Olympus OM-D E-M1 Mark II recensione Mirrorless

Olympus OM-D E-M1 Mark II verdetto

design 95%
caratteristiche 95%
performance 90%
qualità immagine 95%
Giudizio complessivo

La Olympus OM-D E-M1 Mark II offre un’impressionante gamma di caratteristiche, tra cui eccellente qualità immagine, modalità di scatto a 50 MP, video 4K, fantastico stabilizzatore immagine a 5 assi, scatto continuo fino a 60fps, corpo resistente alle intemperie, accesso a una grande varietà di lenti Micro Quattro Terzi, batteria migliorata e molto altro. Per chi cerca inoltre una macchina per scattare ad alta velocità la OM-D E-M1 Mark II è una scelta ottima.

Punteggio 94%
Vota questa fotocamera
13 voti
74

Olympus OM-D E-M1 Mark II


ACQUISTA Olympus OM-D E-M1 Mark II IN OFFERTA
Abbiamo selezionato per te il negozio online dove acquistarla al miglior prezzo e senza spese di spedizione. Vedi tutti i dettagli.

Olympus OM-D E-M1 Mark II Recensione

La Olympus OM-D E-M1 Mark II è la fotocamera Micro Quattro Terzi di bandiera di Olympus, un aggiornamento della Olympus OM-D E-M1 con specifiche impressionanti che la rendono la fotocamera con lenti intercambiabili più veloce sul mercato. Ha un’altissima velocità di scatto, sensore da 20 megapixel, stabilizzatore immagine a 5 assi, registrazione in 4K, una nuova batteria, doppio slot per scheda SD e un corpo professionale resistente agli agenti atmosferici.

La fotocamera è anche dotata di mirino elettronico ad alta risoluzione con 2.36m punti, schermo touch-screen regolabile, sistema di AF ibrido, funzione focus peaking, connessione Wi-Fi e modalità HDR interna alla fotocamera.

Design e caratteristiche

La Olympus OM-D E-M1 Mark II è leggermente più grande e pesante del modello precedente, con un corpo da 500g e dimensioni 134.1 x 90.9 x 68.9mm. La differenza più evidente è l’impugnatura più ingombrante, che rende più semplice tenere la fotocamera con tre dita mentre si preme il tasto di scatto con l’indice.

Come l’originale E-M1 ha un resistente corpo in magnesio a prova di polvere, cadute e gelo. Monta un sensore Micro Quattro Terzi da 20 megapixel, che offre qualche vantaggio in più rispetto al sensore da 16 megapixel della E-M1 Mark I.

Lo stabilizzatore immagine a 5 assi della Olympus OM-D E-M1 Mark II lavora insieme allo stabilizzatore incorporato ad alcuni obiettivi, fornendo 6.5-stop di vantaggio quando si scatta con la camera in mano e superando ogni altra fotocamera testata.

La OM-D E-M1 Mark II non è dotata di flash pop-up ma è venduta con un piccolo flash FL-LM3 (già introdotto con la Olympus OM-D E-M5 Mark II), che può essere collegato al supporto esterno. Ovviamente si possono usare anche altri flash più potenti.

Controlli

Di fianco all’attacco per l’obiettivo si trovano due tasti. Di default sono assegnati alla regolazione del bilanciamento del bianco e all’anteprima della profondità di campo, ma, come quasi ogni altra cosa sulla OM-D E-M1 Mark II, possono essere impostati per controllare parametri differenti.

Sulla parte alta della fotocamera, a sinistra del mirino (guardandola da sopra e da dietro) c’è un insieme di comandi che comprende due tasti rialzati e un interruttore. Ciascuno dei due tasti dà accesso a due set di impostazioni.

Con il primo si possono controllare le modalità della fotocamera e le impostazioni HDR, rispettivamente regolate dalla ghiera sul retro e sul fronte. Con il secondo si accede alle varie modalità di messa a fuoco e metering offerte dalla fotocamera. La posizione del tasto di accensione potrebbe lasciare perplessi, perché per accendere la fotocamera bisogna usare la mano sinistra e non è la soluzione ideale per tutti.

Spostandosi dall’altro lato del mirino, si trova la classica ghiera di controllo con un meno classico perno di blocco al centro. Sulla maggior parte delle fotocamere che hanno una ghiera che si può bloccare, bisogna tenere premuto il tasto centrale mentre si gira la rotella. Sulla Olympus OM-D E-M1 Mark II, invece, la ghiera si blocca premendo una volta il perno centrale e si sblocca premendolo una seconda volta: idea intelligente. La ghiera offre le modalità tradizionali P, A, S eM, più una modalità Movie con filtri artistici separati, modalità Auto Intelligente e 3 modalità personalizzabili per l’accesso rapido a set di impostazioni personalizzate, o Myset in gergo Olympus.

La Olympus OM-D E-M1 Mark II eredita l’innovativo sistema 2×2 Dual Control, costituito da due ghiere di controllo e un interruttore facilmente raggiungibile dal pollice destro. L’interruttore ha due impostazioni: con la prima, la ghiera sul fronte della fotocamera regola il diaframma e quella sul retro la velocità dell’otturatore. Con la seconda impostazione le ghiere cambiano rispettivamente il valore degli ISO e il bilanciamento del bianco. Si può configurare in modo personale anche l’interruttore.

Il resto dei comandi sul pannello superiore della fotocamera include il già menzionato tasto di scatto, un tasto specifico per la registrazione video e il tasto Function 2 personalizzabile.

Display e mirino

Il retro della fotocamera è dominato da un ampio schermo touchscreen regolabile, che ora si può ruotare di fianco e frontalmente per i selfie: un bel miglioramento rispetto al modello precedente, che aveva un range di movimento più limitato. Il pannello LCD ha la stessa risoluzione di 1.037.000 punti e tecnologia touch-sensitive. I tasti Info, Menu, Playback e Delete sono stati mutuati dal modello precedente, anche se sono stati leggermente riorganizzati. Il tasto Fn1 si trova sempre sul retro in alto a destra, e c’è ancora un tasto AEL/AFL circondato dal precedentemente citato interruttore di funzione, e c’è un tasto Display a sinistra del mirino.

La Olympus OM-D E-M1 Mark II ha anche lo stesso mirino con risoluzione di 2.4milioni di punti, ingrandimento 1.48x e oculare da 21mm. Ha una frequenza di aggiornamento di 120fps e tempo di inattività di solo 6 millisecondi, che dovrebbe permettere di fotografare nei momenti decisivi e di seguire il soggetto facilmente nella modalità a scatto continuo.

Come ci si aspetta da una fotocamera di questo livello, il mirino è dotato di sensore di prossimità per rilevare l’avvicinamento dell’occhio e passare automaticamente dallo schermo LCD al mirino EVF. Il mirino elettronico della E-M1 Mark II, inoltre, si comporta molto bene in condizioni di luce scarsa, diventando molto più utilizzabile di un mirino ottico.

Qualità immagine

La Olympus OM-D E-M1 Mark II realizza immagini di qualità impressionante. Ci sono 9 impostazioni ISO disponibili. La sensibilità base è ISO 200 ma c’è una sensibilità più bassa equivalente a ISO 64.

Da ISO 64 a 1600 produce immagini prive di rumore, e un rumore marginale inizia a comparire a ISO 3200. A ISO 6400 il rumore e la perdita di dettaglio sono abbastanza visibili, e con le impostazioni più veloci di ISO 12800 e 25600 il rumore è elevato ma ancora utilizzabile per piccole stampe e l’uso sul web.

Con il livello di nitidezza di base le immagini risultano leggermente sfocate e richiedono qualche modifica con programmi come Adobe Photoshop. In alternativa è possibile cambiare le impostazioni native della fotocamera.

Il sistema di stabilizzazione fa un lavoro eccellente sia con le immagini sia con i video, anche quando si tiene la fotocamera a mano con velocità dell’otturatore molto bassa.

La OM-D E-M1 II offre una nuova modalità Pro Capture che inizia a registrare scatti a piena risoluzione quando si preme il tasto di scatto a metà. In più, oltre a scattare con la sensibilità nativa del sensore, ci sono due modalità ad alta risoluzione in cui la fotocamera combina 8 diverse esposizioni per realizzare un’unica immagine Jpeg extra large con risoluzione tra 25 e 50 megapixel. Per trarre pienamente vantaggio da questa modalità bisogna che la fotocamera sia montata su un treppiede.

Performance

La messa a fuoco è uno degli aspetti che si sono più evoluti rispetto alla E-M1. Il sistema a rilevamento di fase è stato completamente rivisto e adesso include 121 punti a croce che coprono quasi l’intera inquadratura, al posto dei 37 punti a rilevamento di fase della E-M1. Le prestazioni di AF continuo sono migliori nelle situazioni con soggetti a basso contrasto e luce a basso contrasto, e anche la messa a fuoco rapida con normali lenti Quattro Terzi montate con adattatore.

La messa a fuoco in condizioni di luce scarsa continua ad essere eccellente. Il sistema riesce a mettere a fuoco fino a -2EV (finché c’è qualcosa da mettere a fuoco) anche senza la luce di assistenza.

Inoltre la velocità di messa a fuoco è stata potenziata. La Olympus OM-D E-M1 II può scattare 18 frame al secondo a piena risoluzione con autofocus continuo usando il mirino elettronico, un enorme miglioramento rispetto ai 6.5fps della E-M.

La fotocamera ha anche una modalità Silenziosa, dove utilizza un mirino elettronico capace di scatto continuo ad alta velocità fino a 60fps con fuoco fisso (18fps con C-AF).

I fanatici della messa a fuoco manuale saranno felici di sapere che la Olympus E-M1 ha una funzione focus peaking, che consente una messa a fuoco precisa anche senza ingrandire in live view.

Video

La modalità video della OM-D E-M1 Mark II è molto migliorata. Adesso può registrare video 4K con standard cinematografici a 24fps fino a 237Mbps in modalità DCI 4K (4096 x 2160 pixel) o filmati UHD 4K a 30fps e a 102Mbps bit-rate.

La fotocamera supporta anche registrazione Full HD 1080p e HD 720p. Utilizzando l’eccellente stabilizzatore a 5 assi si realizzano filmati sorprendenti senza treppiede, anche con teleobiettivi di media lunghezza. Per i video si può abilitare l’esposizione manuale, ma bisogna ruotare la ghiera in modalità Movie per beneficiare di questa possibilità.

La Olympus OM-D E-M1 Mark II ha una modalità foto time-lapse, che permette di catturare fino a 999 frame a intervalli stabiliti dall’utilizzatore. Si può anche dire alla fotocamera quando iniziare la sequenza, utile se si vuole impostare lo scatto con largo anticipo.

La E-M1 Mark II salverà ogni scatto nel formato scelto – ORF or JPEG – e all’occorrenza può creare un video in time-lapse direttamente sulla fotocamera, che può essere riprodotto sul display o caricato online.

Autonomia

La Olympus OM-D E-M1 Mark II è alimentata da una potente batteria al litio 1720mAh BLH-1, che promette un’autonomia di circa 440 scatti secondo gli standard CIPA, e una maggiore velocità di ricarica.

Connettività

Il Wi-fi migliorato della OM-D E-M1 Mark II è abbastanza buono. Bisogna prima scaricare l’app gratuita per lo smartphone (sono disponibili versioni per Android e iOS), e poi tutto è molto semplice e diretto. Basta toccare l’icona Wi-Fi sul display della fotocamera e impostare la connessione.

Stabilita la connessione, si possono scaricare le immagini dalla fotocamera al telefono, o utilizzare quest’ultimo come controllo remoto per la E-M1 Mark II. Il livello di controllo è abbastanza buono. Si possono scegliere le modalità di scatto, impostare il diaframma, la sensibilità, la velocità dell’otturatore, il bilanciamento del bianco e mettere a fuoco praticamente ogni parte dell’inquadratura, il tutto da remoto.

La fotocamera salva immagini e video su schede SD, SDHC e SDXC (fino a classe di velocità UHS-II). Su questo modello ci sono due slot per memory card, quindi è possibile fare un back-up istantaneo sul campo, salvando gli scatti su due schede contemporaneamente.

Le porte di connessione comprendono una USB 3 di tipo C, uscita HDMI, microfono stereo standard 3.5mm e jack per le cuffie. Spostandosi sulla parte inferiore della fotocamera si trova l’attacco per treppiede, ora in asse con l’obiettivo: un’ottima notizia per chi prende sul serio la fotografia di paesaggio, ma non per chi contava di poter utilizzare il vecchio grip HLD-7 su questa nuova fotocamera.

Olympus OM-D E-M1 Mark II Opinioni

La nuova Olympus OM-D E-M1 Mark II è veramente un mostro in fatto di velocità. Offre un’incredibile velocità di scatto combinata con un migliorato sistema di autofocus, perfetto per i soggetti in movimento.

Grazie a uno stabilizzatore immagine a 5 assi semplicemente fantastico, che con alcune lenti arriva fino a 6.5 stop di compensazione, e a un corpo resistente e a prova di intemperie, la E-M1 Mark II è in grado di catturare con successo un’ampia gamma di soggetti in ogni situazione possibile. Se aggiungiamo una qualità immagine eccellente per una fotocamera con un sensore così piccolo e notevoli passi avanti in fatto di video, è chiaro che la OM-D E-M1 Mark II è la migliore mirrorless Olympus in circolazione.

Caratteristiche tecniche

Tipo

  • Materiale del corpo macchina

    Corpo in lega di magnesio

  • Attacco obiettivo

    Micro Four Thirds

Sensore di immagine

  • Tipo

    4/3” Sensore Live MOS

  • Pixel effettivi

    20,4 Megapixel

  • Sistema di filtro

    Filtro colori primari (RGB)

  • Formato e area

    4:3 / 17,3 x 13,0 mm

  • Risoluzione piena

    21,8 Megapixel

Processore

  • Tipo

    TruePic VIII

Mirino

  • Tipo

    Mirino elettronico

  • Numero di pixel

    2,360 mila punti

  • Correzione diottrica

    Sì; -4,0 – +2,0 diottrie / incorporato

  • Campo inquadrato

    Circa 100 %

  • Ingrandimento

    Max. 1,48 x con obiettivo 50 mm impostato su infinito con -1 diottrie (a seconda dello stile del mirino selezionato)

  • Retroproiezione del mirino

    21 mm con -1 diottrie dalla lente del mirino

  • Style

    3 stili selezionabili

  • Informazioni visualizzate

    • Diaframma
    • Tempi di scatto
    • Cornice di messa a fuoco (in sovrimpressione)
    • Crocino conferma AF
    • Blocco AF
    • Bracketing automatico
    • Controllo della batteria
    • Indicatore di compensazione dell’esposizione
    • Indicatore del valore di compensazione dell’esposizione
    • indicatore del livello di esposizione
    • Modalità di esposizione
    • Flash
    • Flash FP
    • Modalità di attivazione IS
    • Modalità di misurazione
    • Numero di immagini in sequenza memorizzabili
    • Bilanciamento del bianco
    • Livella
    • Alte luci e ombre
    • Funzione Live Pre-view
    • Istogramma
  • Regolazione luminosità

    Adaptive Brightness Technology / Impostazioni manuali: +/- 7 livelli

  • Correzione della temperatura colore

    +/- 7 livelli

  • S-OVF

    Espande la gamma dinamica della funzione Live View

  • *Disponibile nell’EVF nelle modalità P, A, S ed M. Le impostazioni relative ad Art filter, bilanciamento del bianco ed esposizione non si riflettono nell’EVF.

Live View

  • Campo inquadrato

    Circa 100 %

  • Livelli di ingrandimento

    3 / 5 / 7 / 10 / 14 x

  • Espansione della gamma dinamica

    In modalità HDR1 o HDR2

  • Modalità di visualizzazione

    • Confronto
    • Griglia (4 tipi)
    • Griglia
    • Istogramma
    • Livella
    • Vista ingrandita
    • Informazioni standard
    • Off

Stabilizzatore dell’immagine

  • Tipo

    Spostamento del sensore

  • Modalità

    A cinque dimensioni, attivazione automatica orizzontale o verticale

  • Intervallo di compensazione effettivo

    Fino a 5,5 passi EV ((CIPA))

Sistema di messa a fuoco

  • Metodo

    Sistema TTL di rilevamento della differenza di fase, sistema di rilevamento del contrasto

  • Aree di messa a fuoco

    121 punti * / Tutti i punti di messa a fuoco, Gruppo di punti di messa a fuoco (9 aree, 5 aree), Punto di messa a fuoco singolo

  • 800 punti / Selezione manuale in modalità vista ingrandita
  • * Tutti a croce
  • Blocco AF

    Sì; Bloccato dalla prima posizione del pulsante di scatto in modalità AF singolo, pulsante di blocco AE/AF (personalizzato)

  • Modalità

    • Messa a fuoco manuale
    • MF preset*
    • AF singolo
    • AF continuo
    • AF singolo + MF
    • AF Tracking
  • * I valori di impostazione della distanza sono stime approssimative e si possono utilizzare soltanto obiettivi AF.
  • Illuminatore AF

  • Full time AF

  • Messa a fuoco manuale

    Sì; Con area di messa a fuoco allargata o Focus Peaking

  • Estensione Face Detection

    • AF rilevamento occhi: Off
    • Priorità lato sinistro
    • Priorità lato vicino
    • Priorità lato destro
  • Predictive AF

  • Tracking AF

    Sì; Disponibile in modalità AF continuo

  • Focus peaking

  • Scelta colori

    Bianco, nero, rosso, giallo

  • Intensità

    Alto / Medio / Basso

  • Effetto controluce

    On/Off

  • Modalità Focus Bracketing

  • Numero di immagini

    3 – 999 scatti

  • Dimensioni dello step

    10 livelli

  • Compatibile con: tutti gli obiettivi AF Micro QuattroTerzi

Sistema di esposizione

  • Modalità

    • Automatico programmato
    • Priorità di diaframma
    • Priorità di tempo
    • Manual
    • Bulb
    • Time
    • Registrazione video
    • HDR
    • My Mode
    • Ripresa personalizzata
    • Custom 1
    • Custom 2
  • Compensazione dell’esposizione

    +/- 5 EV (1, 1/2, 1/3 passi)

  • Nota: il monitor e il mirino elettronico visualizzano solo fino a ±3 EV.
  • Bracketing esposizione

    2 / 3 / 5 fotogrammi (a passi di +/- 1/3, 2/3, 1 EV )

  • 7 fotogrammi (a passi di +/- 1/3, 1/2, 2/3 di EV )
  • Bracketing ISO

    3 fotogrammi (a passi di 1/3, 1/2, 1 EV )

  • Blocco AE

  • My Mode

    4 impostazioni memorizzabili

  • Funzione miglioramento

    Digital Shift (la compensazione verticale e quella orizzontale possono essere eseguite in contemporanea)

  • Tecnologia Shadow Adjustment
  • Bracketing HDR

    3 / 5 fotogrammi (a passi di +/- 2 / 3 EV )

  • 7 fotogrammi (a passi di +/- 2 EV )

Esposizione multipla

  • Numero massimo di fotogrammi

    2 fotogrammi (scatto)

  • 3 fotogrammi (modifica)
  • Controllo guadagno automatico

  • Assistenza inquadratura

    Live View

Misurazione esposizione

  • Metodo

    Misurazione esposizione TTL con diaframma aperto

  • Zone

    324 zone Sistema di rilevazione multi-pattern

  • Intervallo di rilevamento

    -2 – 20 EV (17mm f2.8, ISO 100)

  • Modalità

    • Misurazione esposizione ESP
    • Esposizione Spot
    • Misurazione media a prevalenza centrale
    • Alte luci
    • Ombra

Art Filter

  • Modalità

    • Pop Art
    • Soft Focus
    • Pale & Light Colour
    • Light Tone
    • Grainy Film
    • Pin Hole
    • Diorama
    • Cross Process
    • Dramatic Tone
    • Gentle Sepia
    • Key Line
    • Water colour
    • Vintage
    • Partial Colour*
  • Variazione/Effetto

    Disponibile

  • Bracketing Art Filter

    Art Filter selezionabili

Sensibilità

  • Auto

    (personalizzabile, default ISO LOW – 6400)

  • Manual

    ISO LOW – 25600 a passi di 1/3 o 1 EV ISO

Otturatore

  • Tipo di otturatore

    Otturatore computerizzato sul piano focale

  • Autoscatto

    2 s / 12 s / Custom

  • Solidità

    200.000 scatti

Tempi di scatto

  • Intervallo tempo di otturazione

    1/8000 – 60 s (a passi di 1/3, 1/2, 1 EV)

  • Modalità Bulb

    Fino a 30 minuti (tempo massimo del menu selezionabile, predefinito: 8 minuti)

  • Scatto ad alta risoluzione

  • Tipo di otturatore

    Otturatore elettronico

  • Tempi di scatto

    1/8000 – 8 s

  • Ritardo iniziale

    0, 1/8, 1/4, 1/2, 1, 2, 4, 8, 15. 30 s

  • Risoluzione

    JPEG: 8160 x 6120 / 5760 x 4320 . #RAW: 10368 x 7776

  • Equivalente ad un sensore da 50M/25M pixel (8 scatti ottenuti spostando il sensore associati in un singolo JPEG )
  • Disponibile in modalità P/A/S/M
  • Modalità anti-shock

  • Tipo di otturatore

    Otturatore con prima tendina elettronica

  • Tempi di scatto

    1/320* – 60 s

  • Ritardo iniziale

    0, 1/8, 1/4, 1/2, 1, 2, 4, 8, 15, 30 s

  • * Per le velocità superiori a 1/320 sec. viene selezionato automaticamente l’otturatore meccanico.
  • Modalità silenziosa

  • Tipo di otturatore

    Otturatore elettronico

  • Tempi di scatto

    1/32000 – 60 s

  • Ritardo iniziale

    0, 1/8, 1/4, 1/2, 1, 2, 4, 8, 15. 30 s

Bilanciamento del bianco

  • Sistema WB AUTO

    Sistema di rilevamento avanzato con sensore Live MOS

  • Bilanciamento del bianco manuale (one-touch)

  • Bracketing bilanciamento del bianco

    3 fotogrammi / +/- 2, 4, 6 passi mired

  • Bilanciamento del bianco one-touch

    E’ possibile memorizzare 4 impostazioni personalizzate

  • WB personalizzato

    Un’impostazione può essere registrata alla temperatura Kelvin da 2.000 K a 14.000 K.

  • Valori predefiniti

    • Tungsteno
    • Fluorescente 1
    • Luce del sole
    • Flash
    • Nuvoloso
    • Ombra
    • Subacquea
  • Regolazione automatica del flash

    Off / WB Auto / Flash

  • Mantenimento colori caldi

    On/Off

Scatto in sequenza

  • Velocità (H)

    Circa 15 fps

  • Numero massimo di fotogrammi: RAW 84 / JPG (LN): 117
  • Velocità (L)

    10 fps

  • Numero massimo di fotogrammi: RAW 148 / JPG (LN): Fino alla capacità della scheda
  • Modalità silenziosa

  • Velocità (H)

    Circa 60 fps

  • Numero massimo di fotogrammi: RAW 48 / JPG (LN): 48
  • Velocità (L)

    Circa 18 fps

  • Numero massimo di fotogrammi: RAW 77 / JPG (LN): 105
  • Modalità Pro Capture

  • Velocità (H)

    Circa 60 fps

  • Velocità (L)

    Circa 18 fps

  • Fotogrammi prima dello scatto

    0 – 14 fotogrammi (registrato premendo a metà il pulsante di scatto prima di premerlo fino in fondo)

  • Limitatore del numero di fotogrammi

    1 – 99 fotogrammi /Off (numero illimitato di scatti) (inclusi i fotogrammi creati prima di premere a fondo il pulsante di scatto)

  • Condizioni

    Scheda di memoria: TOSHIBA SDHC UHS-II R95 W90 EXCERIA™

  • Utilizzando l’obiettivo M.Zuiko Digital ED 12-40mm f2.8 Pro
  • La velocità massima di scatto in sequenza può essere influenzata da diversi fattori, tra i quali l’obiettivo utilizzato, la luminosità, il diaframma, il tempo di posa e la sensibilità ISO.
  • Con ISO 8000 o più elevati, la velocità massima di scatto in sequenza diventa 30 fps. La velocità di ripresa effettiva può ridursi rispetto a quella impostata di pochi fotogrammi al secondo. Utilizzando il Bracketing ISO, le prestazioni saranno influenzate a ISO 2000 o sensibilità superiori.

Elaborazione immagini

  • Spazio colore

    sRGB / AdobeRGB

  • Nitidezza + Contrasto

    5 livelli

  • Contrasto

    5 livelli

  • Saturazione

    5 livelli

  • Filtro bianco e nero

    Giallo, Arancione, Rosso, Verde

  • Viraggio bianco e nero

    Seppia, blu, viola o verde in modalità Bianco e nero

  • Modalità immagine

  • Gradazione

    4 livelli (auto, high key, normal, low key)

  • Processore

    TruePic VIII

  • Bracketing Art Filter

    Disponibile

  • Effetto aggiuntivo ottico tele

    2 x

Flash integrato

  • Modalità

    • AUTO
    • Manual
    • Manuale (Full, 1/4, 1/16, 1/64)
    • Riduzione occhi rossi
    • Sincronizzazione lenta con riduzione occhi rossi
    • Sincronizzazione lenta
    • Seconda tendina a sincronizzazione lenta
    • Fill-in
    • Off
    • TTL-Auto
    • FP Manuale
    • FP TTL Auto
  • Tipo

    Flash rimovibile utilizzabile anche per l’illuminazione riflessa (in dotazione)

  • Compensazione flash

    +/- 3 EV / a passi di 1/3, 1/2, 1 EV

  • Numero guida

    12.9 (ISO 200)

  • Velocità X-sync

    1/250 s / 1/8000 s (Modalità Super FP)

Controllo flash esterno

  • Velocità X-sync

    1/250 s / 1/8000 s (Modalità Super FP)

  • Tipo

    TTL AUTO, AUTO, MANUALE, FP TTL AUTO, FP MANUALE

  • Modalità

    • Auto
    • Riduzione occhi rossi
    • Sincronizzazione lenta
    • Seconda tendina e sincronizzazione lenta
    • Riempimento per flash esclusivo
    • Manual
  • Intensità

    +/- 3 EV (a passi di 1/3, 1/2, 1 EV )

Monitor

  • Tipo di monitor

    Display LCD Vari-angle – Touchscreen

  • Dimensioni monitor

    7,6 cm / 3,0” (3:2)

  • Risoluzione

    1.037 mila punti

  • Regolazione luminosità

    +/- 7 livelli

  • Bilanciamento colore

    +/- 7 livelli Brillante (predefinito)/Naturale

  • Funzioni con comandi touch

    • Ingrandimento area AF
    • Selezione area AF
    • Art Filter
    • Ingrandimento
    • Ingrandimento playback
    • Visualizzazione fotogramma seguente/precedente
    • Live Guide
    • Modalità scena
    • Modalità di fotografia
    • Scatto
    • Pannello di controllo super
    • Connessione Wi-Fi

Formati di registrazione

  • RAW

    12 bit

  • RAW e JPEG

    Sì; registrazione parallela

  • JPEG

  • Formato

    4:3 / 3:2 / 16:9 / 6:6 / 3:4

  • MPO (3D)

Dimensione dell’immagine

  • RAW

    5184 x 3888 con compressione

  • 5184 x 3888 Fine (compressione: 1/4)

Registrazione immagini fisse

  • EXIF

    2.3

  • DCF

  • RAW

  • Impostazioni scheda SD doppia

    Standard, Auto Switch, Dual Independent, Dual Same

  • Quando sono inserite due schede, è possibile scegliere la scheda su cui salvare o da cui visualizzare le immagini.

Sistema di registrazione video

  • Formato di registrazione

    MOV (MPEG‑4AVC/H.264), AVI (Motion JPEG)

  • Timecode

    Rec run / Free run

  • Drop-frame / Non drop-frame
  • Modalità di stabilizzazione immagine

    Sì; Spostamento del sensore

  • M-IS1 (Spostamento del sensore d’immagine e stabilizzazione elettronica dell’immagine con multi-motion IS)
  • M-IS2 (Spostamento del sensore d’immagine con multi-motion IS)
  • Qualità video 4K

    4096 x 2160 (C4K) / 24p / IPB (circa 237 Mbps)

  • 3840 x 2160 (4K) / 30p, 25p, 24p / IPB (circa 102 Mbps)
  • Qualità video HD

    Full HD 1920 x 1080 (16:9) / 30p, 25p, 24p / ALL-I(A-I), IPB(SF, F, N) (MOV)

  • Full HD 1920 x 1080 (16:9) / 60p, 50p / IPB(SF, F, N) (MOV)
  • HD 1280 x 720 (16:9) / 60p, 50p, 30p, 25p, 24p / ALL-I(A-I), IPB(SF, F, N) (MOV)
  • ALL-I: ~ 202 Mbps
  • FullHD IPB (SF: ~52Mbps, F: ~30Mbps)
  • HD IPB (SF: ~26Mbps, F: ~14Mbps, N: ~10Mbps)
  • HD 1280 x 720 (16:9) / 30p (MOV)
  • Qualità video

    640 x 480 / 30p (AVI Motion JPEG®)

  • Autonomia di registrazione massima

    29 min (MOV)

  • 14 min (SD) / 7 min (HD) (AVI Motion JPEG®)*
  • Dimensioni max. file

    4 GB (AVCHD)

  • 2 GB (Motion-JPEG)
  • Modalità di esposizione

    • Priorità di diaframma
    • Art Filter
    • Manual
    • Automatico programmato
    • Priorità di tempo
  • * Il frame rate può diminuire quando si utilizzano determinati Art Filter
  • Per la ripresa video è consigliata una scheda SD di classe 10 o superiore
  • Per la ripresa ALL-I è consigliata una scheda UHS-II o UHS-I U3

Funzioni video speciali

  • Time lapse

    4k, 1080p, 720p (AVI Motion JPEG®)

  • Fast motion

  • Slow motion

  • Clip video

    1, 2, 4, 8 s

  • (Estendibile fino a 16s premendo il pulsante di registrazione prima del termine della clip.)
  • Effetti video

    • Multi shot echo
    • One shot echo
    • Art Fade
    • Aggiuntivo ottico tele one-push
    • Old Film
  • Art Filter

    • Cross Process
    • Diorama
    • Dramatic Tone
    • Gentle Sepia
    • Grainy Film
    • Key Line
    • Light Tone
    • Pale & Light Colour
    • Pin Hole
    • Pop Art
    • Soft Focus
    • Vintage
    • Partial Colour*
  • * 18 colori selezionabili
  • Frame rate limitato a 30 fps o inferiore
  • Live View HDMI

    Sì (la GUI* è visualizzata solo sul dispositivo collegato e la funzione peaking non è disponibile)

  • * È possibile nascondere la GUI per registrare su unità esterna nelle condizioni indicate di seguito. Tipo di video: YCbCr 4:2:2 / Frame rate: come impostato / Suono: no

Sistema di registrazione audio

  • Microfono interno

    Stereo

  • Formato di registrazione

    Stereo PCM/16bit, 48kHz, base formato Wave

  • Riprese video

    30 s

  • Altoparlante

  • Funzioni microfono

    • Wind Noise Reduction
    • Volume di registrazione
    • Limitatore di volume
    • Commento audio
  • Linking Olympus PCM Recorders

  • Funzioni

    Tono Slate / Audio sincronizzato Rec-Movie Rec

  • Compatibile con: LS‑100

Opzioni di personalizzazione

  • Pulsante Fn

  • My Mode

    4 impostazioni memorizzabili (Possono essere impostate sulla ghiera delle modalità)

  • Ripristino valori predefiniti dal produttore

    Full / Basic

  • Pulsante programmabile

Interfaccia

  • Supporti di memoria

    Scheda di memoria SD (compatibile con SDHC, SDXC, UHS-I, UHS-II) . #Per la ripresa video è consigliata una scheda SD di classe 10 o superiore . #Scheda UHS-II o UHS-I U3 consigliata per scatti 4K, C4K, ALL-I.

  • Slot1: compatibile UHS-I, II; Slot2: compatibile UHS-I
  • HDMI™

    Sì; Micro connettore (tipo D) *

  • USB 2.0 High Speed

  • USB 3

    Tipo C

  • Connettività wireless

    WiFi

  • * «HDMI», il logo HDMI e «High Definition Multimedia Interface» sono marchi o marchi registrati di HDMI Licensing LLC.
  • Controllo tramite cavo USB

  • Jack microfono

    mini-jack ø 3,5 mm

  • Jack cuffie

    mini-jack ø 3,5 mm

  • Presa sincro

Funzioni Wi-Fi

  • Connessione semplice

    Impostazione codice QR

  • Scatti wireless

    • Live View
    • Spegnimento
    • Rec View
    • Autoscatto
    • Otturatore AF Touch
    • Modalità di esposizione P/A/S/M/P
    • Modalità Bulb
    • Zoom
    • Registrazione video
    • Live Composite
    • Breve filmato

Alimentazione

  • Batteria

    BLH‑1 Batteria agli ioni di litio

  • Modalità sleep

    1, 3, 5, 10 min. e off selezionabili.

  • Ingresso corrente continua

    AC‑5

  • Durata batterie

  • Scatto dell’immagine

    Circa 440 scatti (utilizzando batteria BLH‑1 e una scheda di memoria Toshiba Exceria SDHC UHS‑I con IS attivo, senza flash collegato, in base agli standard dei test CIPA) . #Circa 950 scatti (utilizzando la modalità Quick Sleep, in condizioni di test Olympus, in base agli standard dei test CIPA)

  • Registrazione video

    90 min (condizioni JEITA standard) . #150 min (quando non si utilizza lo zoom o altre funzioni operative)

Ambiente

  • Temperatura

    -10 – 40 °C Temperatura operativa / -20 – 60 °C temperatura di conservazione

  • Umidità

    30 – 90 % umidità operativa / 10 – 90 % umidità di conservazione

Dimensione

  • Dimensioni (L x A x P)

    134,1 x 90,9 x 68,9 mm (sporgenze escluse)

  • Peso

    574 g (batteria e scheda di memoria incluse)

  • 498 g (solo corpo macchina)

Olympus OM-D E-M1 Mark II comandi Olympus OM-D E-M1 Mark II fronte Olympus OM-D E-M1 Mark II retro Olympus OM-D E-M1 Mark II schermo

In Sintesi

Pro

  • Scatto continuo in Raw a 60fps
  • Modalità di scatto alta definizione a 50 MP
  • Video 4K
  • Stabilizzatore immagine a 5 assi
  • Messa a fuoco rapida
  • Jpeg eccellenti

Contro

  • Prezzo
  • Sistema del menu

ACQUISTA Olympus OM-D E-M1 Mark II IN OFFERTA
Abbiamo selezionato per te il negozio online dove acquistarla al miglior prezzo e senza spese di spedizione. Vedi tutti i dettagli.