migliore carta fotografica Classifiche

Le 7 migliori carte fotografiche per stampe di qualità superiore


La carta fotografica è una variabile molto importante quando si tratta di stampare delle fotografie. In commercio ne esistono di diverse tipologie, formati, grammature e superfici, vediamo come scegliere il supporto più adatto è qual’è la migliore carta fotografica da acquistare per una resa ottimale e duratura.

Se siete amanti del fai da te e volete stampare le vostre foto, uno dei fattori che più incidono sui risultati, oltre alla stampante utilizzata è senza dubbio la carta fotografica. Affidarsi al caso o scegliere la soluzione meno costosa non è quasi mai una buona idea. È inutile girarci intorno: per avere delle belle stampe, serve un prodotto di qualità superiore.

Rivolgersi a uno studio professionale può essere costoso, soprattutto per chi stampa con una certa frequenza, la soluzione migliore quindi, è quella di munirsi di una buona stampante fotografica e stampare i propri scatti in autonomia. Anche se siamo nell’era del digitale infatti, le foto stampate e la stampa fotografica più in generale, hanno ancora un fascino unico.

Nei paragrafi che seguono vedremo quali sono i parametri necessari per individuare la migliore carta fotografica in base alle proprie esigenze.

 

 

Come scegliere la migliore carta fotografica

Le carte fotografiche non sono tutte uguali, anzi. Tra un prodotto e l’altro ci possono essere differenze sostanziali, che si traducono in risultati molto diversi. Vediamo quali sono i principali fattori da tenere in considerazione per essere certi di acquistare la carta fotografica che meglio soddisfa le proprie necessità.

  • Finitura, di cui ne esistono 3 tipi:
    • Opaca: probabilmente la scelta più indicata per stampe artistiche e in bianco e nero. La finitura opaca garantisce l’assenza di riflessi e offre un contrasto molto netto, con neri generalmente molto profondi. L’assorbimento dell’inchiostro è abbastanza rapido, ma bisogna fare attenzione quando la si maneggia perché manca un rivestimento protettivo plastificato. La carta opaca è abbastanza resistente e durevole nel tempo, ma con gli anni le stampe possono mostrare chiazze giallognole.
    • Lucida: l’alternativa più diffusa ed economica è la carta lucida. Le immagini risultano più luminose e i bianchi più accesi, e il rivestimento superficiale protegge la carta e assicura tempi di asciugatura ridotti. Il rischio di sbavature è più alto e possono esserci dei riflessi fastidiosi, ma resiste meglio all’acqua ed è più facile da maneggiare.
    • Con trattamento in resina: la carta fotografica resin-coated è quella che garantisce il miglior risultato in termini di resa del colore, riproduzione del dettaglio e durata nel tempo, e, per questo, è anche la più costosa. Le carte rivestite in resina si dividono a loro volta in due sottocategorie: porose o lisce. Quelle lisce mostrano un effetto lucido intenso e sono molto resistenti, ma impiegano più tempo ad asciugare perché l’inchiostro resta in superficie, quindi vanno maneggiate con estrema cura. Le carte porose (che possono essere macro, micro o nano porose a seconda della dimensione dei pori) sono adatte a tutti i tipi di inchiostro e si asciugano più velocemente, ma le immagini sono meno luminose e brillanti.

 

  • Spessore/peso o grammatura: si definisce in grammi al metro quadro (gr/m2 o GSM in inglese) e misura la robustezza della carta. La scelta è molto personale e dipende dallo scopo di utilizzo. Per avere un riferimento: i libri hanno una grammatura di circa 120gr/mq e i cartoncini si aggirano sui 200-300gr/mq, range in cui troviamo anche la maggior parte delle carte fotografiche in commercio.
  • Durata: una carta fotografica di qualità deve durare a lungo nel tempo e assicurare lunga vita alle vostre foto. La maggior parte dei prodotti in circolazione garantiscono longevità alle vostre stampe, a patto che siano conservate come si deve. Sbalzi termici, temperature troppo elevate, alti tassi di umidità ed esposizione alla luce diretta sono i principali nemici delle stampe fotografiche, quindi fateci attenzione.

 

 

Classifica: le 7 migliori carte fotografiche per resa, colore e definizione

Dopo questa breve è il momento di passare al concreto. HP, Epson, Canon e Kodak sono le marche con la resa migliore e il rapporto qualità prezzo più vantaggioso, offrendo prodotti di qualità alla portata di tutti. Di seguito, la nostra selezione delle migliori carte fotografiche attualmente sul mercato scelte per rapporto qualità prezzo e resa fotografica.

#1 HP CR757A Everyday Glossy Photo Paper: la migliore carta qualità prezzo

Venduta in confezione da 100 fogli è una carta fotografica glossy formato A6 per stampe 10x15cm. È compatibile con tutte le stampanti inkjet, si asciuga rapidamente ed è facile da maneggiare. Ha uno spessore di 200gr/m2 e garantisce stampe luminose e brillanti. Il costo è molto contenuto ed è un ottimo tipo di carta per avere stampe di buona qualità senza spendere un capitale.

#2 HP Q2510A Everyday Glossy Photo Paper A4: per stampe formato A4

La soluzione migliore per chi vuole stampare in formato A4. Una carta fotografica lucida in confezione da 100 fogli per stampanti inkjet con grammatura di 200 gr/m2. Asciugatura rapida, colori luminosi e prezzo contenuto: è perfetta per stampare progetti fotografici in casa in modo facile, veloce e conveniente.

#3 Kodak Carta Fotografica High Gloss A6: qualità targata Kodak

Carta fotografica lucida per stampanti inkjet con spessore di 180gr/m2. La confezione contiene 50 fogli formato A6 per stampe 10x15cm. La finitura lucida di qualità garantisce massima lucentezza e asciugatura istantanea. Facile da usare e da maneggiare, è perfetta per un uso quotidiano.

#4 Epson Premium Glossy Photo Carta Fotografica Lucida: qualità e durata elevata

Una carta fotografica lucida con finitura premium in doppia confezione da 40 fogli ciascuna. È indicata per stampe in formato A6 10x15cm e ha un peso di 255gr/m2. Le immagini sono luminose e i colori brillanti ed Epson assicura qualità elevata e una buona durata nel tempo.

#5 HP Q8692A Advanced Carta Fotografica: qualità superiore professionale

Ideale per stampe di qualità professionale, con colori saturi e molto luminosi. La grammatura è di a 250gr/m2 ed è possibile stampare in formato 10x15cm con tutte le stampanti inkjet. La finitura lucida senza bordi HP garantisce immagini nitide e brillanti e la confezione da 100 fogli è estremamente conveniente.

#6 HP CR677A Carta Fotografica Premium: asciugatura istantanea e idrorepellente

Confezione da 25 fogli per stampe 10x15cm. Questa carta fotografica ha finitura lucida e grammatura di 300gr/m2 e garantisce immagini con colori vivaci, neri intensi e una riproduzione fedele delle tonalità della pelle. È compatibile con tutte le stampanti inkjet ed è particolarmente robusta e resistente anche all’acqua.

#7 Canon Pro Premium Matte Opaca A4: finitura opaca antiriflesso

Carta opaca di qualità Canon in confezione da 20 fogli A4. È probabilmente la soluzione preferita dai possessori di fotocamere digitali Canon. La superficie antiriflesso garantisce un’ottima riproduzione del colore ed è perfetta sia per immagini in bianco e nero che a colori. Ha una grammatura di 210gr/m2 con consistenza rigida e resistente. Ideale per l’utilizzo con le stampanti PIXMA di Canon, la carta Pro Premium Matte assicura stampe incredibili di qualità professionale.