miglior monitor 4k Classifiche

I 10 Migliori Monitor 4K del 2017 per Qualità e Definizione


Volete acquistare un monitor 4K ma non sapete quale? Che si tratti di lavoro, intrattenimento o videogame, il 4K offre una definizione Ultra HD incredibilmente nitida e realistica, con un’esperienza di utilizzo completamente diversa dagli schermi tradizionali. La scelta dipende da molti fattori, primo fra tutti il prezzo. Vediamo quali sono i migliori monitor 4K oggi disponibili e come scegliere il modello più adatto in base alle proprie esigenze.

Il monitor in 4K offre la cosiddetta risoluzione Ultra HD, ovvero la più alta attualmente sul mercato, salvo altre rare eccezioni. Con 3840 x 2160 pixel, questo tipo di monitor è in grado di offrire un’esperienza di utilizzo molto più coinvolgente e realistica rispetto agli LCD monitor delle precedenti generazioni.

Considerando la grande quantità di tempo che trascorriamo davanti allo schermo del computer, scegliere un buon monitor PC è importantissimo. Optare per uno schermo 4K è certamente garanzia di una qualità immagine migliore, ed è la soluzione ideale per grafica, gaming, foto o video editing, ma anche per la fruizione di contenuti multimediali ad un livello superiore.

L’offerta di monitor 4K è cresciuta sensibilmente, e in commercio si trovano alternative per esigenze e budget diversi, con fasce di prezzo molto differenti. In questa guida all’acquisto, vi daremo tutte le informazioni necessarie per poter fare un acquisto ponderato ed evitare di sprecare denaro in prodotti di scarsa qualità.

Come scegliere un monitor 4K: caratteristiche e parametri da valutare

Come scegliere un monitor in 4K? Gli aspetti determinanti da considerare sono: risoluzione, dimensioni, refresh rate (frequenza di aggiornamento), tempo di risposta, luminosità e aspect ratio (proporzioni).

  • Risoluzione: come abbiamo detto, i monitor 4K hanno risoluzione Ultra HD 3840 x 2160 pixel. Se lo schermo ha risoluzione inferiore non è un 4K.
  • Dimensioni: la decisione è soggettiva e dipende sia dall’utilizzo che si andrà a fare del monitor, sia dallo spazio a disposizione. La dimensione standard è 24 pollici, ma ultimamente il prezzo dei 27 pollici è sceso molto e si stanno diffondendo sempre di più.
  • Refresh-rate: la quantità di fotogrammi visualizzabili in un secondo. Più basso sarà il refresh-rate più le immagini sul monitor saranno fluide, caratteristica molto importante per gli appassionati di gaming.
  • Tempo di risposta: altro parametro importante per il gaming. Si misura in millisecondi e indica il tempo impiegato dal monitor per cambiare colore. Un valore basso riduce il rischio di sovrapposizioni e immagini sfocate.
  • Luminosità: espressa in candele al metro quadro. Il valore standard per un buon monitor è maggiore o uguale a 250cd/m2.
  • Aspect ratio: il rapporto tra larghezza e altezza dello schermo. Il più diffuso è il 16:9, ma anche un 21:9 garantisce una buona fruizione.

Classifica: i 10 migliori monitor 4k per qualità e definizione

Ora che avete un quadro generale delle principali caratteristiche a cui prestare attenzione, è il momento di scegliere. Di seguito la classifica dei 10 migliori monitor 4K attualmente sul mercato scelti per qualità, livello di definizione e rapporto costo prestazioni, con le principali caratteristiche tecniche e relativi prezzi.

#1 LG 27UD58-B 27-Inch 4K: il miglior 4k qualità prezzo

Disponibile con tecnologia FreeSync (ovvero estende il refresh rate per evitare spaccature dello schermo), l’LG 27UD58-B 27 pollici 4K è il migliore monitor 4K qualità prezzo e tra i migliori monitor PC più in generale.

Progettato per i gamer, ha una risoluzione 3840 x 2160 pixel quattro volte superiore a una risoluzione Full HD, con oltre 8.3 milioni di pixel sullo schermo. È un ottimo monitor gaming ma è perfetto anche per il multitasking, con la funzione Screen Split 2.0, che permette di visualizzare contemporaneamente più finestre, comprese quattro diverse opzioni picture-in-picture (PIP).

#2 ViewSonic VP2780 27-Inch 4K: il migliore per Mac

Equipaggiato con un pannello IPS 4K da 27 pollici, il ViewSonic VP2780 è la scelta ideale per i fan di Apple. Con tecnologie colore avanzate come il 14-bit 3D, il ViewSonic supporta oltre 1.07 miliardi di colori. È costruito per soddisfare i più creativi e l’accuratezza del colore superiore è ideale per creare contenuti grafici, design e altre applicazioni professionali.

ViewSonic si pone l’obiettivo di riempire il vuoto lasciato dai monitor proprietari di Apple, con DisplayPort 1.2a e connettività HDMI 2.0 a 60Hz per prestazioni estremamente fluide. La funzione multi-picture permette di mostrare contemporaneamente i contenuti di quattro diverse fonti video (anche qui c’è l’opzione picture-in-picture)

#3 Acer Predator XB271HK 27-Inch: il migliore per il gaming

Se cercate un monitor serio per il gaming, date uno sguardo al monitor Acer Predator XB271HK 27-inch 4K. Ha due speaker incorporati (con due watt ciascuno), in modo da poter sfruttare l’audio di serie o aggiungere una fonte esterna per un’esperienza di gaming più immersiva.

L’ErgoStand ha un design ergonomico e orientabile in tutte le direzioni per cercare l’angolo di visuale più confortevole. La presenza della tecnologia NVIDIA G-Sync aiuta a sincronizzare il refresh rate del monitor con quello del computer, in modo da eliminare i ritardi e garantire un gioco più fluido. Inoltre, i gamer apprezzeranno il tempo di risposta di 4ms e l’Acer EyeProtect per diminuire l’affaticamento degli occhi nelle lunghe sessioni di gioco.

#4 Philips BDM4350UC 43-Inch 4K: semplicemente enorme

Con un pannello da 43 pollici 10-bit IPS panel, l’enorme Philips BDM4350UC 4K è una valida opzione per tutti gli usi. Ha un tempo di risposta di 5ms e molte opzioni di connettività, come ricarica rapida, quattro porte USB 3.0, due porte Display, due HDMI 2.0 con MHL e audio in/out. Quest’ultima è un’opzione notevole, visto che Philips include due speaker da 7 watt incorporati.

Le grandi dimensioni sono giustamente accoppiate con la funzione MultiView, che permette di dividere lo schermo in quattro display separati Full HD (si può anche utilizzare la modalità picture-in-picture per sfruttare al meglio lo spazio).

L’angolazione di 178 gradi permette di guardare lo schermo da ogni posizione, e offre colori luminosi per foto, film, navigazione web e applicazioni professionali che richiedono precisione.

#5 AsusPG27AQ 27-Inch 4K: il design migliore

L’aspetto del monitor 4K Asus PG27AQ 27 pollici è semplicemente fantastico. Ma oltre al design c’è di più. L’Asus offre la funzione NVIDIA G-SYNC per sincronizzare il frame rate con il computer (e funziona molto bene con un tempo di risposta di 1ms a 165Hz frame rate).

Inoltre, i gamer possono godere dei preset ottimizzati per giochi first-person shooter (FPS), strategia real-time e racing. I 16.7 milioni di colori disponibili permettono a designer professionisti e fotografi di realizzare lavori fedeli alla realtà. Il monitor può ruotare fino a 25 gradi ed è orientabile in più direzioni per poter trovare la posizione più confortevole.

#6 UltraSharp 31.5-Inch 4K: ideale per uso professionale

L’aspetto del monitor 4K Asus PG27AQ 27 pollici è semplicemente fantastico. Ma oltre al design c’è di più. L’Asus offre la funzione NVIDIA G-SYNC per sincronizzare il frame rate con il computer (e funziona molto bene con un tempo di risposta di 1ms a 165Hz frame rate).

Inoltre, i gamer possono godere dei preset ottimizzati per giochi first-person shooter (FPS), strategia real-time e racing. I 16.7 milioni di colori disponibili permettono a designer professionisti e fotografi di realizzare lavori fedeli alla realtà. Il monitor può ruotare fino a 25 gradi ed è orientabile in più direzioni per poter trovare la posizione più confortevole.

#7 BenQ PD3200U 32-Inch 4K: per designer e creativi

Progettato per le menti creative, il BenQ PD3200U è un monitor 4K 32 pollici con un’ottima resa del colore e angoli di visualizzazione ideali. Con modalità come Darkroom, computer-aided design e computer-aided manufacturing (CAD/CAM) e Animation, il BenQ ha un set di caratteristiche unico, che garantisce maggiore efficienza e una precisione cromatica incredibile.

Il BenQ, inoltre, permette all’utente di visualizzare e controllare i contenuti su due sistemi PC separati su un monitor con solo una tastiera e un mouse. Il design ergonomico permette di inclinare e orientare lo schermo sia in orizzontale che in verticale. Con una buona dotazione di porte e una solida struttura, il BenQ è il monitor dei sogni dei creativi.

#8 Dell P2715Q: ottima qualità immagine

Il Dell P2715Q ha tutto ciò che si può chiedere a un monitor 4K. È un 27 pollici IPS con risoluzione 3840×2160, con grandi dimensioni e una fantastica qualità immagine per film in 4K, video su YouTube e gaming. È già calibrato, quindi non è necessario fare nulla (salvo aggiustare luminosità e contrasto). È compatibile con VESA per l’uso con braccio per monitor ed è dotato di USB 3.0.

Utilizzare un software di terze parti su un display 4K non è sempre garanzia di qualità. Le app possono apparire strane o sfocate con Windows (e a volte anche con OS X), e c’è bisogno di un PC molto potente per avere un’esperienza di gaming superiore. Ma anche se usato per lavoro o per guardare contenuti ad alta definizione, il Dell P2715Q non vi deluderà.

#9ViewSonic XG2700-4K: molte opzioni di regolazione

Il ViewSonic XG2700-4K è un monitor IPS calibrato da 27 pollici con risoluzione 3840×2160 e una fantastica qualità immagine. A differenza del Dell P2715Q, può girare a 60 Hz su HDMI se il vostro computer supporta HDMI 2.0. (Il P2715Q può girare a 60 Hz, ma solo su DisplayPort.)

Il XG2700-4K supporta anche AMD FreeSync per un gaming fluido tra 40 e 60 frame al secondo con schede grafiche compatibili. Il monitor offre molte opzioni di regolazione, che vorrebbero essere utili ma possono invece generare confusione perché non sono spiegate in modo approfondito. Resta comunque un’alternativa valida, anche se abbastanza costosa.

BenQ BL3201PT

- Prezzo Vedi su Amazon.it -

BenQ BL3201PT

Acquistalo al miglior prezzo qui

#10 BenQ BL3201PT: grandi dimensioni

Se cercate un monitor abbastanza grande da visualizzare contenuti in 4K senza alterarne le dimensioni (cosa utile per ridurre il rischio di avere problemi con app di terze parti ad esempio), il BenQ BL3201PT è un’ottima scelta.

Ha uno schermo Led IPS gigante da 32 pollici, angoli di visione ultra ampi 178°/178°, una resa colore fedele e accurata, è ergonomico, orientabile e regolabile in altezza. Il monitor ha molte opzioni di connettività tra cui: DisplayPort, Mini DisplayPort, HDMI (1.4), DVI, e cinque porte USB 3.0. È una delle scelte migliori per CAD / CAM Mode, e realizzare animazioni, inoltre, ha sensori incorporati per passare automaticamente alla modalità risparmio energetico quando ci si allontana dalla scrivania.