canon eos 800d recensione Reflex Entry Level

Canon EOS 800D verdetto

design 90%
caratteristiche 98%
performance 90%
qualità immagine 90%
Giudizio complessivo

La Canon EOS 800D è una fotocamera robusta che offre un impressionante set di caratteristiche, rapide prestazioni e ottima qualità immagine. Il nuovo sensore è notevole, così come il sistema di autofocus a 45 punti insieme all’eccellente AF live view, mentre la nuova interfaccia grafica rende la fotocamera molto allettante per i nuovi utenti. L’assenza di video 4K e la qualità dei materiali di costruzione non stupiscono, ma a parte questo, se cercate una fotocamera completa e facile da usare come prima DSLR, vale senza dubbio la pena di considerare la EOS 800D.

Punteggio 92%
Vota questa fotocamera
0 voti
0

Canon EOS 800D


ACQUISTA Canon EOS 800D IN OFFERTA
Abbiamo selezionato per te il negozio online dove acquistarla al miglior prezzo e senza spese di spedizione. Vedi tutti i dettagli.

Canon EOS 800D Recensione

La Canon EOS 800D è un aggiornamento della EOS 750D, monta un nuovo sensore APS-C CMOS da 24MP, ha ISO 25600 estendibile fino a ISO 51200, scatto continuo a 6fps, registrazione video FullHD a 60fps e Wi-Fi, NFC, e Bluetooth incorporati.

Al primo sguardo, può sembrare abbastanza simile al modello precedente, la 750D, ma analizzando le specifiche nel dettaglio si notano diversi miglioramenti, per esempio: nuovo sensore Dual-pixel APS-C CMOS da 24mp, range ISO aumentato e scatto continuo a 6fps, autonomia di 600 scatti (contro i 440 della 750D) e video Full HD fino a 60/50fps, nuovo processore immagine (con correzione della lente aggiuntiva) e un corpo più compatto, un nuovo tasto di connessione e interfaccia grafica migliorata con modalità semplice/guidata, insieme a bluetooth incorporato e AF a 45 punti.

Gli aggiornamenti della Canon EOS 800D, rendono la fotocamera più facile da usare per chi si approccia per la prima volta alle DSLR e più allettante per le nuove generazioni, mentre i miglioramenti più tecnici ne fanno una fotocamera interessante per i fotografi appassionati.

Design e Caratteristiche

Parlando di design, rispetto alle versioni precedenti, su questa fotocamera si ha un’impugnatura più profonda con un corpo più sottile, che la rendono molto maneggevole. Il corpo è in plastica, ma è molto solida e ben costruita.

Per chi proviene da un modello EOS precedente il layout di comandi e controlli sarà familiare, e la differenza principale è l’aggiunta di un tasto “connection”. L’interruttore on/off offre anche una terza posizione che attiva la modalità video.

Sfortunatamente c’è solo una ghiera di controllo, sul piatto superiore, che significa che bisogna premere il tasto AV quando si scatta in manuale per passare dall’impostazione del diaframma alla velocità dell’otturatore. È un peccato che Canon non utilizzi uno scroll o una rotella insieme alle 4 frecce sul retro (come è stato fatto su alcune Canon Powershot e EOS M).

Il nuovo sistema menu guidato può essere facilmente disattivato se avete già usato il sistema menu Canon. In caso contrario, il menu guidato è chiaro e semplice da usare, con testi luminosi e icone grandi. Se scegliete il menu standard, il layout è chiaro e ben fatto, ed è possibile usare il touchscreen con entrambe le opzioni. Il tasto Q dà accesso rapido ad alcune impostazioni, che possono essere cambiate anche via touchscreen. L’unica interfaccia che è stata effettivamente migliorata con successo è la modalità live view, dove il tasto Q fornisce un altro metodo per cambiare le impostazioni.

Spostandosi sul retro della fotocamera, la maggior parte dei tasti della 800D si trova sulla parte destra della fotocamera. Sono facili da usare e permettono di cambiare le impostazioni solo con il pollice, in modo da lasciare libera l’altra mano per tenere salda la fotocamera o aggiustare lo zoom. Ci sono due eccezioni: il tasto menu principale e il tasto info sono posizionati a sinistra. Ma è probabile che nessuno dei due venga usato molto spesso, ed è facile capire perché siano stati separati dagli altri tasti.

Display e mirino

Lo schermo da 3 pollici è buono, anche se il live view non è rapido come quello della maggior parte delle mirrorless, con un refresh rate di 30fps. Usare il touchscreen per cambiare le impostazioni è facile e lo schermo è molto responsive. Gli angoli di visuale sono buoni e la possibilità di ruotare lo schermo rende lo scatto più semplice.

Ci sono 45 punti di fuoco (49 in live-view), e possono essere visualizzati sul mirino elettronico quando si scatta, o sullo schermo quando si usa il live view. Si possono anche attivare i punti di fuoco in playback per accertarsi di aver messo a fuoco i punti corretti. In live-view l’area di fuoco copre una zona più ampia dell’immagine, senza penalizzare la velocità di messa a fuoco.

Il mirino ottico con copertura del 95%, anche se non è tra i più grandi, offre correzione diottrica ed è circondato da una morbida gomma che lo rende confortevole da usare con o senza occhiali.

Qualità Immagine

Come ci si aspetta da una fotocamera Canon, le immagini JPEG che escono dalla Canon EOS 800D sono molto belle e vibranti. Hanno un buon livello di calore e saturazione, senza esagerare sembrando irreali.

La sensibilità ISO può essere impostata tra ISO 100 e ISO 25600in incrementi di stop, e può essere potenziata fino a ISO 51200. Ci sono dei crop 100% che mostrano il livello di rumore per ciascuna impostazione ISO, con Jpeg a sinistra e l’equivalente Raw a destra.

L’impressione generale del dettaglio è buona in tutto il range di sensibilità. Se si esaminano le immagini scattate a ISO 1600 è possibile vedere un po’ di morbidezza e perdita di dettaglio, ma anche le immagini scattate a ISO 12800 sono utilizzabili fino a dimensioni A4. Ciò detto, è consigliabile evitare il valore più alto di ISO 25600, salvo casi disperati. Con questa impostazione le imperfezioni sono evidenti anche a piccole dimensioni.

In termini di rumore, le immagini in Jpeg non danno problemi nemmeno a ISO12800, perché la riduzione del rumore della fotocamera lavora bene. Con scatti molto dettagliati la perdita di dettaglio potrebbe essere significativa. Esaminando i file Raw corrispondenti si vede quanto le immagini vengano ammorbidite. Modificare i file Raw in postproduzione consente di calibrare la riduzione del rumore a propria discrezione, cercando l’equilibrio giusto tra rumore e dettaglio.

Nella maggior parte dei casi il metering generico produce esposizioni bilanciate. Il sistema di metering Canon si tara sull’area sotto il punto di AF attivo e occasionalmente può essere distorto, specie nelle situazioni ad alto contrasto. In queste situazioni può essere utile cambiare modalità di metering o compensare l’esposizione se necessario.

Con luce artificiale, il bilanciamento del bianco automatico della Canon EOS 800D tende verso toni più caldi e gialli. Non che l’effetto sia spiacevole, ma se cercate la perfezione potrebbe essere utile usare un’impostazione di bilanciamento più appropriata.

Performance

In generale la velocità dell’autofocus è buona e accurata quando si usa la fotocamera in condizioni di buona illuminazione. Passare alla modalità AI Servo permette di seguire i soggetti in movimento. La 800D gestisce bene il movimento non troppo rapido e in traiettorie prevedibili.

Grazie anche al processore DIGIC 7, Canon ha potuto potenziare lo scatto continuo a 6fps, rispetto ai precedenti 5fps. È un piccolo salto e molte mirrorless rivali offrono velocità maggiori; è un peccato che Canon non abbia cercato di ottenere prestazioni migliori da questo nuovo modello.

Con luce scarsa la Canon EOS 800D riesce ad agganciare bene il soggetto nella maggior parte dei casi. È molto raro che si verifichi una falsa conferma del fuoco. Nelle situazioni meno illuminate l’obiettivo può impiegare un po’ di tempo (dipende anche dalla lente utilizzata), ma è solo nelle condizioni molto buie che la fotocamera non riesce a mettere a fuoco.

Video

La fotocamera può registrare video FullHD a 60, 50, 30, 25 o 24fps, con suono stereo, e c’è anche un ingresso per microfono esterno. La modalità video può essere usata in auto o in manuale e c’è anche una modalità time-lapse.

La qualità video è abbastanza buona, anche se lo stabilizzatore elettronico croppa l’immagine e ne riduce la qualità. I filmati risultano migliori con una lente dotata di stabilizzatore ottico o con un treppiede.

Connettività

La 800D offre Wi-Fi, NFC, e Bluetooth incorporati. Impostare una connessione con smartphone o tablet è abbastanza semplice. L’app Canon Camera Connect vi guiderà nel processo rendendolo più semplice possibile. Una volta impostata, è possibile trasferire immagini e controllare da remoto la fotocamera, aggiungendo anche informazioni di localizzazione alle foto.

Autonomia

La durata della batteria è di circa 600 scatti secondo i risultati dei test Canon / CIPA: un buon miglioramento rispetto ai 440 scatti della 750D. Questo dovrebbe farvi risparmiare qualcosa, perché non dovrete necessariamente investire in una batteria extra.

Canon EOS 800D opinioni

La Canon EOS 800D è un aggiornamento significativo della 750D nell’impugnatura, nel design e nella velocità di fuoco, sia in live view che in modalità di scatto normale. La nuova interfaccia rende la fotocamera semplice da utilizzare anche per i principianti. Mancano però le ghiere di comando, cosa che ormai si trova anche sulle DSLR entry level e sulle mirrorless (ma anche sulle compatte).

La 800D ha anche un’autonomia maggiore, che la rende più allettante di molte mirrorless per questo prezzo. La qualità immagine è fantastica e si ha una vasta gamma di lenti disponibili. In conclusione quindi, la 800D è una scelta estremamente versatile e ottima per fotografi di tutte le tipologie.

Caratteristiche tecniche

Sensore immagine

Tipo
CMOS da 22,3 x 14,9 mm

Pixel effettivi
Circa 24,20 megapixel

Pixel totali
Circa 25,80 megapixel

Rapporto di visualizzazione
3:2

Filtro low-pass
Integrato/fisso

Pulizia sensore
Sistema integrato di pulizia EOS

Tipo filtro colore
Colori primari

Processore di immagine

Tipo
DIGIC 7

Obiettivo

Attacco obiettivo
EF/EF-S

Lunghezza focale
Equivalente a 1,6 volte la lunghezza focale dell’obiettivo

Stabilizzazione dell’immagine
Stabilizzatore dell’immagine su obiettivo compatibile

Filmati: IS digitale integrato a 5 assi disponibile. Ulteriori miglioramenti alla stabilizzazione con obiettivi compatibili con Dynamic IS 1

Messa a fuoco

Tipo
Tramite mirino ottico:

Sensore CMOS con TTL-CT-SIR

Tramite funzione Live View su schermo LCD:

Sistema Dual Pixel CMOS AF Pixel di rilevamento di fase integrati nel sensore immagine 2

Sistema AF/punti

Tramite mirino ottico:

45 punti AF a croce
(45 punti AF a croce f/5,6, 27 punti f/8 (9 a croce), punto centrale f/2,8 e f/5,6 a croce doppia) 3

Tramite funzione Live View su schermo LCD:

Massimo di 49 punti AF (posizione fissa su griglia 7×7) mediante selezione automatica dalla fotocamera 4

Posizione libera di 1 punto AF / 1 zona AF (9 punti, griglia 3×3) mediante selezione manuale 5

Intervallo di utilizzo AF
Tramite mirino ottico:

EV -3 – 18 (a 23 °C e ISO 100) con punto AF centrale e f/2,8 o con obiettivi più luminosi

Tramite funzione Live View su schermo LCD:

EV -2 – 18 (a 23 °C e ISO 100) con AF One-Shot

Modalità AF

AI Focus
One Shot
AI Servo (algoritmo AI Servo II)

Selezione del punto AF
Tramite mirino ottico:

Selezione automatica: 45 punti AF
Selezione manuale: punto AF singolo
Selezione manuale: zona AF

Selezione manuale: ampia zona AF

Visualizzazione del punto AF selezionato
Indicato da un LCD trasmissivo nel mirino e dallo schermo controllo rapido

AF predittivo
Sì6

Blocco AF
Bloccato quando si preme il pulsante di scatto a metà corsa in modalità AF One-Shot o si preme il pulsante AF-ON.
Raggio ausiliario AF
Scatto intermittente del flash incorporato (portata effettiva fino a 4 m) o tramite Speedlite dedicato opzionale
Messa a fuoco manuale
Selezionata sull’obiettivo

Controllo esposizione

Modalità di misurazione
Tramite mirino ottico:

Esposimetro RGB+IR da 7560 pixel
Misurazione con area suddivisa in 63 segmenti (9 × 7)
(1) Lettura valutativa (collegata ai punti AF)
(2) Lettura parziale al centro (ca. 6% del mirino)
(3) Lettura spot (ca. 3,5% del mirino)
(4) Misurazione media pesata al centro

Tramite funzione Live View su schermo LCD:

(1) Misurazione valutativa (315 zone)
(2) Lettura parziale al centro (ca. 6% dello schermo LCD)
(3) Lettura spot (ca. 2,6% dello schermo LCD)
(4) Misurazione media pesata al centro

Gamma di misurazione
Tramite mirino ottico:

EV 1-20 (a 23 °C con obiettivo 50mm f/1.4, ISO 100)

Tramite funzione Live View su schermo LCD:

EV 1-20 (a 23 °C, ISO 100, misurazione valutativa)

Blocco AE
Automatico: in modalità AF One Shot con misurazione valutativa, il blocco si attiva una volta ottenuta la messa a fuoco.
Manuale: tramite pulsante di blocco AE nelle modalità della zona creativa.

Compensazione esposizione
” +/- 5 EV, in incrementi di 1/3 o 1/2 stop (combinabile con AEB).”
AEB
3 scatti +/-3 EV in incrementi di 1/3 o 1/2 stop
Sensibilità ISO
Auto (100-25600), 100-25600 (con incrementi di 1/3 di stop o stop completi)
ISO estendibile fino a H: 51200
Durante la ripresa di filmati: Auto (100-12.800), 100-12.800 (con incrementi di 1/3 di stop o stop completi) ISO estendibile fino a H: 25.6007

Otturatore

Tipo
Otturatore con scorrimento verticale sul piano focale controllato elettronicamente
Velocità
30 – 1/4000 sec. (incrementi di 1/2 o 1/3 di stop), Bulb (gamma completa della velocità dell’otturatore, la disponibilità varia in base alle modalità di scatto).

Bilanciamento del bianco

Tipo
Bilanciamento del bianco automatico con sensore immagine
Impostazioni
AWB (priorità ambiente/priorità bianco), Luce diurna, Ombra, Nuvoloso, Tungsteno, Bianco
Fluorescente, Flash, Personalizzato, Temperatura colore.
Compensazione bilanciamento del bianco:
1. Viraggi Blu/Ambra +/- 9 livelli
2. Viraggi Magenta/Verde +/- 9 livelli
Bilanciamento del bianco personalizzato
Sì, è possibile registrare 1 impostazione
Bracketing WB
+/-3 livelli in incrementi singoli
3 immagini per scatto
Viraggi Blu/Ambra o Magenta/Verde selezionabili

Mirino

Tipo
Pentaspecchio
Copertura (verticale/orizzontale)
Circa 95%
Ingrandimenti
Circa 0,82x 8
Estrazione pupillare
Circa 19 mm (dal centro dell’oculare)
Correzione diottrie
Da -3 a +1 m-1 (diottrie)
Schermo di messa a fuoco
Fisso (schermo LCD traslucido per informazioni in overlay)

Specchio
Metà specchio a ritorno rapido (trasmissione: rapporto di riflessione 40:60, no cut-off specchio con EF 600mm f/4 IS USM o inferiore)

Informazioni sul mirino
Informazioni AF: punti AF, conferma messa a fuoco, modalità di selezione dell’area AF

Informazioni esposizione: velocità dell’otturatore, valore apertura, sensibilità ISO (sempre visualizzata), blocco AE, livello/compensazione esposizione, cerchio lettura spot, avviso esposizione, AEB.

Informazioni flash: flash pronto, sinc. veloce, blocco FE, compensazione esposizione flash, luce riduzione occhi rossi.
Informazioni immagine: informazioni sulla scheda, raffica massima (display a 1 cifre), priorità tonalità chiare (D+).

Informazioni composizione: griglia, livella elettronica, rapporto di visualizzazione
Altre informazioni: icona di avviso, rilevamento del flicker
Anteprima profondità di campo
Sì, con pulsante dedicato.
Otturatore dell’oculare
Su cinghia

Monitor LCD

Tipo
Touch screen TFT Clear View II orientabile da 7,7 cm (3″), formato 3:2, ca. 1.040.000 punti sRGB
Copertura
Circa 100%
Angolo di visualizzazione (orizzontale/verticale)
Ca. 170°
Rivestimento
Anti-aloni
Regolazione luminosità
Regolabile su sette livelli
Opzioni di visualizzazione
(1) Schermo a controllo rapido
(2) Impostazioni fotocamera
(3) Livella elettronica

Flash

Flash GN integrato (ISO 100, metri)
12
Copertura flash integrato
fino a una lunghezza focale di 17 mm (equivalente 35 mm: ca. 28 mm)
Tempo di ricarica flash incorporato
Circa 3 secondi

Modalità

Automatico, Flash manuale, Trasmettitore Speedlite integrato
Correzione degli occhi rossi
Sì, mediante lampada di riduzione occhi rossi
Sincronizzazione X
1/200 sec

Compensazione esposizione flash
+/- 2 EV in incrementi di 1/2 o 1/3 di stop
Bracketing dell’esposizione del flash
Sì, con flash esterno compatibile
Blocco dell’esposizione del flash

Sincronizzazione sulla seconda tendina

Terminale PC/attacco a slitta
SÌ/No
Compatibilità con flash esterno
E-TTL II con Speedlite serie EX, supporto multi-flash ottico wireless
Controllo flash esterno
Tramite schermata del menu della fotocamera

Scatto

Modalità
Scena Smart Auto (Foto e Filmati), Senza Flash, Creativa automatica, Ritratto, Paesaggio, Primo piano, Sport, SCN (Foto di gruppo, Ritratto notturno, Scatto notturno manuale, Controllo retroilluminazione HDR, Cibo, Bambini, Lume di candela), Filtri creativi, Programma AE, AE priorità tempi, AE priorità diaframma, Manuale (Foto e Filmati)

Effetti

Automatico, Standard, Ritratto, Paesaggio, Dettaglio fine, Neutro, Immag. fedele, Monocromatica, Definite dall’utente (3 impostazioni)

Spazio colore

sRGB e Adobe RGB

Elaborazione delle immagini

Priorità tonalità chiare
Ottimizzatore automatico (4 impostazioni)
Riduzione rumore per le lunghe esposizioni
Riduzione rumore alla alte sensibilità ISO (4 impostazioni)
Riduzione rumore per multiscatto
Correzione automatica dell’illuminazione periferica dell’obiettivo, Correzione aberrazione cromatica, Correzione distorsione, Correzione diffrazione
Filtri creativi (B/N granuloso, Effetto flou, Effetto fish-eye, Effetto Art marcato, Effetto Acquerello, Effetto foto giocattolo, Effetto miniatura, HDR art standard, HDR art intenso, HDR art marcato, HDR art rilievo)

Esposizione multipla

Elaborazione delle immagini RAW – solo durante la riproduzione delle immagini
Ridimensionamento a M o S1, S2
Modalità drive
Singolo, Continuo L, Continuo H, Autoscatto (2 sec +telecomando, 10 sec +telecomando)

Scatto continuo

Max Circa 6 fps. (velocità mantenuta fino a quando la scheda è piena) (JPEG) 910(con scheda UHS-I), 27 immagini (RAW) (con scheda UHS-I)) 1112

Modalità Live View

Copertura
Circa 100% (in orizzontale e in verticale)
Velocità di elaborazione fotogrammi
29,97 fps

Messa a fuoco

Messa a fuoco manuale (ingrandimento dell’immagine 5x o 10x in qualsiasi punto del display)
Messa a fuoco automatica: Dual Pixel CMOS AF (Face detection e tracking del sistema AF, FlexiZone-Multi, FlexiZone-Single)
AF One-shot e AF Servo selezionabile sia per gli scatti che per le riprese

Misurazione

Lettura valutativa in tempo reale con sensore immagini.
Lettura valutativa, lettura parziale, lettura spot, lettura della media pesata al centro.
Opzioni di visualizzazione
Griglia in sovrimpressione (x3), Istogramma, Livella elettronica

Tipo di file

Foto
JPEG: Fine, Normal (conforme a Exif 2.30 [Exif Print])/sistema Design rule for Camera File (2.0)

RAW: RAW originale Canon seconda edizione a 14 bit
compatibile con Digital Print Order Format [DPOF] versione 1.1
Registrazione simultanea RAW + JPEG
Supporto RAW, RAW + L.

Dimensioni immagine

JPEG 3:2: (L) 6000 x 4000, (M) 3984 x 2656, (S1) 2976 x 1984, (S2) 2400×1600,
JPEG 4:3: (L) 5328×4000, (M) 3552×2664, (S1) 2656×1992, (S2) 2112×1600,
JPEG 16:9: (L) 6000×3368, (M) 3984×2240, (S1) 2976×1680, (S2) 2400×1344,
JPEG 1:1: (L) 4000×4000, (M) 2656×2656, (S1) 1984×1984, (S2) 1600×1600,
RAW: (RAW) 6000 x 4000

Tipo filmato

MP4 (video: intra frame/inter frame H.264; audio: PCM / AAC lineare, livello di registrazione regolabile manualmente)

Dimensioni filmato

1920 x 1080 (59,94, 50 fps) inter-frame
1920 x 1080 (29,97, 25, 23,98 fps) inter frame
1920 x 1080 (29,97, 25) lite inter-frame
1280 x 720 (59,94, 50 fps) inter frame
1280 x 720 (29,97, 25) lite inter-frame
640 x 480 (29,97, 25) inter-frame
640 x 480 (29,97, 25) lite inter-frame

Lunghezza filmato

Durata max: 29 min. 59 sec.; dimensioni file max: 4 GB (se le dimensioni del file sono superiori a 4 GB, viene creato automaticamente un nuovo file)
Cartelle
Creazione e selezione manuale di nuove cartelle
Numerazione di file
(1) Consecutiva
(2) Ripristino automatico
(3) Ripristino manuale

Interfaccia

Computer
USB Hi-Speed

Altro

Uscita video (PAL/ NTSC) (integrata a terminale USB), uscita mini HDMI (compatibile HDMI-CEC), microfono esterno (mini jack stereo da 3,5 mm)
Direct Print
Stampanti Canon
Stampanti fotografiche compatte Canon e stampanti PIXMA Canon PictBridge compatibili
Tecnologia PictBridge

Archiviazione

Tipo
SD, SDHC, SDXC (UHS Speed Class 1 compatibili)

Sistemi operativi supportati

PC e Macintosh
Windows 10 / 8.1 / 8 / 7 (con Microsoft .NET Framework 4.5 è installato) 13

Mac OS X 10.9 / 10.10 / 10.11 / 10.12

Software
Elaborazione delle immagini
Digital Photo Professional 4 (elaborazione immagine RAW)
Altro
EOS Utility
Strumento di registrazione obiettivo EOS
Strumento di registrazione servizio Web EOS
Musica campione EOS
Picture Style Editor

App Camera Connect disponibile su dispositivi iOS e Android

Alimentazione

Batterie
1 batteria ricaricabile al litio LP-E17

Durata batteria

Mirino: ca. 600 (a 23 °C, AE 50%, FE 50%) 14
Mirino: ca. 550 (a 0 °C, AE 50%, FE 50%)
Live View: ca. 270 (a 23 °C, AE 50%, FE 50%)
Live View: ca. 230 (a 0 °C, AE 50%, FE 50%)

canon eos 800d comandi canon eos 800d lat canon eos 800d retro canon eos 800d slot

In Sintesi

Pro

  • Importanti miglioramenti rispetto alla 750D
  • Autonomia maggiore (600 scatti)
  • Notevoli prestazioni di focus i live view
  • Impugnatura migliore e corpo più sottile
  • Eccellente qualità immagine e colore
  • 45 punti AF

Contro

  • Crop notevole con IS elettronico
  • Mancano ghiere di controllo su fronte e retro
  • Prezzo abbastanza alto

ACQUISTA Canon EOS 800D IN OFFERTA
Abbiamo selezionato per te il negozio online dove acquistarla al miglior prezzo e senza spese di spedizione. Vedi tutti i dettagli.