miglior esposimetro Classifiche

I 10 Migliori Esposimetri Fotografici più Precisi e Affidabili


L’esposimetro è un utilissimo strumento che permette di misurare la quantità di luce, ed è essenziale per fotografi e videomaker professionisti o aspiranti tali. Se state cercando un buon esposimetro esterno per ottenere una corretta esposizione ed immagini migliori, siete nel posto giusto. Vediamo quali sono i vantaggi e quali sono i 10 migliori esposimetri da acquistare in commercio.

Come suggerisce il nome, l’esposimetro esterno serve per misurare l’esposizione, aiutandoci a definire con precisione la combinazione di due parametri di scatto fondamentali: tempi e diaframma. Indipendentemente dalla tecnica fotografica, è uno strumento molto preciso e spesso indispensabile nella fotografia digitale come supporto all’esposimetro interno della macchina fotografica.

Si possono misurare due diversi tipi di luce diffusa: la luce incidente e la luce riflessa. La prima è quella che colpisce direttamente il soggetto, mentre la seconda è quella riflessa dal soggetto. La maggior parte delle fotocamere digitali oggi in commercio è dotata di esposimetro interno per la misurazione spot della luce riflessa, ma per una maggiore accuratezza è estremamente utile acquistare un esposimetro esterno. Nei prossimi paragrafi vedremo come funziona, quali vantaggi offre e quali sono i 10 migliori esposimetri sul mercato.

Funzionamento e vantaggi dell’esposimetro esterno

L’esposimetro esterno è un oggetto indipendente dalla fotocamera. Esistono due tipi di esposimetro, digitale ed analogico. Può essere posizionato in qualsiasi punto della scena per registrare la quantità di luce presente. Dopo averlo collocato vicino al soggetto della foto (avendo cura di tenere la sfera bianca rivolta verso la fotocamera), l’esposimetro sarà in grado di suggerire i parametri della coppia tempo/diaframma ideali per ottenere una corretta esposizione ed un’immagine correttamente esposta.

Il vantaggio è evidente: una misurazione precisa della fonte di luce anche in presenza di più fonti luminose, senza condizionamenti legati alla natura del soggetto stesso (materiale, colore, ecc.). Il rischio di ottenere immagini troppo buie o bruciate si riduce sensibilmente e potrete portare la vostra fotografia a un livello superiore.

Classifica: i 10 migliori esposimetri fotografici esterni

In commercio si trovano moltissime alternative, dagli esposimetri più avanzati e costosi utilizzati per scopi professionali a quelli più economici per l’uso quotidiano. Di seguito la nostra selezione dei 10 migliori esposimetri esterni più precisi ed accurati, con caratteristiche, prezzi e link per acquistarli comodamente online.

#1 Gossen Digipro F2: il migliore esposimetro professionale

Gossen è sinonimo di precisione e qualità e il Digipro F2 non fa eccezione. Ha un ampio display e un’interfaccia molto semplice che può essere usata senza nemmeno guardare le istruzioni. Può misurare la luce continua e luce flash in ogni situazione, dai set in studio alle location esterne, e legge sia luce incidente che riflessa.

Il design del Digipro F2 è bello e funzionale, con i comandi posizionati sul pannello frontale in corrispondenza del pollice. Il range di copertura è molto ampio, 1/8000sec-60min, ed è un esposimetro incredibilmente accurato.

Kenko Auto Digi Meter KFM-1100

- Prezzo Non disponibile -

KenkoKFM-1100

Acquistalo al miglior prezzo qui

#2 Kenko Auto Digi Meter KFM-1100: facile e completo

Il Kenko KFM-1100 ha un aspetto simile ai più datati esposimetri Minolta, ma offre una serie di miglioramenti. È il modello base di questa serie, misura la luce incidente e riflessa e anche l’output flash.
È estremamente facile da usare grazie al layout comandi molto intuitivo e al grande e luminoso display LCD. Il display mostra l’apertura in incrementi di 1/10-stop, e la sensibilità alla luce ambiente copre una velocità dell’otturatore da 30min-1/8000sec.

Molto interessante la funzione “Analyze”, che calcola il rapporto tra luce ambiente e luce flash, suggerendo quando è il caso di aumentare la luce naturale.

#3 Sekonic SpectroMaster C-700R: unico nel suo genere

La Ferrari degli esposimetri. Il Sekonic SpectroMaster C-700R è progettato per catturare immagini e video in presenza più sorgenti di luce. Un colorimetro a pieno spettro, in grado di misurare correttamente fonti LED, HMI, fluorescenza, lampade al plasma e a tungsteno, luce naturale e flash elettronici.

Ha un sistema di misurazione ad alta risoluzione e un ampio display a colori che mostra le informazioni sotto forma di grafico. La modalità Multi Lights” mostra un confronto tra quattro fonti di illuminazione, mentre la modalità “Multi Spectrum” mostra lo spettro grafico di tre differenti sorgenti. È diverso da qualsiasi altro esposimetro in commercio ed è senza dubbio un’ottima scelta per i fotografi più esperti.

#4 Sekonic L-398A Light Meter Studio Deluxe III: esposimetro analogico

Un altro modello a sé è il Sekonic L-398A Light Meter Studio Deluxe III, l’unico esposimetro analogico presente in questa lista. Molti penseranno che non ci sia confronto tra un esposimetro analogico e uno digitale, ma si sbagliano.

Si tratta di una rivisitazione dei classici esposimetri analogici, con molte funzionalità aggiuntive. Funziona senza batteria grazie alla presenza di una fotocellula in silicone ed è possibile memorizzare le ultime misurazioni per confrontarle rapidamente. Un’alternativa pratica ed efficace a un buon prezzo.

#5 Gossen Starlite 2: esposimetro per foto e video

Il Gossen Starlite 2 misura luce incidente e riflessa, compresi flash e luci strobo. Ha un diffusore sferico che ruota di 270° ed è perfetto per fotografi e videomaker, grazie soprattutto all’ampio range da 1/16000sec a 30min.

Il display retroilluminato è molto semplice da leggere, si possono memorizzare fino a 10 valori diversi ed è presente anche una modalità custom per impostare l’esposimetro con le proprie preferenze. Nel complesso un ottimo rapporto qualità/prezzo.

#6 GrandBeing Luxmetro Digitale: economico e versatile

Un esposimetro versatile e super economico da usare in qualsiasi situazione. La misurazione spot è precisa, veloce e facile da leggere sul display LCD, ed è perfetto per chi è agli inizi e vuole sperimentare.

Non sarà certo la prima scelta di un professionista, ma se state cercando uno strumento per fare pratica senza spendere un occhio della testa può fare al caso vostro.

#7 SODIAL (R) HS1010: prezzo bassissimo

Altra soluzione estremamente economica è il SODIAL (R) HS1010, un esposimetro preciso e intuitivo dal prezzo incredibilmente basso.

È dotato di puntatore laser per una maggiore accuratezza nel misurare la luminosità ed è molto facile da usare senza bisogno di competenze particolari. Come per il modello precedente, no si tratta di uno strumento avanzato e professionale, ma è più che buono per l’uso amatoriale.

#8 Sekonic Flashmate L-308S: il miglior esposimetro qualità prezzo

Se cercate un modello più avanzato dei due precedenti, ma non siete interessati alle funzionalità aggiuntive degli esposimetri di ultima generazione, questo è davvero un buon compromesso.

Il Sekonic Flashmate L-308S misura luce ambiente e riflessa. Ha dimensioni tascabili ma mantiene un range di misurazione abbastanza ampio da 0 a 19.9EV a ISO100 ed è pensato anche per la registrazione video. Merita di essere considerato da chi cerca un esposimetro di qualità ma ha un budget relativamente contenuto.

#9 Neewer NW1332B Led Light Meter: preciso e veloce

Un esposimetro made in Germany accurato e veloce, pur essendo molto economico. È dotato di un rilevatore ruotabile di 270° e filtro di calibrazione integrato che garantisce una misurazione precisa di diversi colori.

Il display LCD è grande e luminoso ed è possibile memorizzare i dati delle ultime misurazioni. Uno strumento versatile e facile da usare ideale per fare pratica prima di passare a un livello superiore.

#10 UNI-T UT383 Luxmetro Digitale: esposimetro tascabile superleggero

L’esposimetro digitale UNI-T UT383 è estremamente piccolo e leggero, perfetto per accompagnarvi negli spostamenti senza aggiungere peso all’attrezzatura. È molto facile da usare e si adatta a qualsiasi situazione.

Pur essendo tascabile ed economico è un esposimetro affidabile e sicuro, utilizzabile sia in interni che in esterni. Un valido modello per iniziare e un ottimo esposimetro da viaggio.