migliore macchina fotografica Classifiche

Migliore Macchina Fotografica: le 10 Migliori Consumer per Prestazioni e Qualità Immagine


State cercando una nuova fotocamera ma non sapete quale comprare? Volete qualche consiglio per orientarvi nella scelta della migliore macchina fotografica? Se non siete esperti in materia ma volete capirci qualcosa in più, ecco una guida affidabile ai migliori modelli attualmente sul mercato con le rispettive caratteristiche e funzionalità.

Reflex, mirrorless, bridge, compatte … l’offerta di macchine fotografiche è pressoché infinita e la scelta, anche per gli esperti, è tutt’altro che semplice. Per chi si avvicina al mondo della fotografia per la prima volta poi, è estremamente facile confondersi e difficile capire qual è il modello più adatto alle proprie esigenze.

Le prime cose da chiarire sono due: il budget a disposizione e l’uso a cui è destinata la fotocamera.

Se cercate un dispositivo per fini professionali o quasi la soluzione migliore è senza dubbio una reflex: solida, tecnologicamente avanzata, con comandi manuali per avere un pieno controllo sui parametri di scatto e in grado di realizzare immagini di altissima qualità grazie alla vasta gamma di obiettivi intercambiabili disponibili. I costi sono mediamente elevati, ma si possono trovare diverse reflex entry-level a prezzi molto accessibili.

Se invece volete un dispositivo economico, maneggevole e soprattutto facile da usare potete optare per una compatta point-and-shoot: la soluzione ideale anche per i principianti o per chi cerca una fotocamera leggera da portare sempre con sé. Qui la classifica aggiornata delle migliori fotocamere compatte.

Tra questi due estremi troviamo le bridge e le mirrorless. Le prime, esteticamente simili alle reflex ma solitamente più compatte, sono dotate di obiettivi fissi con zoom anche molto estesi. Sono fotocamere estremamente versatili, più avanzate delle compatte ma sempre facili e intuitive. Qui la classifica delle migliori fotocamere bridge.

Le mirrorless invece, ormai molto diffuse, sono prive di specchio e, di conseguenza, hanno dimensioni e peso inferiori rispetto alle reflex, ma offrono prestazioni e qualità immagine equiparabili. Qui la classifica delle migliori fotocamere mirrorless.

Quali sono le caratteristiche di una buona fotocamera digitale

Ora che abbiamo fatto una panoramica delle diverse tipologie di fotocamere sul mercato, vediamo, in generale, quali sono le caratteristiche da considerare al momento dell’acquisto.

  • Sensore: la qualità immagine dipende in gran parte dal sensore. I formati più diffusi sono (per dimensioni crescenti): quattro-terzi, APS-C e full-frame. In generale possiamo dire che a un sensore più grande corrisponde una migliore qualità immagine; le fotocamere compatte hanno solitamente sensori più piccoli, mentre reflex e mirrorless hanno sensori di dimensioni maggiori;
  • Megapixel: la risoluzione del sensore si esprime in megapixel: il numero di pixel che compongono l’immagine. Spesso si crede che sia questo il fattore determinante per la buona riuscita di una foto, ma non è esattamente vero. Il risultato dipende anche dalle ottiche utilizzate e dagli ISO, quindi non è detto che una fotocamera con un numero spropositato di MP realizzi scatti incredibili;
  • ISO: gli ISO esprimono la sensibilità del sensore alla luce. Più il valore è alto migliore sarà la resa della fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione;
  • Ottiche e zoom: gli obiettivi di una fotocamera sono fondamentali. Se non avete esigenze particolari e cercate uno zoom tuttofare una compatta andrà benissimo; se invece volete spaziare di più optate per una bridge: uno zoom esteso consente di coprire una lunghezza focale maggiore e rende il dispositivo molto versatile. Se, infine, volete avere massima libertà e cambiare ottica all’occorrenza scegliete una reflex o una mirrorless con lenti intercambiabili;
  • Prestazioni: una buona macchina fotografica deve essere veloce e prestante, con un processore potente e una messa a fuoco rapida e accurata. Questi parametri possono variare molto tra un modello e l’altro e la scelta dipende molto dalle proprie necessità, ma al momento dell’acquisto sono valori da non trascurare;
  • Video e connettività: quasi tutte le fotocamere in circolazione, a prescindere dalla tipologia, sono in grado di girare filmati e video. Se avete l’esigenza di realizzare video di alta qualità procuratevi un modello che possa filmare in 4K o almeno in Full HD. Molte macchine fotografiche sono anche dotate di Wi-Fi, GPS e NFC incorporati, funzioni utili per trasferire facilmente foto e video ad altri dispositivi, ma non indispensabili.

Classifica: le 10 migliori macchine fotografiche consumer per prestazioni e qualità immagine

Tenendo conto di tutto quanto detto, abbiamo stilato una classifica di quelle che a nostro avviso sono le 10 migliori macchine fotografiche attualmente in commercio appartenenti alle tipologie bridge, compatte, superzoom e mirrorless, selezionandole per qualità immagine e prestazioni.

Per chi non è troppo esperto quindi, o per chi non vuole addentrarsi troppo fra i vari tipi di fotocamere, ecco qui dove poter scegliere la miglior macchina fotografica secondo il proprio budget e le proprie esigenze, con la sicurezza di fare un acquisto che darà ottime soddisfazioni.

Panasonic Lumix DMC-FZ2000

Panasonic Lumix DMC-FZ2000

Acquistala al miglior prezzo qui

#1 Panasonic Lumix DMC-FZ2000: una bridge superzoom eccezionale

La Panasonic DMC-FZ2000 è la dimostrazione del fatto che le fotocamere bridge non sono affatto sinonimo di scarsa qualità immagine. Con il suo sensore da 1 pollice con 20 megapixel è in grado di realizzare immagini fantastiche e offre, a un prezzo accessibile, un gran numero di funzionalità.

L’obiettivo è un impressionante zoom 24-480 mm con apertura f/2.8-4.5, che rende la fotocamera estremamente versatile e in grado di scattare in qualsiasi situazione. Inoltre la FZ2000 offre la possibilità di filmare in 4K ed è perfetta anche per i videomaker più esigenti.

Il corpo è solido e robusto e la qualità di costruzione è ottima. Per chi cerca un dispositivo di qualità ma non vuole perdere tempo cambiando obiettivi questa bridge è la soluzione perfetta.

#2 Sony RX10 III: una bridge versatile ideale per foto e video

Al secondo posto troviamo un’altra bridge superzoom: la Sony RX10 III ha altissime performance e una qualità immagine indiscussa. Con sensore di 1 pollice da 20 megapixel e uno zoom incredibile 24-600mm con apertura f/2.4-4.0 è in grado di affrontare qualsiasi situazione, realizzando ottimi scatti anche in condizioni di luce scarsa.

Il mirino è molto nitido e lo schermo orientabile è molto pratico e luminoso. Gli utilizzatori esperti apprezzeranno i comandi manuali, che consentono di avere un pieno controllo sulla fotocamera.

La RX10 III consente di girare in 4K e risulta essere, oltre che un’ottima fotocamera, anche una videocamera eccellente. Se siete appassionati di foto e video e volete un dispositivo che sia all’altezza su entrambi i fronti, la RX10 III è la fotocamera per voi.

Olympus OM-D E-M1 Mark II

Olympus OM-D E-M1 Mark II

Acquistala al miglior prezzo qui

#3 Olympus OM-D E-M1 Mark II: la mirrorless perfetta per foto di sport e azione

La Olympus OM-D E-M1 II ha un set di caratteristiche incredibile, tanto da essere una valida alternativa alle più costose DSLR. L’impressionante frequenza di scatto di 60fps la rende una mirrorless ideale per catturare i soggetti in rapido movimento, come ad esempio gli eventi sportivi.

Ha un sensore quattro-terzi con 20 megapixel, stabilizzatore immagine a 5 assi, sistema di AF con 121 punti, mirino elettronico ampio e nitido e schermo touch-sensitive completamente articolato. Inoltre offre la possibilità di registrare video in 4K. Senza dubbio è una delle migliori fotocamere sul mercato.

#4 Fujifilm X-T2: qualità immagine eccezionale e un elegante corpo rétro

Un’altra mirrorless degna di nota è la Fujifilm X-T2, facile da utilizzare e in grado di realizzare scatti di altissima qualità. Ha un sensore APS-C CMOS III da 24 megapixel, un mirino elettronico tra i migliori in commercio e uno schermo orientabile molto pratico.

L’aspetto richiama quello di una DSLR, anche se è più compatta e leggera, e il design ha l’inconfondibile stile vintage di Fujifilm. In fatto di prestazioni di AF e velocità la X-T2 si comporta molto bene, è in grado di catturare in modo soddisfacente i soggetti in rapido movimento e può essere presa in considerazione anche dai fotografi di sport e azione.Se a tutto questo aggiungiamo i video in 4K è evidente che siamo di fronte a un dispositivo bello e potente al tempo stesso.

Panasonic Lumix DMC-GX80

Panasonic Lumix GX80

Acquistala al miglior prezzo qui

#5 Panasonic Lumix GX80: ideale per viaggiare

Se cercate una fotocamera compatta, leggera e potente, che possa accompagnarvi nei vostri viaggi, la GX80 è la soluzione perfetta. Nonostante le dimensioni ridotte, Panasonic ha dotato questa mirrorless di un mirino ampio e luminoso da 2.8 milioni di punti e anche di uno schermo orientabile.

Il sensore è un quattro-terzi da 16 megapixel senza filtro anti-alias, che consente di ottenere immagini molto dettagliate. La GX80 può realizzare video in 4K e ha una modalità Photo 4K che permette di estrarre immagini statiche dal girato e immortalare i momenti più significativi.

Leica Q (Typ 116)

#6 Leica Q (Typ 116)

Acquistala al miglior prezzo qui

#6 Leica Q (Typ 116): una compatta con un incredibile sensore full-frame

La Leica Q è una fotocamera compatta dotata di sensore full-frame da 24 megapixel e obiettivo fisso 28mm f/1.7. Pur essendo una compatta ha tutti i comandi manuali del caso ed è in grado di soddisfare anche i fotografi esperti più esigenti.

Ha un mirino elettronico super nitido con 3.68 milioni di punti e uno schermo LCD con 1.04 milioni di punti. La combinazione di sensore full-frame e obiettivo luminoso è in grado di generare immagini di qualità impressionante e la Leica Q offre anche una modalità di scatto continuo a 10fps. Certamente è una fotocamera molto interessante, anche se non per tutti.

Panasonic Lumix DMC-LX100

Panasonic Lumix LX100

Acquistala al miglior prezzo qui

#7 Panasonic Lumix LX100: eccellenti comandi manuali

Se cercate una compatta con controlli manuali probabilmente non troverete nulla di meglio della LX100. Ci sono ghiere e tasti per regolare praticamente tutti i parametri di scatto: esposizione, velocità dell’otturatore, fuoco manuale, diaframma, e così via.

La LX100 realizza video in 4K, da cui è anche possibile estrarre fotogrammi da 8 megapixel. La qualità di costruzione è ineccepibile, con un corpo in metallo solido e maneggevole e ampio schermo LCD di 3 pollici. Se amate i comandi manuali sarà difficile resistere alla LX100.

#8 Fujifilm X100T: perfetta per street-photography

La Fujifilm X100T è una bridge che unisce forma e sostanza, combinando un aspetto elegante con delle caratteristiche di tutto rispetto. Corpo in magnesio e impugnatura rivestita in simil pelle le conferiscono un look raffinato e solido al tempo stesso e sotto la superficie si nascondono funzionalità di alto livello.

L’obiettivo è un tuttofare 23mm molto luminoso, con apertura f/2, che offre un piacevole effetto bokeh. Lo schermo LCD di 3 pollici è buono e il mirino ibrido eccellente. Wi-Fi integrato e comandi manuali completano il quadro e rendono la X100T ancora più interessante.

#9 Sony A6000: per chi inizia a fare sul serio

La Sony A6000 ha sensore APS-C ad alta risoluzione da 24 megapixel, un nitidissimo mirino elettronico OLED da 1.44 milioni di punti ed è maneggevole e facilmente trasportabile. Le performance di questa mirrorless sono davvero notevoli ed è in grado di realizzare immagini di alta qualità anche in condizioni di luce scarsa.

Lo schermo è un LCD di 3 pollici inclinabile con 920.000 punti, il corpo è compatto e robusto e la qualità di costruzione è ottima. Sony ha progettato la A6000 per sfidare le DSLR entry-level e per gli appassionati che vogliono passare alla fotografia avanzata è certamente una scelta valida.

#10 Fujifilm X-T10: la più interessante per rapporto qualità/prezzo

La Fujifilm X-T10 è l’alternativa economica alla X-T1, con lo stesso sensore APS-C da 16 megapixel e le stesse prestazioni in fatto di ISO e resa del colore.

Il sistema di AF è dignitoso e, per il suo prezzo, lo scatto continuo a 8fps è più che buono. La X-T10 ha un design di qualità, con un corpo in magnesio all’altezza della competizione con i modelli di fascia alta. Lo schermo LCD di 3 pollici ha risoluzione di 920.000 punti e il mirino è un OLED da 2.360.000 punti.

La fotocamera offre anche diversi comandi manuali per un controllo diretto delle impostazioni principali, ed è una delle mirrorless con il miglior rapporto qualità/prezzo.