miglior computer per fotografia Classifiche

I 10 migliori computer e notebook portatili per fotografia e grafica


Se cerchi un computer per lavori creativi, per fotoritocco, grafica e video editing, ecco la classifica dei migliori computer e notebook portatili, fissi e all in one per fotografia e digital imaging da acquistare in questo momento. 

Tra gli strumenti per la creazione di contenuti multimediali di grafica, fotografia e video, il computer è uno strumento determinante e che fa la differenza nella qualità della post produzione.

Avere una macchina in grado di supportare grandi quantità di calcolo per svolgere operazioni di editing, fotoritocco e grafica, significa poter raggiungere risultati qualitativi in meno tempo, per poter concentrarsi soltanto sul fattore creativo e perdere meno tempo con problemi tecnici.

A seconda del tipo di utilizzo, quando si cerca un computer per creativi, la scelta è molto ampia, dipende dalle proprie esigenze e da quanta potenza serve per compiere le operazioni desiderate.

Non si può ovviamente scendere sotto una certa soglia di qualità e prestazioni, poiché i programmi per fotografia, grafica e fotoritocco richiedono un minimo di potenza di calcolo. In questa classifica andremo quindi a parlare solo di computer e notebook che si prestano per software di grafica ed editing.

Parliamo dunque di computer che sono in grado di far girare senza problemi alcuni software creativi come Adobe Photoshop, Lightroom, Premiere Pro, Final Cut, After Effect, Illustrator, CorelDRAW, Maya, Autocad e simili. Tutti questi software elencati hanno infatti bisogno di macchine abbastanza potenti per lavorare con fotografie, video, progetti 3D ed illustrazioni.

Per fotografi e video editor, nella fattispecie, il computer è il pezzo di attrezzatura più importante dopo la fotocamera. Creare foto mozzafiato oppure filmare in 4K per poi non essere in grado di gestire i file in maniera veloce, rappresenta un tallone d’achille insormontabile che blocca il processo creativo.

Questo problema si risolve acquistando un computer adatto allo scopo, a seconda del budget e delle caratteristiche desiderate, e spesso, non è necessario spendere cifre astronomiche per raggiungere buoni risultati.

Come scegliere un computer per fotografia

Per scegliere correttamente quale modello acquistare, è importante capire quali sono le proprie esigenze e quali caratteristiche tecniche valutare, per confrontare e individuare il miglior computer da acquistare in base al proprio scopo.

Tipologia: computer fisso vs notebook

Questa è la prima domanda da porsi, prima ancora di scendere nei dettagli tecnici, è importante capire che tipo di computer è adatto alle nostre esigenze in termini di portabilità.

Se potete permettervi di lavorare in una postazione fissa, il computer fisso presenta notevoli vantaggi, prima di tutto il rapporto prestazioni-prezzo: a parità di caratteristiche, nella maggior parte dei casi il computer fisso sarà infatti più economico del portatile. Se invece dovete assolutamente orientarvi verso un notebook, che vi permetta di lavorare in mobilità, dovrete mettere in conto un budget più alto, oppure minore performance.

Tra i computer fissi, c’è poi da scegliere tra all-in-one e tower PC, il primo include schermo e CPU in un corpo unico, il secondo è una scatola che contiene solo la CPU, il monitor è da acquistare a parte, e se volete un’idea di quanto può costare un monitor per fotografia potete leggere le nostra guida all’acquisto sui monitor per fotoritocco e monitor 4K.

Tra i notebook portatili, ce ne sono alcuni che vi permettono di essere utilizzati anche come tablet, caratteristica che potrà essere interessante per chi lavora con software di disegno.

Caratteristiche e performance

Qualità del display. Per chi sceglie un notebook o un computer fisso all-in-one, la risoluzione dello schermo è uno dei primi parametri da tenere in considerazione. Inoltre, è importante anche tenere presente la corretta rappresentazione della gamma colore. La creazione di contenuti multimediali di qualità dipende molto dall’affidabilità dello schermo con sui si lavora.

Potenza dei componenti. Per processare immagini ad alta risoluzione e lavorare con editing video e grafica, c’è bisogno di un buon livello di potenza sia della CPU che della GPU. Un processore Intel i5 o i7 è di solito un buon punto di partenza per ottenere prestazioni di buon livello. Inoltre, verificate che il computer abbia una buona quantità di RAM, e che la scheda grafica sia compatibile e abbastanza potente per i programmi che intendete utilizzare.

Memoria. Quando si lavora con fotografie, video e grafica, avrete a che fare con file di grandi dimensioni. A meno che non abbiate intenzione di lavorare completamente su di hard disk esterni, verificate che il computer sia dotato di una buona quantità di memoria. Inoltre, tenete presente che gli hard disk interni di tipo SSD (solid state drive) sono molto più veloci dei classici HDD (hard disk drive) e fanno la differenza quando si lavora, ma sono anche più costosi.

I migliori computer e notebook per fotografia da acquistare

Vediamo ora quali sono i migliori computer per utilizzo fotografico, montaggio video, design e grafica oggi disponibili, partendo dai computer professionali nelle fasce di prezzo più alte, fino ai modelli entry level più economici.

Apple iMac Pro

Apple iMac Pro: il miglior computer all-in-one professionale per grafica e fotografia

Il computer professionale all-in-one top di gamma di Apple è il iMac Pro, macchina estremamente potente per la creazione di contenuti multimediali. Per chi se lo può permettere, questo è un acquisto che non lascia nessun dubbio, si tratta del miglior computer in assoluto per il tipo di utilizzo descritto in questo articolo.

Il design è lo stesso di iMac, con la sola differenza del colore che nel Pro è un grigio scuro. La tecnologia è ben più avanzata, per ottimizzare il workflow in maniera agevole ed offrire potenza di calcolo e grafica di livello incredibile. Con questa macchina è possibile lavorare a progetti di grandi dimensioni, gestire formati anche molto grandi come 8K, e renderizzare velocemente per una qualità lavorativa top di gamma.

La CPU è composta da un processore Intel Xeon W da 3.0GHz deca-core, 14MB cache, e potenza fino a 4.5GHz. La scheda grafica è una AMD Vega 64 da 16GB, 128 GB di RAM, schermo da 27 pollici 5K con risoluzione 5120x2880 Retina e memoria interna di stato solido da 2TB.

Le caratteristiche descritte qui sopra sono abbastanza ad assicurare ottime prestazioni anche agli utilizzatori più esigenti. Se filmate video in 4K o 8K, oppure se lavorate con progetti di grafica 3D pesante, o se dovete gestire fotografie ad altissima risoluzione o progetti di fotoritocco e disegni con moltissimi effetti per Photoshop, iMac Pro può tranquillamente gestire tutto ciò con facilità, aumentando di gran lunga l’efficienza e la velocità di produzione.

È un vero piacere utilizzare questa workstation per produrre contenuti di alta qualità, ne consigliamo l’acquisto a chi desidera un computer per professionisti, per studi di grafica, architettura e montaggio video ad alti livello.

Unico punto negativo è che iMac non è customizzabile, una volta acquistato sarà impossibile aggiornare i componenti e cambiare parti hardware. D’altro canto, state sicuri che per ora iMac Pro è talmente avanti nella tecnologia che è garantito non sarà necessario effettuare nessun upgrade per un bel po’ di tempo.

Inoltre, se utilizzato per lavori professionali, questo computer vi aiuterà a completare progetti più in fretta, riducendo i tempi di renderizzazione ed aumentando la quantità di lavoro che potrete prendere in carico, rendendo la spesa più che giustificabile.

Microsoft Surface Book 2: il notebook più versatile per fotografia, editing e grafica

Se siete in cerca di un portatile che abbia anche le capacità di un tablet, Microsoft Surface Book 2 è un prodotto che si distingue da tutti gli altri per caratteristiche e versatilità. Si tratta di un computer portatile con tastiera che si può staccare dallo schermo, per passare da notebook a tablet a seconda delle esigenze.

Esistono altri tablet sul mercato che vantano questo tipo di caratteristica, la differenza è che con Surface Book 2 avrete a disposizione un pacchetto hardware che veramente può essere utilizzato anche per lavori di tipo professionale.

A seconda della configurazione, Microsoft Surface Book 2 offre potenza della CPU fino a i7 quad-core, scheda grafica Nvidia GTX 1060, fino a 17 ore di durata della batteria, ed un massimo di 16GB di RAM.

Lo schermo è utilizzabile per disegni, con penna grafica dedicata, ed è disponibile in due versioni da 13 o 15 pollici. Questo computer si adatta quindi a professionisti che viaggiano molto e che usano il notebook per tutti i tipi di lavoro, dall’utilizzo classico fino ai designer professionisti, buono anche per usare Photoshop e Lightroom, o per montaggio video on-the-go.

Per connettere device esterni, il Microsoft Surface Book 2 offre connessioni USB 3.1 ed è anche presente una entrata per scheda SD di memoria.

Ad un prezzo di fascia alta, ma con caratteristiche e versatilità che ne giustificano l’acquisto, il Microsoft Surface Book 2 è il rivale per eccellenza del MacBook Pro, è rivolto a professionisti della fotografia e a tutti i creativi che hanno bisogno di un tool dalle capacità formidabili, da portare in giro ed usare in tutte le posizioni.

Apple iMac 27" con display Retina 5K: uno standard nell’industria creativa

Per coloro che cercano un computer fisso all-in-one per la creazione di contenuti multimediali, iMac è sicuramente una scelta azzeccata.

Questo computer è uno dei migliori acquisti nella fascia di prezzo medio-alta, poiché fornisce caratteristiche interne adatte a far girare programmi di fotoritocco, grafica e montaggio video, ed un display 5K dalle qualità superlative. Il tutto in un corpo snello, piacevole da tenere sulla scrivania e con design di tipo minimalista in perfetto stile Apple.

Il display ha una risoluzione da 5120x2880 pixel e supporta la gamma colore DCI P3, che è una gamma adottata principalmente dagli studi cinematografici. Il vantaggio quindi di lavorare con un iMac è che in un acquisto unico, avrete a disposizione una macchina che include uno schermo appositamente progettato per fotoritocco e grafica. E’ possibile scegliere la versione da 21 pollici per chi non ha bisogno di uno schermo molto grande.

Le configurazioni di hardware interno disponibili sono molteplici, la versione di base include un processore i5 da 3.4GHz quad-core, le versione top di gamma include un processore i7 da 4.2 GHz. La scheda grafica è prodotta da AMD, ed a seconda della configurazione scelta si potrà avere una Radeon Pro 570 o Radeon Pro 580, con memoria da 4GB a 8GB. Queste sono schede video appositamente progettate per studi professionali di grafica.

La memoria interna di iMac è chiamata Fusion Drive, con componenti SSD e HDD, che il computer usa in maniera intelligente per massimizzare l’efficienza della CPU. La configurazione di base è di 1TB, espandibile fino a 3TB.

iMac è diventato ormai uno standard nel settore della produzione di contenuti multimediali, sia per studi professionali che per fotografi professionisti ed amatori esperti. Questo all-in-one assicura un’ottima performance nell’utilizzo di programmi per editing ed offre un rapporto qualità prezzo molto vantaggioso.

Dell XPS 15 9570

Dell XPS 15 9570: il miglior computer portatile Windows per lavori creativi

Questo notebook prodotto da DELL è uno dei preferiti per utilizzatori di Windows, offre un pacchetto caratteristiche molto interessante ed è venduto in diverse configurazioni a seconda del budget e necessità di performance.

La versione riportata in questa classifica è provvista di CPU i7-8750H, grafica Nvidia GeForce GTX 1050, 512 GB di memoria in stato solido e 16GB di RAM.

Con queste caratteristiche, avrete a disposizione abbastanza potenza per gestire software di fotoritocco come Photoshop, e anche per montaggio video e grafica design.

Il display è inoltre uno dei migliori in commercio, si tratta di un pannello IPS da 15 pollici e risoluzione 4K da 3840x2160. Offre un angolo di visione ottimale anche quando lo si osserva dall’alto o dai lati, e copre il 100% dello spazio colore sRGB e il 97% della gamma Adobe RGB. Queste sono proprietà molto importanti per fotografi e grafici che intendono raggiungere un alto livello di fedeltà nell’immagine riprodotta.

Lo schermo è inoltre provvisto di tecnologia touch screen, per interagire con gli oggetti sullo schermo anche usando le dita, e l’immagine è espansa fino ai lati del monitor, con bordo nero molto sottile.

Il notebook Dell XPS 15 9570 offre diverse opzioni di connessione, da USB a HDMI, Thunderbolt e schede SD, il tutto in un corpo snello e leggero, e spessore da 17 mm quando chiuso.

Asus ZenBook Pro UX550VD: il notebook più sottile e potente per lavori multimediali 

Un altro notebook PC per Windows, da tenere in considerazione per la creazione di contenuti multimediali, ad un prezzo di fascia media, è lo ZenBook Pro UX550VD di Asus.

La caratteristica più attraente di questo portatile è la dimensione, si tratta infatti di un notebook molto sottile e leggero, il peso totale è infatti sotto i 2 kg.

Nonostante le dimensioni molto ridotte, Asus è riuscita ad inserire un hardware molto potente, capace di far girare programmi di grafica e gestire operazioni di fotoritocco, montaggio video e illustrazioni.

Il processore è un Intel i7 quad-core da 2.8GHz, 16 GB di RAM, 512GB di memoria interna SSD, scheda grafica Nvidia GeForce MX 1050 con 4GB di memoria GDDR5.

Il display è FULL HD con risoluzione da 1920x1080. Per chi è interessato, è possibile anche acquistarne una versione con display UHD 4K. Il notebook copre il 100% dello spazio colore sRGB e permette un angolo di visione fino a 178 gradi senza distorsione dei colori.

Per ritoccare e gestire fotografie in viaggio, per montaggio video e lavori di grafica, il notebook ZenBook Pro UX550VD è un’opzione molto affascinante, poiché unisce un design compatto a performance di alto livello.

Dell XPS 13 9370

Dell XPS 13 9370: il miglior portatile DELL da 13”

Un’altro prodotto di casa DELL che merita di entrare in questa classifica è il notebook XPS 13 9370. Questo è un computer portatile che può rappresentare una buona alternativa al sopracitato Dell XPS 15 9570, per chi vuole spendere meno ed avere un portatile di dimensioni più ridotte.

La dimensione da 13 pollici è infatti un ottimo compromesso per viaggi e lavori on-the-go, comodo da portare in borsa e leggero da trasportare in giro per una giornata intera. In più, il Dell XPS 13 9370 è sottile ed elegante, con peso molto contenuto.

Questo notebook per mercato consumer ha ricevuto recensioni estremamente positive sin dalla sua uscita agli inizi del 2018, ed ancora nel 2019 è un prodotto che vale la pena considerare per le sue caratteristiche e performance.

Le sue specifiche tecniche vantano un processore Intel Core i7-8550U, 8GB di RAM espandibile fino a 16GB e un hard drive di tipo SSD da 256GB.

Il design è molto accattivante, con schermo InfinityEdge display, disponibile sia in 4K che in FULL HD, touch screen oppure non-touch, a seconda delle preferenze e del budget. La bellezza del display è che si estende molto vicino ai bordi del portatile, a vantaggio di un look molto moderno.

Lo spessore del computer chiuso è di appena 1.16 cm, per questo motivo DELL ha dovuto restringere le opzioni di connettività ed inserire nessuna porta USB tradizionale. Le porte disponibili sono dunque due Thunderbolt 3 per collegare accessori ad alta velocità e per ricaricare la batteria, uscita audio mini jack 3.5 mm, una porta USB-C e un’entrata per schede di memoria mini SD.

La scheda grafica integrata è la Intel UHD 620 GPU, che è buona per operazioni di video-editing, fotoritocco e anche gaming con settaggi di base. Se si vuole utilizzare una scheda grafica esterna per eseguire operazioni più pesanti, è possibile collegare una scheda video esterna tramite la porta Thunderbolt. 

HP Zbook Studio G4: il computer portatile specifico per Photoshop

Il notebook HP Zbook Studio G4 è una workstation mobile appositamente pensata per lavori con Photoshop e per graphic designer. Si tratta di un computer portatile da 15 pollici, potente e dalle caratteristiche molto interessanti.

Come per gli altri tipi di computer descritti in questa guida all’acquisto, anche questo è un prodotto che si può acquistare in diverse configurazioni, a seconda delle necessità. La versione qui descritta offre un processore da 2.8GHz Intel Core i7, 8GB di RAM e 256GB di memoria interna di tipo SSD.

Lo schermo è FULL HD 1920x1080, costruito con tecnologia IPS per permettere angoli di visione anche non perpendicolari, ed è inoltre costituito di funzione touch screen, ottimo per poter interagire con il software.

Ciò che contraddistingue questo portatile dagli altri notebook riportati in questa classifica, è la presenza di una scheda grafica dedicata per lavori di grafica. Il Zbook Studio G4 monta infatti una NVIDIA Quadro da 4GB, che è una scheda video professionale adatta per far girare Photoshop in maniera veloce.

Apple MacBook Pro 13" Retina: il miglior portatile Apple qualità prezzo

Se siete in cerca di un portatile per fotografia, avrete sicuramente sentito parlare del MacBook Pro, questo è uno dei computer più utilizzati da amatori, professionisti e creativi in genere per produrre materiale multimediale, sia che si tratti di foto, video, design, musica e tutti i tipi di arte digitale.

La versione che inseriamo in questa classifica è quella che si adatta di più a chi ha in mente un portatile affidabile dal prezzo di fascia medio-bassa, per lavorare con fotoritocco e montaggio video.

Di MacBook Pro ne esistono di due tipi, con touch bar o senza, se siete interessati alla versione con touch bar seguite questo link per vedere il prezzo su Amazon.

La versione senza touch bar, a nostro avviso, è il miglior compromesso in qualità prezzo, poiché presenta caratteristiche abbastanza avanzate da poter lavorare con tutti i software di cui farete uso, senza dover spendere una cifra troppo alta. Il modello da 13 pollici è inoltre buono da portare in giro ed inserire nella maggior parte delle migliori borse fotografiche.

Il processore è un Intel i5 dual core di settima generazione, memoria SSD da 128GB, display Retina di alta risoluzione ed accuratezza d’immagine, due porte Thunderbolt per collegare accessori ad alta velocità e scheda grafica Intel Iris Plus Graphics 640.

Come computer per eseguire operazioni di video editing e ritocco fotografico, da usare con Lightroom o Photoshop, con Premiere Pro o Final Cut, questo è lo standard del settore nell'ambiente del mondo creativo. Lo stile Apple ovviamente è inconfondibile, e la qualità costruttiva è incredibile.

Consigliamo questo prodotto a chi ha un budget medio-basso e desidera una macchina portatile di alta affidabilità. Con MacBook Pro non potrete sbagliare. 

Lenovo ThinkCentre M900: uno dei migliori tower PC per fotografia

Per chi è interessato all'acquisto di un tower PC, per trarre vantaggio delle numerose opzioni di configurazione hardware, il Lenovo ThinkCentre M900 è una delle opzioni più interessanti all'interno della sfera fotografica e per editing video. Il prezzo è buono, considerate però che dovrete anche acquistare un monitor per fotografia, a meno che non ne possediate già uno.

Il computer vanta un processore Intel Core i7 da 3.4GHz, 8GB di RAM con possibilità di espansione fino a 64GB ed un Hard Disk da 256GB. Per chi desidera poi personalizzare ed ampliare le capacità del computer, un tower PC con il Lenovo ThinkCentre M900 offre infinite possibilità.

Uno dei vantaggi di possedere un PC fisso, soprattutto nel campo della grafica e montaggio video, è la possibilità di poter installare una scheda video professionale adatta per software come Photoshop, Illustrator, Autocad, Maya, o altri programmi di grafica e video editing. Leggete il nostro articolo al riguardo se volete conoscere i prezzi e le caratteristiche delle migliori schede video (link quando c’è) oggi in commercio.

Asus ZenBook UX310UQ: Il miglior notebook entry level per caratteristiche e portabilità

Come per il notebook Asus Zenbook Pro descritto sopra in questa classifica, anche questo computer portatile offre il vantaggio della portabilità e leggerezza, ottimo per viaggiare da trasportare in borsa senza aggiungere troppo peso in attrezzatura.

Tra i portatili di fascia economica, questo notebook si rivolge agli amatori e principianti, o per coloro che hanno necessità poco esigenti quando si parla di fotoritocco e montaggio video.

Certo avrete la possibilità di installare software come Photoshop, Premiere Pro e altri programmi di grafica, ma non aspettatevi performance molto alte quando comincerete a lavorare con filtri, strumenti ed effetti.

Per questo consigliamo l’acquisto ai professionisti che hanno bisogno di un portatile da battaglia per correzioni veloci da usare per lavori on-the-go, per poi magari utilizzare un desktop computer o all-in-one più potente quando si torna in studio. Lo ZenBook è infatti un ottimo computer portatile di backup.

Se invece parliamo ad un principiante che sta cercando un notebook dal prezzo contenuto per lavorare con Photoshop per eseguire operazioni di base, ecco che questo portatile potrà soddisfare le esigenze ed essere un ottimo entry level per poi in futuro passare ad una macchina più potente.

Le specifiche di base comprendono: Intel Core i7 2.7GHz con due processori, 8GB di RAM, 512GB di hard disk di tipo SSD, scheda video nVidia Geforce GT940MX da 2GB, schermo da 13 pollici con risoluzione FULL HD da 1920x1080.