migliore bridge superzoom Classifiche

Le 10 Migliori Bridge Superzoom per Prestazioni e Qualità Fotografica


Avete finalmente deciso: siete pronti per passare a una fotocamera bridge e la volete superzoom. Ma bastano pochi secondi per perdersi nella miriade di modelli attualmente sul mercato e finire a vagare tra un sito e l’altro in cerca della risposta all’annosa domanda: Quale comprare? Ecco la classifica aggiornata con le 10 migliori bridge superzoom selezionate per prestazioni e qualità fotografica.

Se cercate di orientarvi nel mare delle fotocamere bridge superzoom, questa guida è senza dubbio un’utile bussola per fare chiarezza e capire quali sono i modelli migliori attualmente sul mercato in fatto di fotocamere bridge superzoom.

Quali caratteristiche e requisiti deve avere una buona bridge superzoom

Le fotocamere bridge superzoom sono un formato ormai molto diffuso, a metà strada – un ponte, da cui il nome “bridge”- tra una compatta e una reflex. L’aspetto ricorda quello di una reflex, solido e massiccio, e dalle DSLR hanno preso anche i controlli manuali.

Ciò che più caratterizza questi dispositivi, però, è l’obiettivo: uno zoom molto esteso, che copre dal grandangolo al super teleobiettivo. Solitamente ha prestazioni eccellenti ed è l’ideale per fotografare soggetti lontani, come per esempio, un animale selvatico nel suo habitat, un campanile o un dettaglio lontano.

A differenza delle reflex, però, qui l’ottica è fissa e non prevedono la possibilità di passare da un obiettivo all’altro a seconda delle necessità. Per questo motivo le lenti sono generalmente di ottima qualità, superiore rispetto alle compatte, e anche la qualità immagine è di conseguenza migliore.

Una buona bridge deve avere inoltre un sensore di qualità ed un mirino elettronico (EVF), utile in alternativa allo schermo LCD in caso di forte illuminazione e in generale per offrire un’esperienza di scatto più avanzata e completa.

Riepilogando, una buona bridge superzoom deve avere:

  • Controlli manuali simili a una reflex
  • Zoom molto esteso e prestante
  • Lenti eccellenti
  • Sensore di qualità
  • Mirino EVF

Classifica: le 10 migliori bridge superzoom qualità prezzo per prestazioni e qualità immagine

Premesso che oggi il mercato delle fotocamere bridge è sovraffollato, abbiamo individuato quelle che a nostro avviso sono i modelli migliori per prestazioni e qualità fotografica. Ecco dunque la nostra classifica aggiornata con le 10 migliori fotocamere bridge superzoom che ad oggi vale veramente la pena acquistare.

panasonic-fz1000

Panasonic Lumix FZ1000

Acquistala al miglior prezzo qui

#1 Panasonic Lumix FZ1000: la migliore bridge superzoom

La Panasonic Lumix FZ1000 è la prima fotocamera compatta al mondo in grado di realizzare video in 4K, ed è uno dei dispositivi più economici con questa caratteristica.

Ha un sensore di 1 pollice con 20.1 megapixel e uno zoom ottico Leica 16x, equivalente a un 24-400mm, abbastanza luminoso con apertura f/2.8-4.0. Panasonic ha puntato molto sull’obiettivo, ed è evidente guardando le foto che realizza, caratterizzate da uno sfondo piacevolmente sfocato (effetto bokeh).

La fotocamera ha una buona qualità di costruzione, un ottimo schermo LCD inclinabile di 3 pollici e un grande e luminoso mirino elettronico OLED con risoluzione di 2.359.000 punti.

Connessione Wi-Fi e filtro NFC incorporati completano il quadro, permettendo di controllare il dispositivo da remoto e di trasferire facilmente foto e video su smartphone o tablet.

La varietà di funzioni video è impressionante per un dispositivo compatto, ma se la vostra priorità sono le fotografie se la cava in modo eccellente anche in questo.

La Panasonic Lumix FZ1000 è senza dubbio la migliore fotocamera bridge della sua fascia.

sony-rx10-mark-ii

Sony Cybershot RX10 Mark II

Acquistala al miglior prezzo qui

#2 Sony Cyber-shot RX10 MarkII: una bridge unica

Anche in questo caso, la caratteristica principale della Sony Cyber-shot RX10 Mark II è l’obiettivo: uno zoom ottico Zeiss 8.3x, equivalente a un 24-200mm, con apertura costante f/2.8, che lo rende molto luminoso anche alla massima estensione.

La fotocamera ha un nuovo sensore BSI CMOS di 1 pollice, che offre prestazioni di scatto più rapide, un mirino elettronico OLED Tru-finder con risoluzione di 2360.000 punti, e schermo LCD inclinabile di 3 pollici.

La Sony Cyber-shot RX Mark II realizza anche video in 4K, in Full HD ad alta velocità e in Super Slow Motion a 40x.
Ha un corpo robusto e resistente alle intemperie che ricorda una reflex, e si avvicina anche nel peso: 755g, solo corpo. Wi-Fi e NFC consentono il controllo della fotocamera da remoto, e si possono aggiungere altre opzioni alla fotocamera con le app Sony PlayMemories.

In breve, la RX Mark II ha un set di caratteristiche che la rendono unica nel suo genere.

panasonic-lumix-fz300

#3 Panasonic Lumix FZ300: perfetta per fotografi avanzati e videomaker

La Panasonic Lumix FZ300 è una fotocamera bridge con 12 megapixel e un design simile alla FZ1000.

Ha un fantastico zoom ottico Leica 24x, equivalente a un 24-600mm in termini di 35mm, con massima apertura costante di f/2.8, che rende la fotocamera in grado di scattare foto eccezionali anche in condizioni di scarsa illuminazione.

La Panasonic Lumix FZ330 ha un mirino elettronico EVF ad alta risoluzione, schermo inclinabile touchscreen di 3 pollici e un corpo robusto a prova di intemperie.

Inoltre, può realizzare video in 4K, ed è una delle fotocamere più economiche a farlo, offre la possibilità di scatto continuo a 12fps, e rapide performance di autofocus.

In poche parole: ha un set di opzioni e caratteristiche che possono accontentare sia i fotografi avanzati, sia i videomaker semi-professionisti. La Panasonic Lumix FZ330 realizza immagini e video di alta qualità e ha un rapporto qualità/prezzo sicuramente interessante.

#4 Canon Powershot G3 X: stabilizzatore eccezionale

La Canon Powershot G3 X è l’ultima ultra zoom Canon, e ha un sensore BSI CMOS di 1 pollice con 20 megapixel e un impressionante zoom 25x, che in termini di 35mm equivale a un 24-600mm, con apertura f/2.8 – 5.6.

A garantire foto nitide e perfettamente a fuoco, c’è uno stabilizzatore a 5 assi incorporato, ideale per lo scatto in condizioni di luce scarsa o alla massima lunghezza focale dello zoom. La fotocamera, inoltre, può mettere a fuoco soggetti fino a 5cm di distanza, ed è perfetta per la fotografia macro.

Wi-Fi e NFC permettono il controllo della fotocamera da remoto e il trasferimento di immagini su tablet o smartphone per condividerle sui social media.

Ha un corpo massiccio, anche a causa delle dimensioni dello zoom, e un grande schermo inclinabile touch sensitive di 3.2 pollici ad alta risoluzione (1.62 milioni di punti).

Se si cerca una fotocamera in grado di realizzare immagini di qualità di gran lunga maggiore di una compatta, e con lo zoom più grande possibile, la Canon Powershot G3 X è perfettamente all’altezza.

#5 Panasonic Lumix FZ72: uno zoom incredibile

La caratteristica principale della Panasonic Lumix FZ72 è l’imponente zoom ottico 60x (20-1200mm), al momento lo zoom più esteso che si possa trovare su una fotocamera digitale. E nel caso in cui non fosse abbastanza, c’è la possibilità di estenderlo fino a 102x!

La fotocamera ha un sensore con 16 megapixel, distanza di fuoco minima di 1cm (eccezionale per gli scatti macro), scatto continuo a 9fps e modalità HDR. Inoltre, ci sono comandi manuali per un pieno controllo del dispositivo, è possibile scattare in Raw e realizzare video Full HD.

Il corpo macchina è robusto e l’aspetto richiama quello di una DSLR. Ha uno schermo LCD di 3 pollici con una buona risoluzione, mirino EVF con 202.000 punti, e un’ottima autonomia di circa 400 scatti.

Forse la qualità immagine non sarà delle più alte, ma per una fotocamera con uno zoom di queste dimensioni è più che dignitosa.

canon-powershot-sx510-hs

Canon Powershot SX510 HS

Acquistala al miglior prezzo qui

#5 Canon Powershot SX510 HS: ideale per i viaggiatori

La Canon Powershot SX510 HS è una delle fotocamere bridge superzoom più piccole sul mercato. Ha un sensore CMOS con 12 megapixel e zoom ottico 30x, equivalente a un 24-720mm nello standard 35mm. Lo zoom può anche essere esteso a 60x, e c’è uno stabilizzatore ottico incorporato per garantire immagini più nitide possibile.

La fotocamera ha controlli manuali, possibilità di scattare in Raw e distanza minima di scatto di 0cm, il che significa che ci si può avvicinare al soggetto a piacimento ed è ideale per la fotografia macro.

La Canon Powershot SX510 HS può realizzare video Full HD con risoluzione di 1080 punti e suono stereo. Ha una modalità di scatto continuo a 3.8 fps e Wi-Fi incorporato.

Si può dire che abbia tutte le caratteristiche che ci si aspetta di trovare in una fotocamera bridge, ma il corpo macchina è più piccolo di quello di molte sue rivali, ed è perfetta per chi viaggia spesso.

canon-powershot-sx60-hs

Canon Powershot SX60 HS

Acquistala al miglior prezzo qui

#7 Canon Powershot SX60 HS: la migliore bridge Canon

La top di gamma tra le fotocamere bridge Canon. Con uno zoom ottico 65x, equivalente a un 21-1365mm, subject tracking intelligente, scatto continuo a 6.4 fps, Wi-Fi e NFC, la Canon Powershot SX60 HS è una fotocamera davvero notevole.

Ha un sensore CMOS con 16.1 megapixel e processore DIGIC 6. La fotocamera può realizzare video Full HD con controllo dell’esposizione automatico o manuale, microfono stereo incorporato e input per microfono esterno.

La Canon Powershot SX60 HS ha un mirino elettronico EVF di piccole dimensioni ma ad alta risoluzione, e un ottimo schermo inclinabile di 3 pollici.

Grazie alla connessione Wi-Fi incorporata è possibile condividere facilmente le immagini su smartphone e tablet, controllare la fotocamera da remoto o includere le informazioni GPS agli scatti.

La SX60 HS non è forse la più economica della sua categoria, ma con uno zoom di queste dimensioni e questo set di caratteristiche è certamente valida.

olympus stylus sp 100ee

Olympus Stylus SP-100EE

Acquistala al miglior prezzo qui

#8 Olympus Stylus SP-100EE: ottimo rapporto qualità/prezzo

La Olympus Stylus SP-100EE è la prima fotocamera con il nuovo sistema “Dot Sight Framing Assistant”, che aiuta a seguire il soggetto attraverso il mirino ottico “Dot Sight”, mantenendolo al centro della scena.

La fotocamera ha un sensore CMOS con 16 megapixel, schermo di 3 pollici, mirino elettronico e zoom ottico 50x con stabilizzatore immagine, che equivale a un 24-1200mm. Inoltre, offre una modalità di scatto continuo a 7fps, video Full HD a 60fps con suono stereo e zoom ottico.

La SP-100EE ha un bel design, con una buona impugnatura e numerosi controlli manuali, e un’autonomia di circa 330 scatti secondo gli standard CIPA. La resa del colore è buona e lo stesso vale per l’esposizione, e non si avranno di certo problemi nella condivisione delle immagini online.

Anche se ha qualche lacuna (come la mancanza di Wi-Fi), la Olympus Stylus SP-100EE è certamente un valido dispositivo con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

#9 Fujifilm FinePix S1: robusta e resistente

Con il suo corpo a prova di intemperie, la Fujifilm FinePix S-1 è l’ideale per scattare in condizioni climatiche difficili.

Ha un sensore CMOS con 16.4 megapixel zoom ottico 50x, equivalente a un 24-1200mm negli standard 35mm. Ha una minima distanza di fuoco di 1cm e stabilizzatore immagine incorporato, che la rendono perfetta per la fotografia macro.

La fotocamera ha uno schermo LCD di 3 pollici e mirino elettronico di 0.2 pollici con risoluzione di 920.000 punti. Può realizzare video Full HD con 1080 punti e suono stereo, e può essere collegata a un televisore HD con cavo HDMI.

La Fujifilm FinePix S-1 ha un corpo robusto e resistente alle intemperie e alla polvere. È perfetta per scattare in qualsiasi condizione climatica, e, grazie al Wi-Fi incluso, si possono facilmente condividere le immagini su smartphone o tablet, e successivamente sul web. L’ideale per i viaggiatori dall’animo social.

#10 Nikon Coolpix P900: lo zoom più grande al mondo

La Nikon Coolpix P900 ha lo zoom ottico più grande al mondo di ben 86x. Con il suo obiettivo 83x f/2.8-6.5, equivalente a un 24-2000mm in termini di 35mm, e un notevole (e indispensabile) stabilizzatore immagine è l’ideale per fotografare soggetti molto distanti, come la luna.

La fotocamera ha uno schermo inclinabile di 3 pollici, mirino elettronico EVF e sensore di rilevamento automatico dell’occhio, che automaticamente passa dalla visualizzazione sullo schermo al mirino quando si avvicina la fotocamera all’occhio.

Dimensioni e peso, a causa delle dimensioni dello zoom, sono maggiori di molte DSLR sul mercato, ma nessuna di queste offre un obiettivo della stessa portata.

La P900 realizza video Full HD, ha buone performance di AF e la batteria ha una durata di circa 360 scatti. Wi-Fi, NFC e GPS incorporati completano il quadro.

Per chi necessita di uno zoom di grandi dimensioni e cerca una fotocamera in grado di catturare qualsiasi cosa tra i 24mm e i 2000mm, la Nikon Coolpix P900 è consigliatissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *