazione (o 6,5 in combinata con obiettivi Olympus Sync IS). In pratica, la registrazione video a mano libera con questa macchina fotografica è molto stabilizzata, a volte sembra quasi di aver ripreso il filmato utilizzando un gimbal, e può anche essere utilizzata con obiettivi non stabilizzati.

Il corpo macchina è piccolo e compatto, molto leggero da portare appresso per tutta la giornata, ed è anche tropicalizzato.

La Olympus OM-D E-M5 Mark III è in grado di registrare in 4k a 30 e 24 fps, o in Full HD fino a 120 fps. È presente la porta microfono, ma manca l’uscita cuffie. Da notare inoltre che non sono presenti i profili log per filmare in modalità flat. 

10. ​Canon EOS M6 Mark II

​Piccola mirrorless Canon per vlog

Una mirrorless apsc Canon che vi consigliamo per vlogging è la M6 Mark II. Offre video 4k senza crop con dual pixel AF, schermo ribaltabile in sù a 180° e ingresso per microfono esterno.

È piccola, leggera, ed è compatibile con obiettivi EF-M, ma si può anche utilizzare con gli obiettivi EF utilizzando un adattatore.

A risoluzione full hd si possono registrare video fino a 120 fps. Manca un sistema di stabilizzazione interna, ma se la combiniamo con obiettivi stabilizzati potremo tranquillamente registrare a mano libera senza problemi.

Il punto forte di questa macchina per utilizzo video è sicuramente il sistema di messa a fuoco, che funziona in maniera molto morbida. È anche possibile toccare lo schermo per cambiare il punto di fuoco e creare l’effetto focus pull, quasi come fosse il fuoco manuale controllato da un operatore dedicato. 

canon eos rp

- Prezzo 1.185,00 € -

11. Canon EOS EOS RP

La mirrorless full frame economica per video vlog

​Se cercate una macchina fotografica per fare video, la Canon EOS RP è al momento una delle fotocamere mirrorless full frame più economiche, ed ha il vantaggio di essere compatibile (tramite adattatore dedicato) con i migliori obiettivi Canon per produrre foto e video di alta qualità.

La Canon EOS RP è al momento una delle fotocamere mirrorless full frame più economiche, ed ha il vantaggio di essere compatibile (tramite adattatore dedicato) con i migliori obiettivi Canon per produrre foto e video di alta qualità. 

Non è consigliata a chi ne farà largo uso per registrazioni 4K, poiché in questa modalità non si potrà avere accesso al sistema Dual Pixel AF, ma per chi la utilizza per video Full HD si tratta di una fotocamera estremamente capace, con corpo snello e leggero, robusto e impermeabile al tempo stesso. 

Ottima anche la presenza di un ingresso per microfono esterno ed un’uscita cuffie per monitorare l’audio. Inoltre, la fotocamera presenta uno schermo LCD touch screen orientabile per selfie ed in tutte le posizioni, rendendola perfetta per vlog ed autoscatti.

12. Panasonic LUMIX GH5

La miglior mirrorless per video di fascia alta

La Panasonic LUMIX GH5 è la fotocamera per video youtube e vlog perfetta. Se non avete problemi di budget e cercate una macchina dalle potenzialità professionali con risultati simili alle migliori videocamere, l GH5 è una delle opzioni disponibili.

La GH5 è una fotocamera professionale rivolta ad un pubblico fotografico maturo, una mirrorless mirata ai produttori di video che vanta innumerevoli vantaggi e praticamente tutte le caratteristiche più importanti per realizzare vlog e video.

Tra le qualità principali citiamo la stabilizzazione fino a 5 stop di compensazione, la qualità video 4K fino a 60 fps oppure Full HD fino a 180 fps, l’entrata per microfono esterno, uno schermo LCD completamente articolato orientabile in qualsiasi posizione, ed un sistema AF dalla velocità e precisione impressionanti.

Se siete seriamente intenzionati a produrre video di qualità superiore è un acquisto che non vi lascerà nessun rimorso.

Come scegliere una fotocamera per Vlog

Se vi state chiedendo che fotocamera usano gli youtuber e quali sono le caratteristiche più importanti da tenere in considerazione, ecco di seguito gli elementi più importanti da tenere in considerazione per capire come scegliere la fotocamera per vlog giusta per le proprie esigenze.

Risoluzione Video

Innanzitutto, la qualità della registrazione video. Non è molto importante che la fotocamera sia in grado di registrare in 4K, la qualità FULL HD 1080p è abbastanza per produrre un video di alta qualità. Inoltre, se registrate in 4K avrete bisogno di un computer molto potente e capiente per gestire file di grandi dimensioni, mentre il FULL HD è più gestibile nel software di editing, soprattutto se la vostra intenzione è di registrare molti video.

Sistema AF

Il sistema AF in modalità di fuoco automatico deve essere scattante, non c’è niente di più fastidioso che guardare un video in cui il volto della persona inquadrata è spesso fuori fuoco. La fotocamera e l’obiettivo devono lavorare a velocità elevate e garantire che il punto di messa a fuoco segua il soggetto in automatico e in maniera fluida.

Audio

La qualità audio è un’altro elemento che fa la differenza. Se utilizzate il microfono interno della fotocamera ad esempio, inevitabilmente avrete problemi di rumore di fondo, vento, ecc. Avere la possibilità di collegare un microfono esterno al corpo macchina, tramite la slitta hot shoe, vi permette di raggiungere risultati più professionali. Per travel vlog esistono comunque delle fotocamere compatte con microfono interno molto buono, nel caso vogliate viaggiare leggeri.

Obiettivi intercambiabili

Per chi è seriamente intenzionato a produrre video di qualità, consigliamo l’acquisto di una macchina con obiettivi intercambiabili, mirrorless o DSLR, questo lascerà spazio a miglioramenti che in futuro vorrete apportare alla qualità video, inoltre, vi permetterà di usare diversi obiettivi per situazioni differenti.

Portabilità

Peso e portabilità faranno la differenza se pensate di intraprendere la strada del travel vlog, o semplicemente se avete voglia di cambiare scenario per i vostri video e portare la fotocamera con voi in giro per la città. In questo caso, la miglior fotocamera per video dovrà essere leggera e compatta, o avere un buon rapporto tra qualità e portabilità.  

Schermo LCD

Lo schermo deve essere orientabile e articolato per scatti selfie. Se puntate la fotocamera a voi stessi e non vedete lo schermo, non sarà possibile ottenere un’inquadratura ottimale. Ricordatevi però che un volta controllata la composizione dell’immagine, è consigliato parlare e rivolgere lo sguardo all'obiettivo invece che allo schermo, per garantire una migliore resa comunicativa nei confronti del vostro pubblico.

Stabilizzazione

Acquistare una fotocamera che abbia incluso un sistema di stabilizzazione dell’immagine è un’opzione altamente consigliata. Alcune fotocamere hanno un sistema interno al corpo macchina, mentre altre avranno la possibilità di avvalersi della stabilizzazione montata sull'obiettivo. Avere un’immagine stabilizzata quando si manovra la fotocamera a mano, farà la differenza nel risultato finale, ed è uno degli elementi più importanti da tenere in considerazione.

Condividi