Le 11 Migliori Fotocamere Full Frame 2020 per Foto di Qualità Superiore

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

​Per una qualità immagine superiore e fotografie di livello professionale, ecco l’elenco delle migliori fotocamere full frame reflex e mirrorless oggi in commercio per caratteristiche e fasce di prezzo, dalle più professionali alle più economiche.

​La grandezza del sensore della fotocamera è ciò che ne determina la denominazione, se una macchina fotografica ha un sensore da 36 x 24 mm, allora la si può catalogare tra le fotocamere full frame.

Altri esempi di grandezze standard sono il sensore APS-C da 22 x 15 mm, e il micro quattro terzi da 18 x 13.5 mm. Questi tipi di sensore sono di dimensioni più piccole rispetto al full frame, buoni per risparmiare spazio e per mantenere le fotocamere più leggere e portatili, sacrificando però in qualità immagine.

Uno dei motivi per cui la fotocamera full frame produce immagini migliori rispetto ai sensori più piccoli, è la presenza di un’area maggiore per raccogliere più luce su ogni singolo pixel. Questo aiuta molto nello scattare foto in presenza di scarsa luminosità, per mantenere la ISO a livelli bassi ed ottenere immagini con meno rumore digitale.

In un sensore full frame è inoltre possibile inserire un numero maggiore di pixel, permettendoci di scattare fotografie con presenza di più dettaglio. Prendiamo come esempio la Nikon D850, che ha una risoluzione del sensore di 45MP, sarebbe impossibile inserire una tale risoluzione in una fotocamera con sensore più piccolo.

Altro motivo che spinge i fotografi alla scelta della migliore fotocamera digitale full frame è la quantità di immagine presente nella fotografia scattata.

A parità di lunghezza focale, una macchina fotografica full frame è in grado di mostrare un’immagine più grande rispetto ad esempio alle fotocamere APS-C. Questo significa aver poi una maggiore manovrabilità a disposizione in post, per poter tagliare l’immagine a piacimento.

Per chi come tanti è fanatico di quel bellissimo effetto sfocato dello sfondo, anche qui la fotocamera full frame aiuta molto. A parità di lunghezze dell’obiettivo, se paragonata alle fotocamere con sensore più piccolo, una full frame sarà in grado di riprodurre una profondità di campo più accentuata, per ottenere un look più professionale.

Quelli descritti sopra sono i motivi principali per cui i fotografi professionisti scelgono una macchina fotografica di questo tipo.

Per gli appassionati di fotografia, passare ad una fotocamera full frame significa ottenere risultati migliori in tutti i campi, e se avete dimestichezza con l’uso della macchina fotografica in manuale, un sensore full frame vi darà soddisfazioni indescrivibili.

Ad oggi, ottenere una macchina fotografica con sensore full frame è possibile anche per chi ha un budget limitato, esistono infatti modelli molto buoni a prezzi accessibili.

Ovviamente, più si alza la fascia di prezzo, migliori saranno le caratteristiche della fotocamera e più alta sarà la qualità immagine, ma la buona notizia è che per chi cerca una fotocamera full frame ci sono opzioni disponibili per tutti i portafogli.

Per aiutarvi nella scelta della vostra prossima full frame, abbiamo selezionato le migliori fotocamere full frame oggi disponibili nelle categorie reflex e mirrorless, dividendole per fascia di prezzo e caratteristiche, della più professionali alle più economiche ed entry level.

1. Canon EOS 1DX Mark II

La migliore fotocamera reflex full frame

Categoria: reflex professionale con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame CMOS, 20.2MP | Pro: veloce e scattante, qualità sublime per foto e video | Contro: prezzo di fascia alta, grandi dimensioni e pesante

​​La EOS 1DX Mark II è la migliore reflex full frame di Canon nel settore professionale, largamente utilizzata dai fotografi professionisti ed ampiamente riconosciuta nell'ambiente come una delle migliori macchine fotografiche di sempre.

Il sensore ha una risoluzione da 20.2MP, con doppio processore immagini Dual DIGIC 6+ e 61 punti AF ad alta densità con tecnologia Dual Pixel AutoFocus e Movie Servo AF. La velocità di scatto a raffica è da 14 fps, che nel settore delle reflex è un numero altissimo.

Il corpo macchina è impermeabile e resistente ad acqua, pioggia, intemperie, sabbia e polvere, la qualità costruttiva è incredibile, questa macchina fotografica è una delle più resistenti in commercio e può essere utilizzata in tutte le situazioni meteorologiche, anche in zone ampiamente sotto zero.

La qualità fotografica è indubbiamente una delle migliori attualmente disponibili in una reflex, ed anche per chi è interessato alla produzione di video professionali la Canon EOS 1DX Mark II è molto soddisfacente, con possibilità di registrare in 4K a 60 fps ed una qualità immagine di livello quasi cinematografico.

Ovviamente qui si parla di una fotocamera digitale di un certo peso, adatta per chi è in cerca di zero compromessi in qualità e prestazione, con corpo macchina massiccio che pesa 1.5 kg, senza includere l’obiettivo.

Per chi ha deciso di fare il passo definitivo verso la fotografia con reflex professionale full frame, questo prodotto è largamente consigliato, il prezzo vale le caratteristiche e questa macchina non avrà bisogno di essere sostituita per molto, molto tempo. 

​2. ​​Sony Alpha A7R IV

​La miglior fotocamera full frame per professionisti della fotografia

​Categoria: mirrorless professionale con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame BSI-CMOS, 61MP | Pro: corpo snello e leggero, alta risoluzione, performance incredibili | Contro: file a piena risoluzione molto pesanti

​La miglior fotocamera full frame mirrorless per fotografia ad alta risoluzione è la Sony A7R IV. Questa macchina fotografica sorpassa traguardi tecnologici finora mai raggiunti, e con un sensore full frame da 60.2MP si piazza tra le migliori macchine fotografiche di sempre per fotografia professionale.

La consigliamo soprattutto per paesaggi, still life, street photography, ritratti ed eventi, ma può essere anche una valida alleata per sport, fotografia naturalistica, ed essendo una Sony ovviamente anche per video.

Il cocktail di specifiche tecniche della A7R IV non si è mai visto finora. Un sensore stabilizzato che ha una risoluzione altissima (si potrebbe dire da medio formato), in una fotocamera full frame, con capacità di scattare a 10 fps in modalità continua, e filmare in 4k su tutta la superficie del sensore o su una porzione super 35 crop.

C’è un mirino elettronico da 5.76 milioni di punti in risoluzione, uno schermo touch screen orientabile in alto e basso, doppia scheda di memoria compatibile UHS-II, ingresso e uscita audio e corpo tropicalizzato.

A livello di utilizzo pratico, come per le altre Sony mirrorless di ultima generazione, nella A7R IV troviamo un sistema di messa a fuoco che funziona alla perfezione, di gran lunga il migliore di tutti. Grazie alla tecnologia Real Time AF è semplicissimo usare la macchina per fotografare soggetti in movimento (anche veloce), anche per chi non ha grande dimestichezza con le impostazioni.

Le fotografie scattate sono di rara bellezza, l’abbiamo messa alla prova in vari scenari e troviamo che la Sony A7R IV sia veramente impressionante per qualità dell’immagine, oltre che per l’elevata definizione che ci permette di croppare le foto a piacimento.

Nikon Z7

- Prezzo 3.120,46 € -

​3. Nikon Z7

Una mirrorless full frame dalle capacità incredibili

Categoria: mirrorless professionale con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame BSI-CMOS, 45.7MP | Pro: corpo snello e leggero, alta risoluzione, performance incredibili | Contro: un solo slot per schede SD

​Una delle migliori full frame professionali è la Nikon Z7, uscita nel 2018 insieme alla sorella minore Nikon Z6, si tratta di una macchina fotografica digitale molto potente, progettata per fotografi professionisti ed appassionati che sono in cerca di un’alternativa mirrorless alle reflex di fascia alta.

Sotto certi aspetti, la Nikon Z7 è molto simile alla Nikon D850 (reflex), con sensore della risoluzione da 45.7MP per ottenere fotografie con ampio livello di dettaglio, e composizione dei controlli e comandi sul corpo macchina che ricorda la disposizione della D850, per offrire agli appassionati Nikonisti un certo livello di comfort nel passaggio al mondo mirrorless.

Il sistema AF conta 493 punti a rilevamento di fase, per avere controllo sul 90% del frame e posizionare il punto di fuoco a piacimento e con molta precisione. Il corpo macchina è stabilizzato, con sistema IBIS (in body image stabilization) così da permettere di scattare fotografie a mano libera anche con tempi di esposizione abbastanza alti, e registrare video senza micro vibrazioni.

Il settore video è uno dei punti forti della serie Z di Nikon, è infatti possibile filmare in 4K ed ottenere risultati professionali, e se si collega la fotocamera ad un registratore esterno è anche possibile registrare in formato 10-bit per ottenere una qualità immagine simile a quella cinematografica.

La Nikon Z7 stupisce su tutti i fronti, è un’ottima fotocamera professionale mirrorless che copre tutte le necessità. Unica pecca, per chi è suscettibile a questo aspetto, è l’assenza di un secondo slot per schede SD di memoria, talvolta utile nell'ambito professionale per impostare opzioni di backup o suddividere il materiale scattato su diverse schede. 

​4. ​​Panasonic S1R

​Macchina mirrorless full frame robusta per foto ad alta definizione

​Categoria: mirrorless professionale con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame CMOS, 47MP | Pro: robusta e resistente, alta risoluzione | Contro: grande e pesante

​La Panasonic S1R è una macchina fotografica mirrorless di grandi dimensioni, utile per i fotografi da ritratto, per paesaggistica, studio, still photography ed eventi. E’ costruita intorno ad un sensore full frame da 47 megapixel e produce fotografie ad alta risoluzione utilizzabili per pubblicazioni professionali e grandi stampe.

La qualità costruttiva è veramente eccezionale, troviamo che la S1R sia una delle migliori fotocamere da impugnare. I controlli manuali sono molti, e ben posizionati sul corpo macchina, c’è un comodo display secondario sulla piastra superiore, e il corpo è tropicalizzato per resistere a pioggia, umidità e polvere.

Il mirino elettronico è uno dei migliori, con 5.7 milioni di punti in risoluzione possiamo vedere l’immagine molto nitidamente per calcolare bene il punto di fuoco e la composizione dell’immagine.

Questa fotocamera mirrorless è compatibile con obiettivi a baionetta L, è la stessa baionetta delle Leica che ora è stata anche adottata da Panasonic e Sigma.

Il sensore è stabilizzato, con compensazione delle vibrazioni pari a 5.5 stop. Con alcune lenti compatibili è poi possibile aumentare la compensazione a 6 stop grazie alla tecnologia DUAL I.S. che combina la stabilizzazione del sensore con quella dell’ottica.

A livello di prestazioni, la S1R è una macchina che si inserisce bene all’interno della concorrenza, senza strafare. Troviamo lo stesso sistema AF a contrasto delle Lumix G, però grazie alla maggiore potenza del processore qui il sistema di messa a fuoco è più veloce. Non la utilizzeremmo per fotografare soggetti che si muovono a grande velocità, ma per tutte le altre applicazioni fotografiche la nuova Panasonic è un gioiello di macchina fotografica.

Nikon Z6

- Prezzo 1.829,00 € -

5. ​​Nikon Z6

​La miglior fotocamera Nikon full frame per versatilità

​Categoria: mirrorless con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame BSI-CMOS, 25MP | Pro: corpo snello e leggero, versatile | Contro: un solo slot per schede SD

​La Z6 è la macchina full frame più versatile della linea Nikon. Presenta un ottimo connubio di caratteristiche sia per fotografia che per video, e la raccomandiamo ad un pubblico di creatori multimediali a cui serve uno strumento affidabile.

Offre un sensore full frame da 25MP, 273 punti AF a rilevamento della fase, stabilizzatore interno a 5 assi, mirino elettronico ad alta risoluzione e capacità di registrare video in 4k.

Specialmente per fotografia e video in condizioni di scarsa luce, questa macchina fotografica è una vera alleata, e permette di ottenere risultati qualitativi anche quando la luce è poca. La combinazione di sensore full frame e risoluzione 25MP permette grandi prestazioni in questo senso.

Il corpo macchina è tropicalizzato, per essere utilizzata anche sotto la pioggia e in ambienti ostili. Lo schermo è pieghevole in sù e in giù, ed è un display da 3.2 pollici quindi molto ben visibile e grande abbastanza da poter valutare attentamente la qualità della foto scattata.

Il sistema di messa a fuoco è uno dei migliori, copre quasi tutto il frame e permette di agganciare il soggetto molto velocemente, con opzione di riconoscimento del volto e dell’occhio che funzionano efficacemente.

Non è velocissima per scatti ad alta velocità. O meglio, se scegliamo di mantenere il punto di fuoco sul primo frame, potremo scattare a 12 fps, mentre con fuoco continuo la velocità deve scendere a 5.5 fps. Va bene per fotografia sportiva occasionale, ma non per i professionisti del settore.

Per video, la Nikon Z6 è una delle migliori fotocamere del 2020. La qualità del 4k è eccezionale, e in Full HD possiamo registrare a 120 fps per slow motion. Non mancano le porte audio per microfono e cuffie.

Nikon D850

- Prezzo 2.899,00 € -

6. Nikon D850

La migliore reflex full frame per caratteristiche e prezzo

Categoria: reflex professionale con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame BSI-CMOS, 45.7MP | Pro: velocità AF, alta risoluzione, rapporto qualità prezzo | Contro: AF lento in modalità live view (su display)

La Nikon D850 è una delle migliori reflex full frame per rapporto qualità prezzo per chi cerca una fotocamera professionale per fotografia. Questo prodotto è in grado di coprire tutti i tipi di scenari fotografici ed offre prestazioni top di gamma ed affidabilità molto alta.

Innanzitutto, questa è una DSLR con sensore full frame dalla risoluzione molto elevata, per poter scattare foto ricche di dettaglio ed anche per stampe in grandi formati.

Ottima per fotografare eventi sportivi ad alta velocità, per fotografia naturalistica, per ritratti, social, matrimoni, eventi con poca luce e per paesaggistica, la Nikon D850 copre tutte le necessità ed offre una semplicità di utilizzo confortevole ed immediata.

La velocità del sistema di messa a fuoco è uno dei fattori determinanti quando si impugna una fotocamera professionale, e con questa macchina grazie ai 151 punti AF a rilevamento di contrasto si potrà agganciare il soggetto senza problemi e in qualsiasi tipo di situazione, ed è anche possibile utilizzare il display inclinabile touch screen per selezionare il punto di messa a fuoco toccando lo schermo.

In questa fascia di prezzo, la Nikon D850 è una delle fotocamere reflex più complete, poiché offre una qualità immagine professionale ed una straordinaria affidabilità, ed è dunque fortemente consigliata per chi cerca una DSLR per fotografia. 

7. Canon EOS 5D Mark IV

Una delle reflex più popolari tra i fotografi professionisti

Categoria: reflex professionale con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame CMOS, 30.4MP | Pro: qualità costruttiva, versatilità per fotografi professionisti | Contro: display fisso, video 4K limitato

​Tra le migliori fotocamere full frame non possiamo non citare la Canon EOS 5D Mark IV. E’ un modello estremamente popolare tra i fotografi professionisti, poiché rappresenta un ottimo rapporto qualità prezzo ed offre caratteristiche complete in un corpo macchina robusto.

Anche questa è una fotocamera digitale che offre una quantità di megapixel abbastanza alta, per ottenere foto ben dettagliate. La velocità di scatto continuo è di 7 fps, resa possibile dal processore immagini Digic 6+. Il sistema di messa a fuoco offre 61 punti AF, con buona precisione e velocità di esecuzione grazie alla tecnologia Dual Pixel AF.

La qualità immagine è molto alta, e grazie alla tecnologia colore Canon, la fotocamera è in grado di catturare toni molto naturali e ben bilanciati, soprattutto nel settore della fotografia ritrattistica.

Uno dei pochi punti deboli di questa macchina fotografica è la presenza di un display che non può essere orientato in diverse posizioni, per scatti dalla vita o dall'alto.

Per chi cerca la combinazione perfetta tra qualità immagine ed alta risoluzione, la Canon EOS 5D Mark IV è un’ottima performer in situazioni di poca luce, poiché ha un sensore full frame con pixel abbastanza grandi da poter catturare molta luminosità in entrata, pur mantenendo una risoluzione di alti livelli.

​8. ​​Nikon D780

​La migliore reflex full frame per iniziare

​Categoria: reflex con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame BSI-CMOS, 25MP | Pro: versatile, buona per foto e video | Contro: sensore non stabilizzato

​Per chi ha in mente di acquistare una prima reflex full frame, la nostra risposta è la Nikon D780. Questa macchina fotografica moderna, uscita nel 2020, è la perfetta combinazione tra la tecnologia reflex e mirrorless, ed è molto valida sia per foto che per video.

Con questa reflex, sono stati combinati insieme gli elementi migliori della vecchia D750, e della nuova Nikon Z6. Infatti, potremmo definire la D780 come la versione reflex della Z6.

Il sensore full frame conta 24.5MP, e la velocità di scatto a raffica è di 7 fps a piena risoluzione 14-bit RAW. Se si passa a 12-bit, la velocità di scatto continuo può essere alzata fino a 12 fps.

Nella D780 abbiamo due sistemi AF ben distinti, a seconda che si utilizzi il mirino ottico o lo schermo LCD. Con il primo, abbiamo un sistema di messa a fuoco a 51 punti AF. Con il secondo, invece, troviamo lo stesso sistema della Z6, con 273 punti. Entrambi i sistemi operano con tecnologia di rilevamento della fase, per un’elevata precisione e velocità nella cattura del soggetto.

Se utilizziamo la D780 per registrare video attraverso lo schermo, avremo circa le stesse performance della Nikon Z6. La risoluzione 4k ha una qualità eccelsa, e il sensore di grandi dimensioni aiuta a catturare video qualitativi anche quando la luce è scarsa.

Il corpo macchina della Nikon D780 è uno dei migliori per i fotografi a cui piace sentire una macchina di un certo peso. I controlli sono molto comodi da utilizzare, e questa fotocamera è tropicalizzata per potere essere utilizzata anche in situazioni avverse. Abbiamo inoltre il doppio slot per schede SD, per non avere problemi di spazio per le foto digitali.

Canon EOS R

- Prezzo 1.992,00 € -

​9. Canon EOS R

Un'ottima mirrorless full frame di fascia media

Categoria: mirrorless con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame CMOS, 30.3MP | Pro: corpo leggero, ottimo EVF | Contro: un solo slot per SD, video 4K limitato

Per chi è in cerca della versione mirrorless della Canon EOS 5D Mark IV (descritta sopra), la EOS R è la risposta di Canon alla crescente richiesta di fotocamere mirrorless per ambito professionale, sia per fotografia che per video.

Canon è riuscita a produrre una fotocamera che offre un rapporto qualità prezzo molto invitante, con caratteristiche molto vicine alle mirrorless di Sony e Nikon ma con un prezzo di fascia molto più bassa.

Il sensore offre 30.3MP in risoluzione, il processore immagini è il Digic 8 di nuova generazione, possibilità di registrare video 4K (con fattore crop 1.7x), mirino elettronico EVF di ottima qualità da 3.69 milioni di punti, schermo touch screen articolato per selfie da 2.1 milioni di punti.

Il sistema AF, come per le altre fotocamere Canon, è il Dual Pixel AutoFocus, che offre una densità incredibile di 5655 punti AF posizionati sul sensore per agganciare il punto di fuoco con precisione e velocità durante gli scatti, mentre per la funzione video il sistema AF offre una piacevole funzione Movie Servo AF per ottenere transizioni morbide da un soggetto all’altro.

Ottima fotocamera tuttofare, portatile e leggera, con caratteristiche semi-pro e capacità adatte agli appassionati e professionisti che cercano una mirrorless in una fascia di prezzo non troppo costosa, la Canon EOS R è un buon prodotto sia per fotografie che per video.

​10. Sony Alpha A7 III

La migliore mirrorless full frame qualità prezzo

Categoria: mirrorless con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame Exmor R BSI CMOS, 24MP | Pro: qualità eccellente soprattutto per video, qualità prezzo imbattibile | Contro: menu complicato

​Tra le macchine fotografiche full frame più richieste del momento, ​la Sony A7 III è uno dei modelli più sensazionali nell'ambito mirrorless, poiché include caratteristiche incredibilmente avanzate ad un prezzo molto conveniente.

Con questa fotocamera, Sony è riuscita a colmare le esigenze di una fascia enorme di mercato, con caratteristiche che soddisfano i palati più sofisticati sia nel campo fotografico che video.

Con un sensore full frame da 24MP, la fotocamera è in grado di garantire performance top di gamma in situazioni di poca luce, rendendola perfetta per applicazioni social e per matrimoni ed eventi.

Il sistema ibrido AF è composto da 693 punti, che coprono il 93% del frame, per cambiare il punto di messa a fuoco a piacimento e con libertà. Sono presenti anche le funzioni di riconoscimento del volto e rilevamento dell’occhio, la fotocamera posiziona velocemente il punto di fuoco e con queste opzioni diventa molto facile scattare fotografie sempre perfettamente a fuoco.

La sezione video è sicuramente una delle caratteristiche più importanti di questa macchina, la A7 III è in grado di registrare in 4K su tutta la superficie del sensore, mentre molte delle macchine rivali utilizzano una porzione minore del sensore. Questo permette una qualità video innegabilmente superiore. È inoltre presente un sistema IBIS di stabilizzazione per ottenere filmati senza micro vibrazioni e per poter scattare a mano con meno luce.

Anche per fotografia sportiva, ad alta velocità e per applicazioni estreme, la A7 III è in grado di scattare 10 fotogrammi al secondo e agganciare il soggetto con velocità e precisione, ottima dunque anche per chi la vuole utilizzare con un teleobiettivo per fotografia professionale. 

11. Canon EOS 6D Mark II

La reflex full frame economica per appassionati

Categoria: reflex con obiettivi intercambiabili | Sensore: full frame CMOS, 26.2MP | Pro: qualità costruttiva e autonomia | Contro: Copertura AF limitata

​​La Canon EOS 6D Mark II è una macchina fotografica full frame notevole, forse il miglior modello per rapporto caratteristiche prezzo in questa classifica. Per chi è intenzionato ad acquistare una reflex full frame con caratteristiche semi professionali, la 6D mark II offre un pacchetto invidiabile, ad un prezzo imbattibile.

​Per chi cerca la fotocamera full frame più economica, la 6D mark II offre un sensore da 26.2MP, processore immagini Digic 7, Dual Pixel CMOS AF con 45 punti AF disponibili, display touch screen articolato da 1.04 milioni di punti, scatto a raffica da 6.5 fps e registrazione video FHD a 60 fps.

Il corpo macchina è resistente a umidità e polvere, solido e ben costruito, accetta obiettivi a baionetta Canon EF ed è di ottima presenza in mano, per garantire una buona presa di livello professionale.

Il mirino ottico di questa reflex copre il 98% del frame, ed offre un ingrandimento dello 0.71x. Sono inoltre disponibili le connessioni WiFi, Bluetooth e NFC per collegare la fotocamera a dispositivi esterni come lo smartphone, oltre alla presenza del GPS per geotaggare le immagini.

​Per chi desidera passare da una macchina APS-C ad una full frame entry level, la 6D mark II offre un prezzo decisamente interessante, ed è dunque estremamente consigliata per chi ha voglia di fare l’upgrade.

Condividi