miglior fotocamera mirrorless Classifiche

Le 10 Migliori Fotocamere Mirrorless per Prestazioni e Qualità Fotografica


Affermate sia tra gli amatori che tra gli esperti, sono ormai diventate valide sostitute delle DSLR tradizionali. Se siete alla ricerca di un dispositivo più avanzato di una compatta ma non volete ancora impegnarvi con una reflex, una mirrorless è la soluzione perfetta e, in certi case, anche più economica. Sony, Fujifilm, Olympus o Panasonic: qual’è la migliore mirrorless? Ecco la classifica delle 10 top in assoluto per prestazioni e qualità fotografica.

Il termine “mirrorless”, senza specchio, indica una tipologia di fotocamera che si distingue da una classica DSLR per l’assenza dello specchio e, di conseguenza, per dimensioni e peso molto inferiori. Le mirrorless si collocano a metà strada tra una compatta, da cui prendono maneggevolezza e facilità d’uso, e una reflex, a cui si avvicinano per potenza e qualità immagine, e sono un’ottima alternativa per chi cerca un dispositivo versatile, facilmente trasportabile e in grado di realizzare scatti eccellenti.

Se siete ancora indecisi vi consigliamo di leggere la guida reflex vs mirrorless, se invece siete già orientati verso una mirrorless la domanda è: quale scegliere? Nel corso del tempo le mirrorless presenti in commercio si sono moltiplicate cercando di soddisfare tutte le esigenze di performance e prezzo, e individuare il modello migliore non è affatto semplice. Prima di passare alla nostra selezione delle 10 migliori mirrorless attualmente sul mercato vediamo quali sono i fattori da tenere in considerazione nell’acquisto.

Quali sono le caratteristiche di una buona fotocamera mirrorless

Piccole, leggere e potenti le mirrorless sono la scelta ideale per chi vuole portare la fotocamera sempre con sé. Vediamo le caratteristiche principali.

  • Dimensioni e peso: come abbiamo visto, le mirrorless sono prive di specchio, il che si traduce in dimensioni e peso minori rispetto a una DSLR. Il corpo macchina di una mirrorless è generalmente compatto e leggero, facilmente trasportabile e perfetto anche per viaggi e reportage;
  • Mirino: le mirrorless sono dotate di mirino elettronico (EVF), che forse non è realistico quanto un mirino ottico (OVF), ma fornisce un’anteprima dell’immagine molto definita;
  • Autofocus: se all’inizio la superiorità delle reflex in fatto di autofocus era indiscussa, oggi le mirrorless stanno raggiungendo livelli notevoli e prestazioni paragonabili, grazie soprattutto all’utilizzo di sistemi di autofocus ibridi tra rilevamento a contrasto e di fase, ottimo anche per la realizzazione di video e filmati;
  • Obiettivi: diversamente dalle compatte punta e scatta, le mirrorless sono dotate di lenti intercambiabili. Anche se la gamma di obiettivi disponibili non è ancora ampia come quella delle reflex la possibilità di cambiare ottica è comunque un vantaggio in più, che rende le mirrorless dispositivi molto versatili;
  • Qualità immagine: le fotocamere mirrorless sono dotate di sensori mediamente più piccoli di quelli delle DSLR, il che in principio era sinonimo di qualità immagine inferiore. L’evoluzione tecnologica ha fatto sì che le differenze si assottigliassero nel tempo e oggi si può dire che le due tipologie di fotocamere siano equiparabili, realizzando foto di qualità eccellente con rumore e risoluzione a livelli simili.

Classifica: le 10 migliori mirrorless per prestazioni e qualità fotografica

Chiarite quali sono le caratteristiche chiave per la scelta di una buona mirrorless, ecco la classifica aggiornata con le 10 migliori in assoluto scelte per rapporto qualità/prezzo, prestazioni e qualità immagine che Fotocamerapro.it consiglia per l’acquisto.

#1 Fujifilm X-T2: una mirrorless incredibile

La Fuji X-T2 è una fotocamera mirrorless unica nel suo genere, con un’ottima qualità immagine, messa a fuoco eccezionale e ottime prestazioni di gestione del rumore.

La fotocamera ha un nuovo sensore CMOS formato APS-C da 24 megapixel, processore X Processor pro ad altissime prestazioni ed è in grado di realizzare foto incredibilmente nitide e definite. La qualità di costruzione è notevole, con un corpo robusto che può fronteggiare qualsiasi condizione atmosferica, mirino elettronico OLED e schermo LCD inclinabile.

Se a questo aggiungiamo la possibilità di girare in 4K, una modalità di scatto continuo a 14fps e Wi-Fi incorporato è evidente che siamo di fronte a una mirrorless di qualità superiore adatta anche a un utilizzo professionale.

Olympus OM-D E-M 10 II

Olympus OM-D E-M 10 II

Acquistala al miglior prezzo qui

#2 Olympus OM-D E-M 10 II: versatile e tecnologicamente avanzata

La E-M 10 II è una mirrorless all’avanguardia, con un set di caratteristiche davvero notevole che non ha nulla da invidiare a molte reflex entry-level.

Ha un sensore micro quattro-terzi da 16 megapixel, stabilizzatore immagine a 5 assi, mirino elettronico ad alta risoluzione, schermo LCD di 3 pollici inclinabile e scatto continuo a 8fps. Leggera ed ergonomica, la qualità di costruzione della Olympus OM-D E-M 10 II è ottima ed è caratterizzata da un elegante design rétro.

Anche se è piccola e facile da utilizzare la E-M 10 II non è certo un giocattolo, ma una potente fotocamera a tutti gli effetti.

#3 Sony Alpha A7R II: sensore full-frame ad altissima risoluzione

Pur avendo le stesse dimensioni di una mirrorless normale, la Sony A7R II si distingue per il suo sensore full-frame ed è in grado di realizzare immagini di qualità eccellente. Con i suoi 42 megapixel di risoluzione il sensore realizza immagini di grandi dimensioni con un livello di dettaglio impressionante e un ottimo controllo del rumore.

La A7R II ha un sistema di autofocus ibrido molto rapido con ben 399 punti a rilevamento di fase, mirino elettronico con risoluzione di 2.359.296 punti, schermo LCD di 3 pollici orientabile e stabilizzatore a 5 assi.

Come se non bastasse può realizzare anche filmati in 4K ed è dotata di diverse opzioni in grado di soddisfare anche i videomaker professionisti. La Sony A7R II è una fotocamera di potenza e qualità indiscussa.

#4 Fuji X-T10: design elegante e qualità di costruzione eccellente

La X-T10 ha l’aspetto rétro caratteristico di Fujifilm e un corpo macchina compatto molto simile a una DSLR tradizionale.

ha un sensore APS-C da 16 megapixel, mirino elettronico con ingrandimento 0.62x, display di 3 pollici ad alta definizione con 980.000 punti e sistema di AF eccellente. L’obiettivo 16-50mm in dotazione è molto buono e l’attacco Fuji consente l’accesso alla gamma di lenti premium prodotte da Fuji.

Leggera e semplice da utilizzare, la X-T10 è una mirrorless avanzata, con un prezzo accessibile, perfetta anche per i principianti.

Panasonic Lumix G80

Panasonic Lumix G80

Acquistala al miglior prezzo qui

#5 Panasonic Lumix G80: grandi caratteristiche in un corpo compatto

La Panasonic Lumix G80 (G85 negli USA) è una delle mirrorless di fascia media con l’offerta più interessante. Ha un sensore micro quattro-terzi con 16 megapixel, schermo LCD di 3 pollici con 1.040.000 punti, scatto continuo a 9fps e possibilità di registrare in 4K.

L’autofocus è molto buono anche con soggetti in movimento e lo stabilizzatore ha ottime prestazioni sia con le foto sia con i video. Il mirino elettronico EVF ha una qualità eccellente e la G80 offre moltissime opzioni di personalizzazione e una vasta gamma di lenti compatibili.

Con un corpo compatto, robusto e maneggevole e una qualità immagine incredibile, la Lumix G80 è una delle mirrorless migliori sul mercato.

#6 Fujifilm X-Pro 2: stile e qualità

Per gli appassionati di fotografia la X-Pro 2 ha un fascino irresistibile. Il sensore è un APS-C da 24 megapixel, l’autofocus ha buone prestazioni e ha un mirino ibrido, unico per le mirrorless, che combina mirino elettronico e ottico, offrendo una grandiosa esperienza di scatto.

La fotocamera ha una modalità di scatto continuo a 8fps, può girare filmati a 1080 punti e ha Wi-Fi integrato per consentire il facile trasferimento dei file a smartphone e tablet.

Il corpo è caratterizzato dallo stile vintage di Fujifilm e mettendola al collo sembra di tornare al passato. Sotto la superficie rétro si nascondono caratteristiche tecnologicamente avanzate che fanno della X-Pro 2 una delle mirrorless più interessanti in circolazione.

#7 Sony Alpha 6300: messa a fuoco incredibile

La Sony Alpha 6300 è la dimostrazione del fatto che non è necessario avere una full-frame per avere prestazioni avanzate. Con sensore APS-C da 24 megapixel la 6300 è un’ottima alternativa per chi cerca una fotocamera potente ma non ingombrante come una DSLR.

Ciò che colpisce di questa mirrorless è senza dubbio l’impressionante sistema di messa a fuoco ibrido, che non ha nulla da invidiare a quello di una reflex. I 425 punti a rilevamento di fase consentono un tracking dei soggetti in movimento molto preciso e, a detta di Sony, siamo di fronte a uno dei sistemi di AF più rapidi al mondo.

Il mirino elettronico è eccellente e permette di capire facilmente quando il soggetto è correttamente esposto. La qualità immagine è ottima e la A6300 offre anche la possibilità di girare filmati in 4K. Se cercate una mirrorless potente e versatile merita certamente di essere presa in considerazione.

#8 Olympus Pen-F: perfetta per i più creativi

La Olympus Pen-F ha lo stesso elegante design rétro delle fotocamere Olympus degli anni ‘60, ma offre un set di caratteristiche ben più avanzate.

Ha un sensore micro quattro-terzi da 20 megapixel, mirino elettronico OLED di altissima qualità con risoluzione di 2.36 milioni di punti, stabilizzatore immagine a 5 assi per contrastare le vibrazioni della fotocamera e una vasta gamma di filtri artistici (ben 28) per dilettarsi con effetti creativi.

La Pen-F ha anche una modalità di scatto continuo a 10fps, può realizzare video con risoluzione di 1080 punti, è dotata di connessione Wi-Fi integrata e offre molti controlli manuali che soddisferanno anche gli utilizzatori più esperti.

panasonic lumix gx80

Panasonic Lumix GX80

Acquistala al miglior prezzo qui

#9 Panasonic Lumix GX80: qualità/prezzo molto interessante

Piccola, leggera, con un corpo bello e ben costruito la GX80 è l’ideale per chi viaggia spesso. Ha un sensore micro quattro-terzi da 16 megapixel senza filtro low-pass, mirino elettronico integrato, stabilizzatore a 5 assi e possibilità di girare in 4K.

Lo schermo è un LCD di 3 pollici orientabile con 1 milione di punti, l’autofocus è rapido e accurato ed è anche possibile scattare a raffica a 8fps. La Panasonic Lumix GX80 è una validissima alternativa per chi cerca una fotocamera completa a un prezzo accessibile.

#10 Sony A7 II: una full-frame dal costo abbordabile

Anche se non ha la stessa risoluzione della A7R II, il sensore full-frame da 24 megapixel della Alpha A7 II è ugualmente in grado di realizzare immagini eccezionali.

La fotocamera ha stabilizzatore a 5 assi incorporato e sistema di AF ibrido incredibilmente rapido e accurato. Lo schermo è un LCD di 3 pollici con 1.228.800 punti, il mirino elettronico è ampio e luminoso e la qualità di costruzione complessiva è ottima e ricorda molto una reflex.

La A7 II offre la possibilità di girare filmati a 1080 punti, è dotata di modalità di scatto continuo a 5fps e Wi-Fi integrato. Senza dubbio è una mirrorless che vale la pena di considerare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *