nikon d750 recensione Reflex Professionale

nikon d750 verdetto

Design 84%
Caratteristiche 93%
Performance 84%
Qualità Immagine 91%
Giudizio complessivo

Non sarà la più economica nella sua classe, ma è certamente la reflex professionale che, in questo range di prezzo, offre la miglior qualità di immagine ed il miglior scatto continuo che possiate trovare. Un ricco set di funzionalità e performance di alto livello, completano il tutto, rendono la Nikon D750 una soluzione eccellente per i professionisti alla ricerca di una macchina fotografica di qualità.

Punteggio 88% top choice
Vota questa fotocamera
32 voti
82

Nikon D750


ACQUISTA Nikon D750 IN OFFERTA
Abbiamo selezionato per te il negozio online dove acquistarla al miglior prezzo e senza spese di spedizione. Vedi tutti i dettagli.

Nikon d750 Recensione

Il modello successivo alla D700, la Nikon D750, desiderato ed atteso per diversi anni, ha finalmente fatto la sua comparsa sul mercato ed è un prodotto semplicemente fantastico. La D750 è una fotocamera perfetta anche per chi, con la fotografia, è pignolo, desidera la massima qualità ed una risoluzione migliore rispetto ad una meno costosa full-frame o ad una APS-C basata su DSLR, oppure per chi desidera un dispositivo in grado di garantire una buona velocità di ripresa.

Senza bisogno di troppe parole quindi, la D750 è indubbiamente una soluzione eccellente per i professionisti alla ricerca di una macchina fotografica di qualità.

Design e caratteristiche

La D750 si distingue per il suo design dalla linea affusolata, comoda, costituita da materiali di alta qualità e che offre molteplici caratteristiche. Il corpo, in lega di magnesio, incorpora il coperchio posteriore e superiore, mentre il telaio anteriore e il coperchio sono in fibra di carbonio.

Il design è pensato e realizzato per essere un binomio perfetto tra le necessità del consumatore e le caratteristiche professionali del dispositivo. Il dispositivo dispone di un’impugnatura profonda con una sezione gommata sul retro che presenta una dimensione perfetta per la dimensione delle dita.

Nella parte anteriore destra, vi sono due pulsanti programmabili, mentre sul lato sinistro è presente il pulsante del flash, il pulsante interruttore manuale di messa a fuoco / autofocus bracketing, con il pulsante che porta in primo piano la selezione in modalità autofocus.

Come tutte le macchine fotografiche di questo genere, il dispositivo dispone di manopole di regolazione anteriori e posteriori. In alto a sinistra è presente la modalità “blocca” e la modalità “rilascia”, comandi simili alla D610.

Oltre alle consuete modalità manuali, semimanuali e automatiche, è presente anche la modalità “Effetti” che comprende alcune funzionalità fondamentali, come ad esempio: Notturno (alta sensibilità ISO in bianco e nero), Schizzo di colore, Miniatura, Selezione Colore, Silhouette, alta risoluzione e bassa risoluzione. Sono inoltre presenti due slot per le schede di memoria.

Il quadrante modalità rilascia presenta una serie di opzioni quali: scatto singolo, scatto continuo di qualità bassa o alta, scatto completo o continuo, specchio, oppure autoscatto con opzioni specifiche per scatti multipli a vari intervalli.

In alto a sinistra, vicino al pulsante per lo scatto della fotografia, è presente l’attacco dell’alimentazione, nonché i pulsanti per misurare e compensare l’esposizione.

Sul retro si trova il mirino e un ampio display LCD inclinabile di 90 gradi, che permette di rivolgere lo schermo sia in su che in giù.

Lungo il lato sinistro del display vi è il menu, il bilanciamento del bianco, la qualità delle immagini, sensibilità ISO, insieme al tasto “i Nikon”. Quest’ultimo fornisce l’accesso alle impostazioni semi-frequenti di regolazione, da non confondere con il tasto “Info” sulla destra, il quale serve a farci accedere ad una visione non interattiva di tutte le impostazioni correnti. Un pulsante combo AE-L / AF-L è raggiungibile invece usando il pollice destro.

Sul lato sinistro vi sono una serie di porte utili: è presente un entrata per le riprese esterne con unità GPS Nikon, HDMI, jack per microfono e cuffie e una porta USB 3.0, e sulla destra sono presenti due slot per le schede SD.

Caratteristiche e Funzionalità

Per quanto riguarda le caratteristiche, la D750 offre tutte le funzionalità essenziali oltre a molte opzioni aggiuntive come l’esposizione multipla, l’intervallometro e l’intervallo di tempo con rifinizione dell’esposizione; orientamento connesso con i punti di messa a fuoco; dimensione del punto selezionabile per la misurazione del centro oltre alla possibilità di impostare una diagonale di esposizione permanente per ogni modalità di misurazione in 1/6 passi fino a 1; e riduzione dello sfarfallio di 50 / 60Hz.

Oltre all’uscita HDMI, la D750 include lo stesso menù specifico di ripresa, dove è possibile scegliere l’opzione di default Controllo Immagine, la riduzione del noise e della sensibilità ISO per i filmati.

La fotocamera consente inoltre di modificare l’apertura tramite i tasti su/giù sul multicontroller durante la registrazione.

È tuttavia doveroso menzionare un piccolo problema. Esiste la possibilità di programmare la funzione del pulsante e assegnare la funzione AF-L ad un altro pulsante della fotocamera, (proprio come succede nei modelli di fascia superiore come ad esempio la D810), ma se si riassegna quel pulsante, si perde la capacità di mettere a fuoco tramite il pulsante di scatto. La D810 funziona così, ma fortunatamente i pulsanti AF-L e AE-L sono separati, quindi non bisogna preoccuparsi troppo di questo aspetto.

Qualità immagini e video

Per quanto riguarda la qualità delle foto, la Nikon D750 svolge davvero un ottimo lavoro, dispone di un eccellente profilo noise sia per foto che video, e produce immagini raw molto pulite.

I file JPEG dalla D750 sono anch’essi molto puliti grazie all’ISO 1600, che però presenta qualche problema nei dettagli dell’immagine nell’area del focus.

A ISO 3200, si iniziare a vedere qualche sfocatura nelle aree di fuoco, così come qualche imperfezione nella riduzione del noise nelle aree fuori dalla messa a fuoco. La gamma dinamica mostra cali visibili intorno a ISO 3200 e, con qualche imperfezione nelle aree a bassa risoluzione nonché la perdita di distinzioni tonali nelle aree ad alta risoluzione. Inoltre si percepisce un leggero cambio di colore tra ISO 50 (Basso) e ISO 100.

La qualità dei filmati è ottima anche in condizioni di scarsa luce, anche se la gamma tonale inizia a risentirne solo intorno a ISO 3200. Tuttavia la qualità video è ottima, e fino a ISO 3200 non è percettibile alcun effetto noise.

Per non rischiare di rovinare i tuoi scatti e nel caso volessi optare per un servizio di stampa su internet, ti consigliamo di leggere questo articolo con l’elenco dei migliori servizi dove fare sviluppare le tue foto online.

Performance

Sia nelle prove in laboratorio che sul campo, le prestazioni di scatto della D750 sono da considerarsi entro i parametri di questo genere di macchine fotografiche; tuttavia, è da sottolineare che il Live View è molto lento, e accedendo ad alcune impostazioni si potranno verificare alcuni intoppi.

Per accendere il dispositivo, mettere a fuoco e scattare, occorrono meno di 0,2 secondi. L’interruttore di alimentazione si trova nella parte più stretta del dispositivo, in quanto si accende il dispositivo e si preme il pulsante di scatto con lo stesso dito. La prestazione dello scatto singolo è buono. Sia in condizioni di luce che di ombra (fino a circa 3 EV), il tempo di messa a fuoco e di scatto è di poco meno di 0,4 secondi.

Doveroso sottolineare che la fotocamera eccelle per quanto riguarda lo scatto continuo. Scatta a 6.6fps per JPEG di altissima qualità con un buffer che regge ben oltre i nostri 30 scatti di prova (dopo 70 ci siamo fermati). Questa performance, stabilisce quindi un nuovo record all’interno della sua classe di prezzo. I file raw si aprono ad una velocità di 7 fps, più veloce per i primi 15 scatti. Dopo di che si scende ad una velocità di 4.6fps, dunque ancora rispettabile. Gestisce circa 10 prime inquadrature + JPEG prima di rallentare di molto.

Aspetto altrettanto importante, la messa a fuoco automatica sembra essere in grado di tenere il passo con lo scatto continuo. Manca comunque un’opzione per espandere i punti AF, i quali utilizzano essenzialmente un singolo punto di messa a fuoco e si espandono solo ad un gruppo di punti come supporto. La modalità autofocus riguardante un singolo punto è comunque precisa e veloce.

Purtroppo, il Live View della D750 non è così performante, impiegando circa 1,5 secondi per mettere a fuoco e scattare in condizioni ottimali.

Wi-Fi

La D750 dispone di connettività Wi-Fi. Purtroppo però la Wi-Fi è piuttosto debole, e sarà così finché la Nikon non migliorerà la relativa applicazione, che attualmente consiste in un sistema per il trasferimento di foto a un dispositivo mobile o alla condivisione tramite i connettori installati sul dispositivo.

Nikon D750 Opinioni

Rispetto a modelli più costosi come ad esempio la D810, la D750 non ha tutto sommato così tanto di meno.

Qualità dell’immagine e risoluzione non saranno così alte come la D810, ma entrambe sono ad un livello sufficientemente buono per la stragrande maggioranza degli utilizzatori. Inoltre, la D750 rispetto alla D810, ha il vantaggio di avere un sistema di autofocus aggiornato e più performante in condizioni di scarsa illuminazione, un sisteam di scatto continuo migliore, un Wi-Fi integrato, un display orientabile ed una miglior autonomia della batteria, oltre che ad essere più leggera e più piccola

La D750 sembra essere quindi la miglior reflex professionale nel segmento di prezzo €1700 – €2800, non è certamente economica, ma garantisce la miglior combinazione tra performance, qualità di immagine e caratteristiche che possiate trovare.

Caratteristiche tecniche

Tipo Fotocamera reflex digitale a obiettivo singolo
Innesto dell’obiettivo Baionetta F-Mount Nikon con accoppiamento AF e contatti AF
Angolo di campo effettivo Formato FX Nikon
Sensore di immagine CMOS 35,9 x 24,0 mm
Pixel totali 24,93 milioni
Sistema di riduzione della polvere Pulizia sensore di immagine, dati di riferimento della funzione immagine “dust off” (software Capture NX D necessario)
Pixel effettivi 24,3 milioni
Dimensione dell’immagine (pixel) Area immagine FX (36×24): (L) 6016 x 4016, (M) 4512 x 3008, (S) 3008 x 2008. Area immagine 1,2x (30×20): (L) 5008 x 3336, (M) 3752 x 2504, (S) 2504 x 1664. Area immagine DX (24×16): (L) 3936 x 2624, (M) 2944 x 1968, (S) 1968 x 1312. Foto in formato FX scattate in filmati in live view: (L) 6016 x 3376, (M) 4512 x 2528, (S) 3008 x 1688. Foto in formato DX scattate in filmati in live view: (L) 3936 x 2224, (M) 2944 x 1664, (S) 1968 x 1112. Nota: le fotografie scattate in modalità filmato live view hanno proporzioni di 16: 9. La fotocamera consente di scegliere formati DX e FX.
Memorizzazione – Formato file NEF (RAW): 12 o 14 bit, compressione senza perdita o compressione. JPEG: linea di base JPEG conforme a compressione Fine (circa 1: 4), Normal (circa 1: 8) o Basic (circa 1: 16) (Priorità dimensione); qualità ottimale compressione disponibile. NEF (RAW) + JPEG: singola foto registrata in entrambi i formati NEF (RAW) e JPEG
Sistema Picture Control Standard, Neutro, Saturo, Monocromatico, Ritratto, Paesaggio, Uniforme; possibilità di modifica dei Picture Control selezionati; memorizzazione dei Picture Control personalizzati
Supporti SD, SDHC (compatibile con UHS-I), SDXC (compatibile con UHS-I)
Slot per due card Lo slot 2 può essere utilizzato per memorizzare dati in eccedenza o copie di backup oppure per memorizzare separatamente copie create in formato NEF+JPEG; è possibile copiare le immagini da una card all’altra.
File system DCF 2.0, DPOF, Exif 2.3, PictBridge
Mirino Mirino reflex con obiettivo singolo a pentaprisma
Copertura dell’inquadratura FX (36×24): circa il 100% in orizzontale e 100% in verticale. 1,2x (30×20): Circa il 97% in orizzontale e 97% in verticale. DX (24×16): circa il 97% in orizzontale e 97% in verticale
Ingrandimento Circa 0,7x (obiettivo 50 mm f/1.4 impostato su infinito, –1,0 m-1)
Distanza di accomodamento dell’occhio 21 mm (–1,0 m-1; dalla superficie centrale della lente oculare del mirino)
Regolazione diottrica Da –3 a +1 m-1
Schermo di messa a fuoco Schermo BriteView tipo B Mark III con campo chiaro opaco con cornici area AF (è possibile visualizzare il reticolo)
Specchio reflex A riapertura istantanea
Anteprima profondità di campo Sì. Quando viene premuto il pulsante Pv, l’apertura dell’obiettivo si arresta sul valore selezionato dall’utente (modi A e M) o dalla fotocamera (altri modi)
Apertura Obiettivo A riapertura istantanea, comando elettronico
Obiettivi compatibili Compatibile con obiettivi AF NIKKOR, inclusi obiettivi tipo G, E e D (sussistono alcune limitazioni per gli obiettivi PC) e obiettivi DX (utilizzando l’area immagine DX 24 x 16 1,5x), obiettivi AI-P NIKKOR e obiettivi AI senza CPU (solo modi A e M). Non è possibile utilizzare obiettivi IX NIKKOR, obiettivi per F3AF e obiettivi non AI. È possibile utilizzare il telemetro elettronico se l’apertura massima dell’obiettivo è di f/5.6 o maggiore (il telemetro elettronico supporta gli 11 punti AF con obiettivi di apertura massima pari a f/8 o maggiore).
Tipo di otturatore Otturatore sul piano focale con scorrimento verticale a comando elettronico
Tempo di posa Da 1/4000 a 30 sec. con step di 1/3 o 1/2 EV; Posa B; Posa T, X200
Tempo sincro flash X=1/200 sec.; otturatore sincronizzato su 1/250 sec. o un tempo più lungo (il campo di utilizzo del flash viene ridotto con tempi di posa compresi tra 1/200 e 1/250 sec.)
Modo di scatto S (fotogramma singolo), CL (continuo a bassa velocità), CH (continuo ad alta velocità), Q (scatto silenzioso), Autoscatto, MUP (M-up), Qc (scatto continuo silenzioso)
Frequenza fotogrammi Circa 6 fps, da 1 a 6 fps (CL), 6,5 fps (CH) o 3 fps (Qc)
Autoscatto 2 sec., 5 sec., 10 sec., 20 sec.; da 1 a 9 esposizioni a intervalli di 0,5, 1, 2 o 3 sec.
Modi di scatto remoto Comando a distanza ritardato, comando a distanza rapido, M-Up a distanza (ML-L3)
Misurazione esposimetrica Misurazione esposimetrica TTL con sensore RGB da circa 91K (91.000) pixel
Metodo di misurazione esposimetrica Matrix: misurazione Color Matrix 3D III (obiettivi tipo G, E e D); misurazione Color Matrix III (altri obiettivi CPU); misurazione Color Matrix disponibile con obiettivi senza CPU se l’utente fornisce i dati obiettivo. Ponderata centrale: Circa il 75% della sensibilità concentrata su un cerchio di 12 mm al centro del fotogramma. Il diametro del cerchio può essere modificato a 8, 15 o 20 mm oppure la sensibilità può essere basata sulla media dell’intero fotogramma (gli obiettivi senza CPU utilizzano un cerchio di 12 mm). Spot: misurazione effettuata in un cerchio di 4 mm (circa l’1,5% del fotogramma) al centro del punto AF selezionato (nel punto AF centrale, se si utilizza un obiettivo senza CPU). Ponderata su alte luci: disponibile con obiettivi di tipo G, E e D; equivalente a ponderata centrale quando sono utilizzati altri obiettivi.
Campo di misurazione esposimetrica (ISO 100, obiettivo f/1.4, 20 °C) Misurazione matrix, ponderata centrale o ponderata su alte luci: da 0 a 20 EV. Misurazione spot: da 2 a 20 EV.
Terminale di accoppiamento esposimetro CPU, AI
Modo Modi Auto (Auto; Auto (senza flash)); Modi scena (Ritratto; Paesaggio; Bambini; Sport; Primo piano; Ritratto notturno; Paesaggio notturno; Feste/interni; Spiaggia/neve; Tramonto; Aurora/crepuscolo; Ritratto animali domestici; Lume di candela; Fiori; Colori autunnali; Alimenti); Modi effetti speciali (Visione notturna; Bozzetto a colori; Effetto miniatura; Selezione colore; Silhouette; High key; Low key); Auto programmato con programma flessibile (P); Auto a priorità di tempi (S); Auto priorità diaframmi (A); Manuale (M); U1 (impostazioni utente 1); U2 (impostazioni utente 2)
Compensazione esposizione Regolabile in valori compresi tra –5 e +5 EV con step di 1/3 o 1/2 EV nei modi P, S, A, M, SCENE e Visione notturna
Bracketing esposizione Da 2 a 9 fotogrammi con step di 1/3, 1/2, 2/3 o 1 EV; da 2 a 5 fotogrammi con step di 2 o 3 EV
Blocco esposizione Luminosità bloccata al valore rilevato mediante pressione del pulsante AE-L/AF-L
Sensibilità ISO ISO 100 – 12800 con step di 1/3 o 1/2 EV. Può anche essere impostata su circa 0,3, 0,5, 0,7 o 1 EV (equivalente a ISO 50) al di sotto di ISO 100 o su circa 0,3, 0,5, 0,7, 1 o 2 EV (equivalente a ISO 51200) al di sopra di ISO 12800; disponibile il controllo automatico ISO
D-Lighting attivo Auto, Molto alto, Alto, Normale, Moderato, No
Bracketing D-Lighting attivo 2 fotogrammi utilizzando un valore specifico per un fotogramma o 3–5 fotogrammi utilizzando valori predefiniti per tutti i fotogrammi
Autofocus Modulo sensore autofocus Nikon Advanced Multi-CAM 3500 II con rilevazione di fase TTL, regolazione fine, 51 punti AF (inclusi 15 sensori a croce; f/8 supportato da 11 sensori) e illuminatore ausiliario AF (campo da 0,5 a 3 m circa)
Campo di rilevazione Da –3 a +19 EV (ISO 100, 20°C)
Motore di messa a fuoco Autofocus (AF): AF singolo (AF-S); AF-continuo (AF-C); selezione AF-S/AF-C automatica (AF-A); attivazione automatica della messa a fuoco a inseguimento predittivo in base allo stato del soggetto. Messa a fuoco manuale (M): è possibile utilizzare il telemetro elettronico
Punti AF A scelta tra 51 o 11 punti AF
Modo area AF AF a punto singolo; AF ad area dinamica a 9, 21 o 51 punti, tracking 3D, area AF a gruppo, area AF auto
Blocco della messa a fuoco La messa a fuoco può essere bloccata premendo il pulsante di scatto a metà corsa (AF singolo) o il pulsante AE-L/AF-L
Flash incorporato Auto, Ritratto, Bambini, Primo piano, Ritratto notturno, Feste/interni, Ritratto animali domestici, Bozzetto a colori: flash automatico a sollevamento automatico P, S, A, M, Alimenti: Sollevamento manuale con rilascio tramite pulsante
Numero guida Circa 12/39, 12/39 con flash manuale (m/f, ISO 100, 20°C)
Controllo flash TTL: il controllo flash i-TTL con sensore RGB da circa 91K (91.000) pixel è disponibile con flash incorporato; il fill-flash con bilanciamento i-TTL per SLR digitale è utilizzato per misurazione matrix, ponderata centrale e ponderata su alte luci; il flash i-TTL standard per SLR digitale è utilizzato con la misurazione spot
Modo flash Auto, Auto con riduzione occhi rossi, Slow sync auto, Slow sync auto con riduzione occhi rossi, Fill flash, Riduzione occhi rossi, Sincro su tempi lenti, Sincro su tempi lenti con riduzione occhi rossi, Sincro sulla seconda tendina con sincro su tempi lenti, Sincro sulla seconda tendina, No; Sincro FP automatico a tempi rapidi supportato
Compensazione flash Da -3 a +1 con step di 1/3 o 1/2 EV
Bracketing flash 2 – 9 fotogrammi con step di 1/3, 1/2, 2/3 o 1 EV 2–5 fotogrammi con step di 2 o 3 EV
Indicatore di pronto lampo Si accende quando il flash incorporato o il flash esterno opzionale è completamente carico e lampeggia dopo l’azionamento del flash a piena potenza
Slitta accessori Hot-shoe ISO 518 con contatti sincro e dati e blocco di sicurezza
Nikon Creative Lighting System Nikon CLS supportato; opzione Modo Commander disponibile
Terminale sincro Adattatore sincro AS-15 (disponibile separatamente)
Bilanciamento del bianco Auto (2 tipi), Incandescenza, Fluorescenza (7 tipi), Sole diretto, Flash, Nuvoloso, Ombra, Premisurazione manuale (è possibile memorizzare fino a 6 valori, misurazione bilanciamento del bianco spot disponibile con Live View), scelta della temperatura di colore (da 2500 K a 10000 K); regolazione fine per tutte le opzioni
Bracketing bilanciamento del bianco 2–3 fotogrammi con step di 1, 2 o 3
Live View – Modi Fotografia in live view (immagini fisse), filmati in live view (filmati)
Live View – Motori di messa a fuoco Autofocus (AF): AF singolo (AF-S); AF permanente (AF-F). Messa a fuoco manuale (M)
Live View – Modo area AF AF con priorità al volto, AF area estesa, AF area normale, AF a inseguimento soggetto
Live View – Autofocus AF con rilevazione del contrasto su qualsiasi punto del fotogramma (quando è selezionato il modo AF con priorità al volto o il modo AF con inseguimento del soggetto, la fotocamera seleziona automaticamente il punto AF)
Filmato – Misurazione esposimentrica Misurazione esposimetrica TTL con sensore di immagine principale
Filmato – Metodo misurazione esposimentrica Matrix, ponderata centrale o ponderata su alte luci
Filmato – dimensioni dei fotogrammi (pixel) e frequenza fotogrammi 1920 x 1080; 60 p (progressivo), 50 p, 30 p, 25 p, 24 p. 1280 x 720; 60 p, 50 p. Le frequenze fotogrammi effettive per60 p, 50 p, 30 p, 25 p and 24 p sono 59,94, 50, 29,97, 25 e 23,976 fps rispettivamente; le opzioni supportano una qualità delle immagini sia normale che elevata
Fimato – Formato file MOV
Filmato – Compressione video Codifica video avanzata H.264/MPEG-4
Filmato – Formato di registrazione audio Lineare PCM
Filmato – Dispositivo di registrazione audio Microfono stereo esterno o incorporato; sensibilità regolabile
Monitor 8 cm in diagonale. LCD TFT basculante in polisilicio a bassa temperatura con angolo di visione di 170°, circa il 100% di copertura dell’inquadratura, regolazione della luminosità e dell’angolazione. Circa 1229 k punti (VGA; 640 x RGBW x 480 = 1.228.800 punti)
Riproduzione Riproduzione a pieno formato e riproduzione di miniature (4, 9 o 72 immagini o calendario) con zoom in riproduzione, riproduzione filmato, slide show foto e/o filmati, visualizzazione degli istogrammi, alte luci, informazioni sulla foto, visualizzazione dei dati posizione e rotazione automatica dell’immagine
USB USB ad alta velocità; consigliata la connessione alla porta USB incorporata
Uscita HDMI Connettore HDMI tipo C
Ingresso audio Jack mini-pin stereo (diametro di 3,5 mm; alimentazione plug-in supportata)
Uscita audio Jack mini-pin stereo (diametro di 3,5 mm)
Terminale accessori Telecomandi: WR-1, WR-R10 (acquistabili separatamente). Cavo di scatto: MC-DC2 (acquistabile separatamente). Unità GPS: GP-1/GP-1A (acquistabile separatamente)
Standard Wi-Fi (LAN wireless) IEEE 802.11b, IEEE 802.11g
Protocolli di comunicazione Wi-Fi (LAN wireless) IEEE 802.11b: DSSS/CCK IEEE 802.11g: OFDM
Frequenza di funzionamento Wi-Fi (LAN wireless) 2412-2462 MHz (canali 1-11)
Portata Wi-Fi (LAN wireless) (in linea retta) Circa 30 m (si presuppone l’assenza di interferenze: la portata può variare in base all’intensità del segnale e all’eventuale presenza di ostacoli)
Velocità di trasferimento dati Wi-Fi (LAN wireless) (valori effettivi) 54 Mbps. Velocità dati massime logiche in base allo standard IEEE. I valori effettivi possono variare.
Sicurezza Wi-Fi (LAN wireless) Autenticazione: sistema aperto, WPA2-PSK. Crittografia: AES
Protocolli di accesso Wi-Fi (LAN wireless) Infrastruttura
Lingue supportate Arabo, bengalese, bulgaro, cinese (semplificato e tradizionale), ceco, danese, olandese, inglese, finlandese, francese, tedesco, greco, hindi, ungherese, indonesiano, italiano, giapponese, coreano, marathi, norvegese, persiano, polacco, portoghese (Portogallo e Brasile), rumeno, russo, serbo, spagnolo, svedese, tamil, telugu, thailandese, turco, ucraino, vietnamita
Batteria Una batteria ricaricabile Li-ion EN-EL15
Battery Pack Multi-power battery pack MB-D16 opzionale con una batteria ricaricabile Li-ion EN-EL15 Nikon oppure sei batterie alcaline AA, Ni-MH o al litio
Adattatore CA Adattatore CA EH-5b; richiede il connettore di alimentazione EP-5B (acquistabile separatamente)
Attacco per treppiedi 6,35 mm (ISO 1222)
Dimensioni (L x A x P) Circa 140,5 x 113 x 78 mm
Peso Circa 840 g con batteria e card di memoria ma senza tappo corpo; circa 750 g (solo corpo macchina)
Ambiente operativo – Temperatura 0°C – 40°C
Ambiente operativo -Umidità 85% o meno (senza condensa)
Accessori in dotazione Oculare in gomma DK-21, tappo corpo BF-1B, batteria ricaricabile Li-ion EN-EL15 con copricontatti, caricabatteria MH-25a (fornito con adattatore a parete CA o un cavo di alimentazione di tipo e forma variabile in base al paese di acquisto), coprioculare DK-5, cavo USB UC-E17, cinghia da polso AN-DC14, programma di installazione ViewNX 2

nikon-d750-display nikon-d750-inferiore nikon-d750 nikon-d750-fotocamera-reflex-professionale

In Sintesi

Pro

  • La D750 offre la miglior qualità fotografica e il miglior scatto continuo che possiate trovare in questa fascia di prezzo
  • Ampia gamma di caratteristiche e alte performance

Contro

  • Il Wi-Fi non è dei migliori
  • La modalità Live View non è entusiasmante come il resto delle funzioni

ACQUISTA Nikon D750 IN OFFERTA
Abbiamo selezionato per te il negozio online dove acquistarla al miglior prezzo e senza spese di spedizione. Vedi tutti i dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *