migliore mirrorless per video Classifiche

Le 10 Migliori Mirrorless per Video del 2017


Utilizzare una mirrorless per girare video è la soluzione migliore quando si preferisce avere una camera più snella e pratica da usare. Lo sviluppo tecnologico ha fatto passi da gigante, le mirrorless moderne sono infatti fotocamere compatte, potenti e con caratteristiche all’avanguardia per foto e video, con prezzi spesso più accessibili delle Reflex. Scopriamo quali sono le migliori Mirrorless per video di quest’anno e la classifica con i 10 migliori modelli in assoluto.

La mirrorless è la risposta specifica all’esigenza di ottenere una buona qualità video ad un prezzo conveniente. Se state cercando la fotocamera ideale per realizzare filmati di alta qualità, ma non volete spendere una follia acquistando una Reflex professionale, l’alternativa migliore è optare per una mirrorless.

Come le DSLR, le mirrorless sono dotate di obiettivi intercambiabili che garantiscono versatilità e personalizzazione di scatti e video. Il corpo macchina, però, è generalmente più piccolo e leggero a causa dell’assenza dello specchio interno. Le mirrorless sono quindi più compatte e facilmente trasportabili, particolarmente indicate per gli appassionati di viaggi, sport e azione.

Negli ultimi anni le varie case produttrici hanno proposto modelli di mirrorless sempre più evoluti, con specifiche adatte anche a un utilizzo professionale per fotografi e videomaker, una su tutte: il 4K. L’offerta è davvero molto vasta e scegliere la migliore mirrorless per video non è semplice: vediamo quali caratteristiche tenere in considerazione per individuare la fotocamera che meglio risponde alle proprie esigenze.

Come scegliere la migliore mirrorless per video

Budget, utilizzo e preferenze personali sono sicuramente tre aspetti che influiscono sull’acquisto, ma ci sono anche altri fattori più specifici a cui prestare attenzione per essere certi di comprare il modello giusto.

  • Risoluzione: una buona fotocamera mirrorless per video deve avere come minimo una risoluzione HD 1080p. Valori inferiori sono accettabili solo in caso di budget molto ridotto o per un uso sporadico e amatoriale. Se però volete fare sul serio, la presenza di risoluzione HD o Full HD è un requisito fondamentale. Meglio ancora il formato 4K, che non è ancora standard ma si sta diffondendo sempre di più, diventando accessibile anche senza spendere cifre astronomiche.
  • Autofocus: se in un primo momento le mirrorless erano dotate solo di sistemi di autofocus con rilevamento a contrasto, ormai la maggior parte dei modelli offre sistemi con rilevamento di fase o ibridi. Il risultato sono prestazioni nettamente superiori in fatto di velocità e accuratezza, al pari di alcune Reflex professionali.
  • Obiettivi: anche in fatto di ottiche c’è stato un buon miglioramento. Inizialmente la scelta era molto ristretta ed era necessario accontentarsi o munirsi di adattatori di scarsa qualità. Oggi gli adattatori in commercio sono molto più affidabili e il parco ottiche si sta lentamente ampliando con obiettivi specifici per mirrorless. A seconda delle vostre esigenze potete optare per una mirrorless con kit standard o acquistare separatamente obiettivi di qualità più elevata. Tenete presente che, nel caso della registrazione video, a volte può essere sufficiente un obiettivo base e intervenire in postproduzione.

 

Classifica: le 10 migliori mirrorless per video in HD e in 4K del 2017

Sul mercato si possono trovare mirrorless per tutte le tasche, la scelta dipende dai risultati che si vogliono ottenere e dall’uso che se ne andrà a fare.

Sony, Olympus, Fujifilm, Samsung e Panasonic sono i brand con l’offerta più interessante ed il miglior rapporto qualità prezzo.

Di seguito, la classifica aggiornata con i 10 migliori modelli per video attualmente in commercio con le principali caratteristiche tecniche, prezzi e link per acquistarli comodamente online.

#1 Sony A6000: la migliore fotocamera mirrorless per video

Al primo posto si posiziona Sony, con la consigliatissima Alpha 6000. È la migliore mirrorless per video per diverse ragioni: rispetto ad altri modelli ha un costo relativamente accessibile, offre qualità video HD 1080p a 60p o 24p, autofocus molto rapido e un design compatto all’insegna della portabilità.

La Sony Alpha A6000 è dotata di sensore APS-C da 24MP, che combinato con tecnologia di autofocus 4D Focus (4 dimensioni e ampia area di copertura), aiuta a ridurre l’effetto mosso e sfocato, soprattutto quando si usa lo zoom. Oltre che ad essere capace di un’altissima qualità fotografica, è semplicemente la migliore mirrorless per video: a questo prezzo non si può trovare di meglio.

Olympus E-PL5

- Prezzo Non disponibile -

Olympus E-PL5

Acquistala al miglior prezzo qui

#2 Olympus E-PL5: ottimo rapporto qualità prezzo

Al secondo posto troviamo la Olympus E-PL5, con un buon set di caratteristiche a un costo ancora accessibile. Non è un modello nuovissimo rispetto ad altri, ma in fatto di durata nel tempo ha ottime recensioni.

Le specifiche comprendono: sensore Live MOS da 16MP, processore immagine TruePic VI (reattivo e accurato in termini di colore e contrasto), risoluzione video Full HD e uscita HDMI. Il sistema di autofocus è eccellente ed è dotato di un’utile funzione di rilevamento del volto.

Lo schermo è un LCD da 3 pollici inclinabile e la qualità di costruzione è ottima: una fotocamera robusta, resistente e facilmente trasportabile.

#3 Fujifilm X-T10: robusta, leggera e compatta

I fan del marchio Fujifilm sono molti e questo, è un modello veramente molto valido. La X-T10 ha un sensore APS-C X-Trans CMOS II e un mirino elettronico real-time con 2.36 milioni di punti che ha un’eccellente sensibilità alla luce.

Il design è molto compatto e leggero, ed è un’ottima soluzione per chi viaggia molto e per chi deve filmare a mano per molto tempo. Il sistema di AF è abbastanza evoluto e, insieme al sensore e al processore EXR Processor II, garantisce filmati molto fluidi.

Questa mirrorless Fujifilm è l’ideale per chi ha un buon budget a disposizione e vuole realizzare video di qualità superiore.

#4 Panasonic Lumix GX80 / 85: video 4K

Una delle migliori fotocamere mirrorless sul mercato che filma in 4K, dotata di stabilizzatore a 5 assi incorporato che garantisce video estremamente fluidi e nitidi.

La GX80 è una fotocamera semiprofessionale con sensore Micro Quattro Terzi da 16MP senza filtro low-pass, mirino elettronico e connessione Wi-Fi. Senza tanti giri di parole, il consiglio che possiamo dare è questo: se volete filmare in 4K scegliete questa mirrorless.

Anche se il 4K non è ancora un formato standard e non è supportato da tutti gli schermi, è solo questione di tempo perché diventi più popolare. Prendetevi per tempo e cominciate a realizzare video con questa risoluzione.

#5 Sony Alpha A7R Mark II: perfetta per chi fa sul serio

Con la Sony Alpha A7R II iniziamo ad avventurarci nel mondo delle mirrorless di fascia alta. Sony è forse il brand più popolare nel mercato delle fotocamere mirrorless, e questo modello è il migliore in assoluto.

È dotata di sensore CMOS full-frame da 42.4MP (quasi il doppio rispetto a quelle viste finora), sensibilità ISO fino a 102.400, video 4K e un incredibile sistema di AF ibrido.
Se aggiungiamo la tecnologia di stabilizzazione a 5 assi, che aiuta a ridurre l’effetto mosso quando si scatta o filma a mano, si otterranno filmati super dettagliati e nitidi.

Se volete fare sul serio non resterete delusi, senza contare che questa fotocamera potrà accompagnarvi per anni e anni prima di iniziare ad usurarsi.

#6 Olympus OM-D E-M10: prezzo contenuto e filtri artistici

La Olympus OM-D E-M10 è una delle mirrorless più menzionate nei confronti online e uno dei motivi per cui piace tanto è il prezzo non eccessivamente alto. È dotata di stabilizzatore a 3 assi, video Full HD 1080p, sensore Live MOS da 16MP, mirino elettronico, scatto in sequenza a 8fps e un sistema di autofocus notevole per la sua categoria con 81 aree selezionabili.

Ciò che la rende unica rispetto alle rivali sono i 12 filtri artistici applicabili a foto e video senza dover aspettare di intervenire in postproduzione. Una caratteristica molto apprezzata dai più creativi. Nel complesso è una mirrorless che offre un buon equilibrio tra caratteristiche e prezzo.

#7 Samsung NX3000: un prezzo incredibile

Anche Samsung fa la sua comparsa nella classifica. La NX3000 è dotata di sensore CMOS APS-C da 20.3 megapixel, registrazione video Full HD a 1080p, velocità dell’otturatore 1/4000s, connessione Wi-Fi e controllo remoto per regolare le impostazioni della fotocamera anche con lo smartphone.

Sensibilità ISO 100-25600, 35 punti di messa a fuoco, scatto continuo a 5fps, schermo inclinabile da 3 pollici, look vintage e un ottimo obiettivo completano il quadro. Una mirrorless che ha tutto il necessario e qualche utile extra.

#8 Olympus PEN-F: qualità immagine, stile e design

Una delle top di gamma della serie PEN di Olympus. La PEN-F ha stabilizzatore a 5 assi, autofocus ultra rapido, scatto a raffica fino a 11fps e risoluzione video 1080p a 60p.

Il mirino elettronico ha 2.36 milioni di punti e il corpo in alluminio e magnesio è solido e robusto. Inoltre, la fotocamera è dotata di sensore MFT Live MOS da 20 megapixel (più che sufficienti per i video), schermo touchscreen completamente articolato e un migliorato processore True Pic VII.

Se cercate una mirrorless di fascia alta, con un elegante aspetto vintage e un prezzo non eccessivo, merita senza dubbio di essere considerata.

#9 Fuji X-T2: potente e versatile

Se prima il marchio Fujifilm era apprezzato soprattutto dai fotografi, con l’uscita della X-T2 ha iniziato ad essere considerato anche dai videomaker.

La X-T2, infatti, offre molte caratteristiche adatte alla registrazione video, in primis la possibilità di registrare in 4K. Inoltre, offre alcune specifiche uniche che caratterizzano il brand, come la modalità Simulazione Pellicola, che permette di aggiungere effetti creativi ai video direttamente sulla fotocamera.

Ha un sensore APS-C Super 35mm (APS-C) da 24.3MPA, sistema di AF ibrido con 325 punti, mirino OLED con 2.36 milioni di punti e schermo LCD con 1.040 milioni di punti. l Inoltre, la X-T2 offre Wi-Fi, USB 3.0, uscita HDMI e connessioni per cuffie, microfono e SYNC Flash. Una delle migliori mirrorless sul mercato.

#10 Lumix GH5: adatta per uso professionale

La serie GH Panasonic/Lumix ha avuto grande successo fin dall’uscita della GH2. Ad ogni nuova uscita Panasonic alza l’asticella, andando oltre i limiti delle migliori fotocamere mirrorless e la GH5 non fa eccezione.

La GH5 è in gradi di registrare video 4K a 60 frame al secondo, una caratteristica raramente disponibile su una mirrorless. Altri aspetti degni di nota sono modalità foto 6K e registrazione interna a 10 bit in 4K.

Come la precedente Panasonic Lumix GH4, la GH5 monta un sensore Micro Quattro Terzi, che ora ha 20.3MP. Inoltre, ha stabilizzatore a 5 assi Dual IS2, sensibilità ISO 200-25600, un corpo robusto in lega di magnesio e connessione Wi-Fi e Bluetooth. Un’opzione completa in grado di soddisfare anche esigenze professionali.